Home Page Business

Telegram app più scaricata del 2021: ecco perché piace a PMI e utenti

L’app di chat Telegram è la più scaricata da inizio 2021 e i suoi numeri continuano a crescere: ecco perché piace sia agli utenti che alle PMI

Alt text

Negli ultimi mesi, l’app di messaggistica Telegram ha segnato un importante incremento del numero di utenti, sfidando apertamente WhatsApp, che è ancora l’applicazione in cima alle classifiche della più utilizzata. Dopo l’annuncio di WhatsApp del cambio di privacy policy, sempre più utenti hanno scelto di passare a Telegram, che nel mese di gennaio 2021 è stata l’app di chat più scaricata al mondo, con oltre 63 milioni di installazioni di cui 25 milioni in soli 72 ore.

Con questi numeri, Telegram ha superato il proprio record di 500 milioni di utenti attivi. Il motivo di tanto successo sta anche nelle funzionalità aggiuntive che l’app di messaggistica offre oltre alla rivale, conquistando l’attenzione sia degli utenti privati che delle PMI. Ad esempio, Telegram offre la possibilità di creare dei canali in cui tenere aggiornati una lista di propri utenti sulle ultime novità di un brand, le promozioni in corso e i codici sconto disponibili. Ecco quali sono le funzioni di Telegram che, secondo le previsioni, si diffonderanno nel 2021 e piaceranno tanto a utenti e PMI.

Telegram: chat sicura, gratuita e senza pubblicità

L’app di messaggistica Telegram è completamente gratuita e può essere scaricata sia per i dispositivi iOS che Android rispettivamente dall’App Store di Apple e dal Play Store di Google. Per chi preferisce usare l’applicazione da PC, si potrà scegliere tra la versione Telegram Web accessibile da browser, e la versione desktop che può essere scaricata per i sistemi operativi Windows, macOS e Linux.

Oltre ad essere gratuita, l’app non contiene pubblicità e offre livelli di sicurezza molto alti, utilizzando la crittografia end-to-end per chat, gruppi, invio di contenuti multimediali. Inoltre, consente di creare Chat Segrete, sia tra singoli contatti che di gruppo, che prevedono impostazioni di sicurezza particolari. I messaggi inviati in una chat segreta non possono essere inoltrati ad altri contatti, così come per chi utilizza l’app su dispositivi Android non sarà possibile eseguire screenshot delle conversazioni. Se invece si utilizza un dispositivo iOS, ogni volta che un utente fa uno screenshot verrà inviata una notifica ai presenti nella chat.

Un altro punto di forza che fa di Telegram un’app sicura è la possibilità di impostare l’autodistruzione dei messaggi nelle chat segrete, scegliendo tra un lasso di tempo che va da 1 secondo a una settimana. Una volta visualizzato dal destinatario, passato il lasso di tempo preimpostato il messaggio scomparirà e non ne rimarrà alcuna traccia, dato che le conversazioni nelle chat segrete non sono salvate sui server di Telegram, ma solo in locale.

Gestisci i tuoi clienti
con facilità e in autonomia!
Scopri come

Inoltre, è possibile impostare l’autodistruzione di video o foto anche nelle chat “normali”, semplicemente impostando il timer che va da 1 secondo a 1 minuto. Come per le chat segrete, passato il lasso di tempo predefinito dalla visualizzazione sul dispositivo del destinatario, la foto o il video inviati verranno cancellati.

Questa soluzione può essere ideale per una piccola media impresa che sta lanciando un nuovo prodotto top-secret e vuole evitare fughe di notizie: le chat WhatsApp non si auto-distruggono, devono essere gli utenti a farlo appositamente, mentre Telegram è il migliore alleato per chi vuole mantenere la massima discrezione su un progetto.

Telegram: perché piace agli utenti

Per quanto riguarda gli utenti, Telegram è semplice e intuitiva da utilizzare e offre ai suoi utenti strumenti di modifica di foto e video per inviare messaggi divertenti. Inoltre, è una piattaforma aperta che consente di creare sticker e GIF da condividere con i propri contatti. Un altro punto forte è la possibilità di sincronizzazione: i messaggi saranno accessibili da qualsiasi dispositivo da cui ci si colleghi, sia esso lo smartphone, il tablet o il proprio laptop.

Telegram: perché piace alle PMI

Se per gli utenti rappresenta un’ottima app di messaggistica, per le PMI l’app di Telegram rappresenta uno strumento che offre infinite possibilità. L’app consente di creare chat di gruppo fino a 200.000 contatti, condividendo video anche di grandi dimensioni e qualsiasi tipo di file fino a 1.5 GB: dai .docx e .pdf a .zip e .mp3. Inoltre, è possibile impostare dei bot che svolgano degli specifici compiti.

Proprio queste caratteristiche la rendono ideale per le PMI, che potranno avere uno strumento per interagire agilmente e velocemente con i propri clienti oppure acquisendone di nuovi, Le PMI potranno creare canali aziendali per inviare comunicati stampa ai media, oppure utilizzarlo per diffondere la propria filosofia attraverso la condivisione degli articoli del blog aziendale. L’app di Telegram apre a un nuovo tipo di marketing, con le aziende che potranno utilizzare i canali per fidelizzare i propri clienti o acquisirne di nuovi, ad esempio usando appositi bot per la gestione dell’invio di novità, oltre alle newsletter dell’email marketing, oppure diffondere codici sconto e far conoscere le proprie promozioni.

Gestisci i tuoi clienti
con facilità e in autonomia!
Scopri come

Caricamento contenuti...