Home Page Business

Come promuovere un evento col content marketing

I contenuti sono una delle principali leve per comunicare e promuovere un evento. Ecco come usarli prima e durante un importante appuntamento

Alt text

Il content marketing è un ramo cruciale legato al branding, alla promozione e alla comunicazione aziendale. Può essere usato per diversi scopi, come la promozione degli eventi, che in questo periodo storico si svolgono per lo più online, ma che pian piano stanno riprendendo anche dal vivo. In ogni caso, qualsiasi appuntamento, come un corso o un workshop, ma anche un festival o un concerto può essere il più interessante del mondo, ma se non ha alle spalle una massiccia campagna di marketing potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua, non avere abbastanza visibilità e arrivare a una bassa partecipazione. Il content marketing diventa, così, una potente leva per far conoscere l’evento a quante più persone possibili. Il trucco per aumentare le probabilità di successo è prepararsi mesi prima della fatidica data studiando una strategia multicanale dove i contenuti siano dominanti.

Content marketing per eventi: impostare la strategia

Analisi e strategia sono due fasi cruciali per far funzionare il content marketing. Infatti, ben prima dell’inizio dell’evento è opportuno impostare tutta l’attività definendo alcuni aspetti importanti:

  • Obiettivi dell’evento: perchè si sta organizzando, qual è lo scopo e cosa si vuol ottenere? Per esempio, si può organizzare per lanciare un prodotto rivolto a una nicchia che già conosce bene il brand oppure si può voler fare brand awareness, quindi in questo caso avere una buona visibilità sarebbe comunque un risultato. Queste domande sono il presupposto per capire come muoversi sul lato promozionale, come gestire le informazioni e quali dare, ma anche come costruire il calendario editoriale, un altro elemento molto importante di questo complesso puzzle.
  • Definire il target: tutti gli eventi sono pensati per un pubblico specifico, che è bene definire anche quando si realizza la strategia di content marketing. Partendo dagli obiettivi e dal pubblico, si potranno individuare le migliori informazioni da dare, i canali da usare per raggiungere più persone possibile, il tone of voice delle comunicazioni e altri aspetti legati ai contenuti. Per definire il target in modo esatto è possibile creare le Buyer Personas, sarà così più semplice creare contenuti mirati
  • Tipologia di contenuto: quando parliamo di content marketing ci riferiamo di diversi formati e tipi di contenuti, che partono da un articolo per il Blog, un guest post, ma anche un video, un’infografica e così via. Si possono usare naturalmente diverse soluzioni e integrarle tra loro in modo da raggiungere gli obiettivi prefissati.
  • Usare i social: quando si promuove un evento non si può prescindere dai social network, luoghi digitali in cui si uniscono community di ogni genere, appassionate a uno o ad un altro argomento. Prima dell’evento è bene selezionare i social network dove si raduna il pubblico di riferimento e creare un piano che possa incuriosirlo e coinvolgerlo. Naturalmente, i social sono anche un importante punto di partenza per poter trasferire il pubblico verso il sito web. Pensiamo, per esempio ai post che si possono linkare oppure al link nella Bio di Instagram o ancora alle Storie e così via. Senza contare che su Facebook è possibile creare l’evento e sponsorizzarlo a un pubblico profilato al dettaglio, un’attività cruciale e necessaria per qualsiasi piano strategico. Twitter, invece, può essere usato per comunicare la data e annunciare l’appuntamento, ma si può usare anche durante l’evento usando un hashtag che riunisca tutti i partecipanti.

Queste sono le principali attività su cui concentrarsi prima dell’evento, in modo da impostare una strategia di content maketing efficace e spalmarla su diversi canali.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Come usare il content marketing durante l’evento

Dopo il lavoro di promozione pre-evento, arriva il momento di passare all’azione. Naturalmente, la promozione non termina con l’inizio dell’evento, ma diventa importante per raccontare la sua evoluzione.

Qualsiasi evento può essere raccontato da copywriter, giornalisti, videomaker, influencer e altri professionisti del web. Questo tipo di attività è cruciale e non deve essere ignorata dagli organizzatori. Infatti, può essere utile per incrementare l’interesse attorno al brand oppure se si ipotizza che l’evento si possa ripetere in successive edizioni o altri momenti. Anche in questo caso, il punto di partenza è rappresentato dagli obiettivi che si vogliono raggiungere. Naturalmente, il live non può essere improvvisato, ma anche in questo caso occorrerà allineare tutti coloro che si occupano della narrazione con un briefing e una suddivisione accurata dei ruoli. Una persona si potrebbe occupare di curare il canale su Twitter, un’altra di creare le Storie per i social, c’è poi chi si occupa di aggiornare il Blog e chi si occupa di intervistare partecipanti e speaker, chi fa le fotografie e così via.

Insomma, si può ipotizzare un complesso meccanismo che – se ben studiato – fa da cassa di risonanza. I contenuti sono, quindi, strumenti molto potenti per creare curiosità, attirare eventuali partecipanti, fare brand awareness, aumentare le vendite (se l’evento è – per esempio – il lancio di un prodotto) ma per funzionare devono essere studiati nei particolari.

Vuoi sfruttare i contenuti per promuovere un evento della tua azienda? Affidati agli esperti di Italiaonline: possiamo aiutarti a dare la giusta visibilità alla tua idea, partendo proprio dal tuo sito web aziendale, fino alla creare di campagne pubblicitarie ad hoc e una strategia di content marketing mirata.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!
Scopri come

Caricamento contenuti...