Marketing per agriturismo: come costruire una strategia vincente

Gli obiettivi di marketing per un agriturismo devono includere il miglioramento della visibilità online, l’aumento delle prenotazioni e la nascita di collaborazioni con partner locali. In questa guida vedremo come costruire un piano marketing per agriturismo professionale e performante.

Pubblicato il 01 marzo 2024
Alt text

Una strategia di marketing per agriturismo dovrebbe concentrarsi sempre su obiettivi come aumentare la visibilità online tramite SEO locale e social media, potenziare le prenotazioni attraverso offerte personalizzate e collaborazioni locali, migliorare l’esperienza del cliente con attività interattive ed esperienziali, e favorire la fidelizzazione attraverso programmi di premi e incentivi.

Chi opta per strategie di gestione social, dovrebbe mirare anche a posizionare l’agriturismo come destinazione ideale per esperienze autentiche e rilassanti, puntando su tattiche di content marketing mirate.

Il marketing per agriturismo, quindi, deve seguire un approccio olistico, così da vantare una pubblicità online e offline multicanale e in linea con gli obiettivi aziendali.

Nei prossimi paragrafi andremo a vedere quali sono i passi da seguire, per aiutarti a costruire un piano marketing per agriturismo di successo.

Piano marketing per agriturismo: step di base

Un piano di marketing per un agriturismo dovrebbe essere accuratamente pianificato e adattato alle specifiche esigenze e al contesto locale dell’azienda. Per cominciare a redigerlo è importante partire da un’analisi di mercato e dallo studio dei concorrenti. Questi passaggi aiutano a individuare opportunità e sfide nel proprio campo.

Successivamente si passa all’individuazione del pubblico di riferimento, che include turisti locali, famiglie, coppie in cerca di romanticismo e viaggiatori interessati alla cultura e/o alla gastronomia locale.

A questo punto si è pronti per definire la propria identità di marca e ciò che rende unico e speciale l’agriturismo rispetto alla concorrenza. Questo potrebbe includere la bellezza del paesaggio circostante, la produzione di prodotti agricoli biologici o la presenza di attività di svago.

Per chi vuole partire dalla pubblicità in rete, sarà cruciale dedicarsi alla realizzazione di un sito user-friendly e attraente, che rifletta il brand e fornisca informazioni dettagliate sulle attività dell’agriturismo, le sistemazioni, i servizi offerti e le esperienze uniche. Successivamente si passerà ad ottimizzare il sito per i motori di ricerca (SEO) per migliorare la visibilità online e attirare più visitatori.

Si potranno poi sfruttare i social media come Facebook, Instagram e Pinterest per promuovere l’agriturismo, condividendo foto, video e storie che mostrano l’esperienza autentica offerta dall’agriturismo. Oppure si possono prendere in considerazione eventi di settore, come sagre e fiere, per aumentare la visibilità dell’agriturismo e attirare nuovi clienti.

Per tutte le tattiche scelte, sarà necessario stabilire un budget da investire e capire se collima con quello a disposizione. Insomma, un piano di marketing ben strutturato per un agriturismo dovrebbe combinare una solida analisi di mercato con una strategia integrata che sfrutti efficacemente i canali online e offline. Il tutto, nel rispetto delle proprie finanze.

Strategia di marketing per agriturismi: idee originali per l’offline

Anche organizzare eventi di settore è un ottimo modo per posizionare l’agriturismo come punto di riferimento nel proprio campo e per attirare l’attenzione dei professionisti del settore. Ad esempio, potresti organizzare degustazioni di prodotti locali, laboratori di cucina o conferenze sulla sostenibilità agricola.

Funzionali e utili anche le serate a tema, magari corredate di cene a lume di candela con menù speciali a base di prodotti dell’agriturismo o serate di musica dal vivo. Oppure le escursioni guidate, per i visitatori dell’agriturismo, che permettono di esplorare i terreni circostanti, imparare sulla flora e fauna locali e partecipare a attività agricole come la raccolta delle verdure.

Organizza corsi e workshop tematici, con chef locali che utilizzano ingredienti dell’agriturismo, corsi di artigianato tradizionale o workshop sulla produzione di formaggio o birra artigianale. Gettonatissimi anche i mercatini locali e tour guidati dell’agriturismo. Questo offre esperienze educative e coinvolgenti.

Queste idee offline possono contribuire a creare un’esperienza unica per i visitatori dell’agriturismo, aumentare l’interesse e attirare nuovi clienti. Personalizzale in base alle risorse e al contesto specifico del tuo agriturismo.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Marketing per agriturismo: idee originali per l’online

Per un marketing innovativo per un agriturismo, considera l’uso dell’influencer marketing. Collabora con influencer locali o settoriali che abbiano un seguito rilevante e una forte affinità con il tuo pubblico di riferimento. Gli influencer possono promuovere l’agriturismo attraverso contenuti autentici e coinvolgenti sui social media, portando così visibilità e credibilità al tuo brand.

L’SMS marketing è un’altra strategia efficace per raggiungere i clienti in modo diretto e personalizzato. Invia offerte speciali, promozioni o aggiornamenti sugli eventi direttamente ai clienti tramite SMS. Questo approccio può aiutare a mantenere un contatto costante con i clienti e a incentivare le prenotazioni, soprattutto in periodi di bassa stagione.

Le attività di co-branding rappresentano un’altra opportunità per il marketing dell’agriturismo. Ad esempio, potresti collaborare con aziende vinicole locali per offrire pacchetti che includano degustazioni di vino e soggiorni presso l’agriturismo.

Originale e rivoluzionario è anche l’utilizzo di tour virtuali e della realtà aumentata. Puoi creare tour virtuali interattivi nella struttura, consentendo agli utenti di esplorare gli spazi e le attività offerte anche se si trovano lontano. Inoltre, puoi permettere agli utenti di visualizzare virtualmente i prodotti dell’agriturismo nel contesto della propria casa.

Local SEO per agriturismi

La SEO locale consente ad un’attività commerciale come un agriturismo di diventare più visibile nei risultati dei motori di ricerca avvicinando clienti che si trovano fisicamente nelle vicinanze, aumentando esponenzialmente le probabilità di conversione e vendita.

Grazie alla registrazione su appositi servizi, inoltre, l’agriturismo può apparire su mappe digitali e applicazioni di navigazione quando gli utenti cercano servizi simili nella zona. Di riflesso, migliora la competizione con altre attività locali e incrementa il traffico qualificato e interessato ai servizi dell’agriturismo.

Ecco come puoi utilizzare la SEO locale per massimizzare la visibilità online del tuo agriturismo:

  • Ricerca delle parole chiave locali: identifica le parole chiave locali più rilevanti per il tuo agriturismo, come “agriturismo in [località]”, “bed and breakfast nelle [zone circostanti]”, “ristorante agrituristico vicino a [città]”. Utilizza strumenti come Google Keyword Planner o SEMrush per individuare le parole chiave più ricercate nella tua area di riferimento;
  • Ottimizzazione del sito web: assicurati che il tuo sito web sia ottimizzato per le ricerche locali. Includi parole chiave nel titolo della pagina, nelle meta description, negli header e nel testo del corpo. Crea pagine dedicate per ciascuna attività offerta dall’agriturismo, come alloggi, ristorante, attività agricole, ecc.
  • Creazione di una pagina Google My Business (oggi chiamata Profilo dell’attività su Google): registra la tua attività e verifica la tua proprietà. Questo aiuterà il tuo agriturismo a comparire nelle ricerche locali su Google Maps e nella ricerca organica;
  • Generazione di recensioni positive: incoraggia i clienti soddisfatti a lasciare recensioni positive su siti di recensioni locali come TripAdvisor, Yelp e Facebook, così da influenzare la decisione d’acquisto dei potenziali clienti;
  • Inserimento nei directory locali: registra il tuo agriturismo in directory online locali su PagineGialle, TripAdvisor, Yelp, e altri ancora. Assicurati di fornire informazioni accurate e aggiornate su di te, inclusi nome, indirizzo, numero di telefono, sito web e descrizione dell’attività;
  • Monitoraggio delle prestazioni: utilizza strumenti di analisi web come Google Analytics per monitorare le prestazioni del tuo sito web, inclusi il traffico organico, le conversioni e il comportamento degli utenti. Analizza regolarmente i dati per identificare opportunità di miglioramento e adattare la tua strategia SEO locale di conseguenza.

Web marketing agriturismo: cosa non fare

Quando si tratta di web marketing per un agriturismo, ci sono alcune operazioni che è meglio evitare per essere certi di godere di un’efficace strategia di promozione online.

Per prima cosa è necessario non sottovalutare il potere del content marketing nella gestione social. Evita di pubblicare video, testi o immagini in modo casuale o non coerente. Una presenza sui social media disorganizzata, può danneggiare l’immagine del marchio e confondere il pubblico. Per agire in maniera professionale potrebbe essere prezioso il supporto da parte di un content creator.

Riguardo al content marketing, inoltre, evita di copiare e incollare contenuti da altri canali. Questa pratica, oltre a intaccare reputazione online, può influire negativamente sul posizionamento nei motori di ricerca. Sii unico come i tuoi prodotti e/o i tuoi servizi.

Presta attenzione anche a non ignorare o sottovalutare l’importanza delle recensioni online. Rispondi sempre ai commenti dei clienti, sia positivi che negativi, mostrando un impegno nei confronti della soddisfazione del pubblico.

Inoltre, evita di trascurare l’esperienza del cliente sul tuo sito web. Assicurati che la navigazione sia intuitiva, che le informazioni siano facilmente accessibili e che il processo di prenotazione sia semplice e user-friendly.

Infine, non ignorare l’importanza di monitorare e misurare le performance delle tue attività di marketing online. Utilizza strumenti analitici come Google Analytics per valutare l’efficacia delle tue campagne e apportare eventuali correzioni o aggiustamenti di conseguenza.

Seguendo questi consigli potrai implementare una strategia di SEO locale efficace, aumentare la visibilità online del tuo agriturismo, far conoscere i tuoi servizi e prodotti, attirare più clienti locali e migliorare la tua posizione rispetto ai competitor.

Assicurati che i tuoi canali digitali siano sempre aggiornati e gestiti con strategie mutevoli alle tendenze di mercato e alle esigenze dei clienti vicini. Se pensi di non avere tempo a sufficienza per gestire tutte queste operazioni o se credi di non avere le competenze giuste per farlo, contatta Italiaonline.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto