Home Page Business

User Experience del sito: come migliorarla

Scopri i nostri consigli per migliorare la User Experience del tuo sito: un design più funzionale ti aiuterà a migliorare traffico e conversioni.

Alt text

Chi ha intenzione di creare un sito internet professionale deve considerare come obiettivo prioritario quello di garantire a chi vi farà accesso una User Experience positiva. In caso di design caotico e poco pratico (ma non solo), il rischio di vedere gli utenti abbandonare rapidamente il sito, infatti, è alto. Scopriamo ora insieme cosa si intende per User Experience, o UX, o Esperienza d’Uso, e come è possibile migliorarla.

Cos’è la User Experience di un sito

Per User Experience di un sito internet si intende l’esperienza di navigazione dell’utente all’interno dello stesso sito web. Questa esperienza è determinata da molteplici fattori, quali l’interfaccia, il design, la grafica, la strategia di comunicazione, l’organizzazione dei contenuti e la SEO.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

I consigli su come migliorare la User Experience di un sito

Per garantire agli utenti che si approcciano al proprio sito internet un’Esperienza d’Uso piacevole è importante evitare alcuni errori di User Experience prestare attenzione ad alcuni aspetti che, se curati al meglio, possono garantire notevoli miglioramenti sotto il punto di vista della User Experience.

In particolare, è fondamentale prestare fede a quella regola che recita “Less is More”. Mai come in questo caso, infatti, essa appare determinante: per ottenere una migliore User Experience è bene pulire l’interfaccia del proprio sito web da ogni elemento in grado di distogliere l’attenzione dell’utente e complicare il suo percorso di navigazione. Tanto più una pagina è ricca di elementi, tanto più sarà lenta e difficile da caricare. È necessario, quindi, eliminare il superfluo e mantenere il più pulita possibile l’interfaccia e la grafica del sito (sacrificando, se necessario, anche alcuni banner pubblicitari).

Questa regola assume ancora più rilevanza sul mobile, dove lo schermo è ancora più piccolo. Del resto, la navigazione sul web dai dispositivi mobili ha ormai da tempo superato quella da desktop. Verificare l’esperienza di navigazione del sito da smartphone (e tablet) e ottimizzare il sito laddove necessario è, pertanto, un’operazione indispensabile.

Anche la formattazione dei testi dovrebbe essere chiara e consentire una facile lettura dei contenuti proposti sul sito. È consigliabile utilizzare un’interlinea spaziosa ed evitare font troppo complessi, scegliendone invece uno in grado di comunicare con immediatezza ed efficacia il messaggio che si vuole trasmettere.

Altrettanto utile, poi, è controllare ciclicamente l’organizzazione dei contenuti all’interno del sito web: particolare attenzione va dedicata ai nuovi post e alle etichette perché un errore di classificazione rischia di pregiudicare l’intera architettura del sito. Allo stesso modo, bisogna verificare periodicamente la bontà dei link inseriti all’interno del sito internet per ridurre a zero o al minimo la presenza di link “rotti”, che conducono cioè a pagine non più esistenti. A tal proposito, è consigliabile anche ottimizzare la pagina 404 (quella, cioè, che viene mostrata automaticamente in caso di risorsa non trovata), strutturandola e organizzandola in modo da evitare che in quel momento l’utente interrompa la navigazione sul sito.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

Caricamento contenuti...