Home Page Business

Come scegliere i prodotti da vendere in un e-commerce

Vuoi aprire un e-commerce ma non sai cosa vendere online? Prima di passare alla pratica analizza le esigenze del mercato e le tendenze: ecco come fare

Alt text

L’e-commerce negli ultimi anni è stato protagonista di un vero e proprio boom di crescita. Ispirati da questo fenomeno, molti imprenditori e aspiranti tali hanno avuto l’idea di avviare un negozio online. Si tratta di una scelta coraggiosa e lungimirante, ma prima di partire occorre chiarire bene le idee relative, soprattutto, a cosa vendere in un e-commerce. Non c’è una ricetta segreta che assicuri il successo per tutti, ognuno deve individuare il migliore business in base a competenze, gusti, passioni e contesto. Vediamo come scegliere cosa vendere online.

Aprire e-commerce: raccogliere le idee

Quando si vuole aprire un e-commerce, il primo passo da fare è quello di analizzare il mercato. Questo è il miglior modo per trovare spunti oppure per capire se l’idea che si ha in mente potrebbe davvero funzionare. Chi non ha i mezzi per fare una ricerca di mercato complessa, può iniziare consultando gli e-commerce più famosi e iniziare a creare una lista degli oggetti più venduti. Amazon, eBay, Etsy hanno delle sezioni in cui raccolgono i prodotti più venduti suddivisi per categorie. Si possono anche filtrare per Paese. Questo spazio offre numerosi spunti. In alternativa, si può partire da un prodotto in particolare per capire se può avere successo e quali sono i competitor.

Dopo aver creato una lista di prodotti interessanti, si approfondisce. Per esempio, si può fare una ulteriore ricerca per capire come sono proposti, se ci sono delle varianti che potrebbero avere potenzialmente successo, chi li vende e così via. In questo modo si ha una lista di prodotti e accanto a ogni articolo individuato appaiono le caratteristiche a cui fare attenzione per venderlo con successo. In base a ciò che si trova si può selezionare cosa vendere online. Inizialmente, se si vuole spendere poco o lavorare con un basso profilo si può vendere tramite marketplace. Se invece si vuole fin da subito creare una piattaforma indipendente, su cui avere il controllo di tutto e da gestire completamente, allora l’e-commerce è l’opzione migliore.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Controllare le tendenze sui prodotti

Per capire cosa vendere online si possono controllare le tendenze del momento. Ci sono tanti strumenti che permettono di monitorare cosa va di moda, quali sono le parole più cercate online o gli articoli più acquistati. Un tool molto utile è Google Trends. Lo strumento permette di trovare quali sono le parole più cercate su Google. Si possono dunque cercare nomi di prodotto e capire i trend durante l’anno. Per esempio, luci di Natale sarà in tendenza nei mesi vicino alle festività. Mentre, per quanto riguarda i prodotti specifici (ad esempio le mascherine chirurgiche) si può notare che hanno successo se la ricerca è stabile in modo continuativo per mesi. Anche in questo caso, si possono notare le tendenze in base al Paese e scegliere un periodo di tempo massimo di cinque anni.

Vendere prodotti personalizzati online

Negli ultimi anni, i consumatori si sono avvicinati sempre di più ai prodotti personalizzati o, comunque, quelli che possano riflettere un particolare lato della propria personalità. Così, i produttori si impegnano sempre di più a creare e vendere questa tipologia di articoli. Il trend riguarda anche i piccoli artisti, che possono comunque soddisfare un numero di richieste limitato ma che ottengono comunque ottimi guadagni da tali iniziative.

Le opere d’arte o quelle di ingegno possono essere personalizzabili con più facilità rispetto ad altri prodotti e si prestano particolarmente alla vendita online. Ancor di più oggi, che avviare un e-commerce è semplice, veloce ed economico. Per esempio, vanno molto di moda i negozi online di magliette personalizzate: una vita di mezzo tra un articolo originale e uno che può essere prodotto in stock, quindi che può essere venduto ad un prezzo ragionevole.

Insomma, seguendo i consigli dati e tramite gli strumenti consigliati ognuno può individuare quali prodotti vendere online. E per quanto riguarda l’e-commerce, Italiaonline offre soluzioni facili da sviluppare, mettere online e gestire.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...