Contest Instagram: cosa sono e come organizzarli

In un’attività efficace di social media marketing non dovrebbe mancare la realizzazione di contest su Instagram. In questo articolo scopriremo insieme alcuni consigli per organizzare al meglio un concorso ed elencheremo le tipologie di maggior successo.

Pubblicato il 15 settembre 2023
Alt text

Le statistiche parlano chiaro: organizzare contest su Instagram può accrescere notevolmente la fanbase e fidelizzare il tuo pubblico. Ecco il motivo per il quale sono moltissime le aziende alla ricerca di social media manager specializzati in contest fotografici Instagram o similari. Questo perché capire come creare un contest su Instagram non è facile, ed è bene ingaggiare un professionista del settore, esperto nella gestione dei social media.

Una ricerca di Tailwind, un’applicazione che aiuta a pianificare l’attività sui social media, ha scoperto che gli account che tengono concorsi su questo social network riescono a far crescere i loro follower del 70% più velocemente in tre mesi rispetto a quelli che non lo fanno. Questo dato è considerevole se si pensa che il mondo della pubblicità online è sempre alla ricerca di novità per spingere in rete prodotti e/o servizi.

Qui di seguito ti spieghiamo, attraverso degli esempi pratici, come sfruttare i contest su Instagram per aumentare la notorietà del tuo brand e, quindi, incrementare indirettamente le vendite.

Come organizzare un contest su Instagram

Innanzitutto, come per ogni attività di digital marketing, è necessario mettere per iscritto la tua strategia, così da non dimenticare alcun passaggio durante la fase di realizzazione del contest su Instagram.

Quello che dovresti inserire nella descrizione è, ad esempio, relativo al premio che vorresti mettere in palio, la deadline, la modalità di partecipazione, il giorno di premiazione e, dettaglio molto importante, le regole.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Poi, per rendere il concorso un successo, devi seguire alcuni suggerimenti di valore:

  • Rendi tutto il più semplice possibile: in questo caso vale la regola dell’UX Writing, ovvero quella di guidare il tuo utente a svolgere nella maniera più agevole possibile tutte le operazioni necessarie a partecipare al contest su Instagram. Ad esempio, potresti puntare su una CTA che prevede una sola chiara e precisa azione;
  • Punta su premi rilevanti: quello che offri ai tuoi utenti deve essere significativo. In questo modo, grazie alla sorpresa degli utenti relativamente al premio messo in palio, potresti generare un passaparola positivo che, certamente, ti farà notare e creerà molto engagement. Non hai molto denaro da investire per premi di valore? Stipula un accordo di partnership con un brand che, ad esempio, produce il premio che vorresti offrire per il tuo contest su Instagram;
  • Studia bene come e quando annunciare il contest: potresti, ad esempio, cavalcare l’onda delle festività, delle occasioni speciali, di eventi sportivi e mondani. Altrimenti, potresti far partire il contest nelle date importanti per la tua azienda (ad esempio nel giorno in cui la tua attività compie 20 anni), ma anche più semplicemente al raggiungimento di un certo numero di follower (10k, 50k, ecc.).

Questi aspetti che ti abbiamo elencano non vanno assolutamente trascurati. Definendo bene tutto in anticipo, rientrerai anche nelle linee guida di Instagram e non rischierai alcun tipo di problema legale.

5 tipologie di contest su Instagram

Se sei interessato a comprendere come fare un contest su Instagram, devi essere anche a conoscenza del ventaglio di tipologie di contest disponibili su questo social media.

Ogni tipologia può risultare, tuttavia, più o meno adatta al raggiungimento dell’obiettivo che vorresti raggiungere, come ad esempio quello di creare buzz intorno al tuo brand, quello di generare lead o di ottenere una buona quantità di user generated content.

Vediamo, quindi, come organizzare un contest su Instagram sfruttando le tipologie con maggior riuscita:

  • Tagga e vinci: i contest della tipologia “tagga un amico” possono risultare uno strumento vincente per creare interesse intorno al tuo brand sia da parte di chi ti segue già sia di chi non è ancora tra i tuoi follower, aumentando la portata della community di riferimento. La realizzazione è semplice. Quello che devi fare è chiedere ai tuoi follower di taggare un amico per concorrere alla vincita del premio. Le persone che vengono taggate ricevono una notifica e, magari, se la tua gallery è interessante ed il premio che offri lo è ancor di più, potrebbero iniziare a seguirti;
  • Challenge contest: le challenge su Instagram sono delle “sfide” o dei “compiti” che durano per un periodo di tempo predefinito. In questo lasso di tempo all’utente viene chiesto di fare qualcosa che dimostri la sua appartenenza alla community che hai creato. Questa challenge può avvenire tramite la pubblicazione di foto sul proprio feed taggando la tua attività oppure nelle Instagram Stories. Importante è la creazione di un hashtag specifico con il quale i tuoi utenti dovranno veicolare le loro immagini. Un hashtag non deve essere troppo lungo e deve essere facile da ricordare;
  • Selfie contest: il selfie contest è anch’esso semplice da realizzare, come i precedenti. Questo concorso funziona bene, in particolare, con i prodotti. Se la tua azienda vende profumi, puoi chiedere alle persone di pubblicare un selfie con la fragranza da te venduta, magari in mano oppure semplicemente sullo sfondo. Quello che devi assicurarti è il riutilizzo di tutti i selfie per poterli pubblicare in futuro a seconda delle esigenze. Anche in questo caso la creazione di un hashtag dedicato è fondamentale;
  • Contest fotografico: simile al selfie contest, questa tipologia di concorso non vede necessariamente in primo piano le persone. C’è un’altra differenza rispetto al contest precedente. In questo caso i tuoi premi possono non per forza essere fisici. Puoi semplicemente far sapere alle persone che la tua foto verrà pubblicata sul tuo feed oppure potrà essere utilizzata per le attività del tuo brand. Questo approccio può essere particolarmente interessante per chi vende foto online o desidera farsi conoscere;
  • Caption contest: quest’ultima tipologia di contest su Instagram consiste nel far realizzare una didascalia ai tuoi utenti, che andranno a pubblicare sotto un tuo post nel feed. Si tratta di un’altra strategia utile ad aumentare il tasso di social engagement. Una volta che ne hai ricevute un certo numero, puoi decidere di far vincere il tuo premio alla migliore didascalia oppure puoi far sì che i tuoi follower scelgano tramite un like la caption più bella.

In questo approfondimento si è visto come si fa un contest su Instagram, sia dal punto di vista pratico che creativo. Se ciò non ti è bastato a comprendere cos’è un contest su Instagram e come organizzarlo, contattaci. Il team di Italiaonline sarà lieto di supportarti nella realizzazione di un contest su misura per promuovere la tua attività.

Crea la tua campagna pubblicitaria online o affidati ai nostri esperti

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto