Home Page Business

Fiere ed eventi: come si è organizzato il settore dopo il Covid?

Il settore fieristico è mutato profondamente con il Covid-19: molte iniziative si sono trasferite sul digitale e hanno avuto numerosi vantaggi. Ecco quali sono

Alt text

Il Coronavirus ha provocato numerose problematiche in tutta la società, ma si è abbattuto particolarmente nei settori economici che favoriscono l’assembramento e l’incontro tra le persone. Uno di questi è il comparto legato alle fiere e agli eventi.

Secondo le prime stime, l’interruzione delle attività ha provocato un incredibile calo di fatturato, ma allo stesso tempo ha favorito il cambiamento. Infatti, molte iniziative non sono state annullate ma trasferite su piattaforme digitali, che favoriscono il contatto senza mettere a rischio la salute. Secondo Aefi, associazione di riferimento delle fiere italiane “la pandemia ha accelerato un processo preesistente” tuttavia ci sono numerosi passi da fare prima di rendere gli eventi online paragonabili a quelli in presenza.

Come è cambiato il mondo delle fiere con il Covid?

Ai tempi della pandemia le fiere di settore puntano sul digitale, in modo da limitare le perdite del 2020. Dopo la brusca interruzione durante il lockdown, il settore non si naturalmente ripreso, anche perchè, a parte i problemi legati all’assembramento, bisogna tenere conto di altri aspetti: per esempio, gli spostamenti tra le Nazioni sono fortemente limitati e sconsigliati.

Prima del Covid-19, il comparto generava 60 miliardi di euro all’anno ed era responsabile di circa la metà delle esportazioni totali delle aziende. Le fiere richiamano circa 200 mila espositori annuali e 20 milioni di visite. A partire da febbraio, 180 manifestazioni sono state rimandate o annullate. L’interruzione delle attività ha provocato un calo del fatturato pari al 70% con conseguenze anche per l’export.

Secondo i dati di Aefi, nel primo mese di riapertura si sono organizzate 47 manifestazioni, di cui 20 internazionali e 8 completamente sul digitale.

Per arginare le perdite, molte iniziative si svolgono attualmente online. Questa modalità però non si fermerà certo dopo il ritorno alla normalità, ma è sicuramente una soluzione che verrà adottata a lungo termine, un nuovo modo di organizzare e partecipare alle fiere ed eventi di settore.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

I vantaggi delle fiere digitali

La fiera su una piattaforma digitale richiede un’organizzazione completamente diversa rispetto a quella tradizionale. Fortunatamente ci sono già diversi casi di successo da cui prendere ispirazione, come la Fiera di Roma che ha spostato online tutti gli appuntamenti, Fiera Evoo Trends, sulla filiera olearia e Macfrut a Cesena, la prima fiera digitale B2B del settore ortofrutticolo.

Renzo Piraccini, presidente di Macfrut si è detto particolarmente soddisfatto del risultato:

“Nella fase di lancio ci eravamo dati l’obiettivo di 200 moduli per 150 espositori, alla fine ci sono stati 530 moduli per 400 espositori. La presenza straniera è stata altissima (40%), facilitata dall’assenza di spostamenti.”

Ci sono stati anche vantaggi economici, come il risparmio sulle spese legate alla location o alle utenze, ma l’organizzazione non è stata semplice, anche perchè molte aziende del settore non sono pronte per un salto di questo tipo.

Allo stesso tempo, le imprese digitalizzate hanno saputo sfruttare al meglio questa tipologia di evento, presentando i propri prodotti e servizi in modo innovativo. In questo modo hanno trovato contatti utili e concluso un maggior numero di vendite. Ora la sfida è quella di creare piattaforme progettate appositamente per accogliere e gestire compratori e venditori all’interno di un evento fieristico online.

Questo tipo di iniziative non richiedono lo spostamento fisico di personale e collaboratori quindi sono un’ottima occasione per le aziende: il vantaggio è quindi senza dubbio una presenza più massiccia, a cui corrisponde un incremento del giro di affari e delle opportunità generate dai singoli incontri.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...