Instagram aggiunge i Preferiti: vantaggi per i brand

Instagram ha introdotto due nuove funzioni chiamate Preferiti e Seguiti, che permettono alle pagine di qualità di emergere. Ecco le caratteristiche

Alt text

Le novità su Instagram sono all’ordine del giorno e sono pensate per coinvolgere sempre di più gli utenti. La piattaforma oggi conta 2 miliari di utenti attivi mensilmente ed è tra le più usate al mondo. In queste condizioni è impossibile visualizzare gli aggiornamenti di tutti gli account seguiti e quindi si rischia di perdere dei contenuti che interessano più di altri. Per questo motivo, Instagram ha introdotto due nuove funzionalità pensate per dare risalto alle pagine ritenute più interessanti. Le funzioni “Preferiti” e “Segui” hanno esordito qualche giorno fa sulla piattaforma generando l’entusiasmo dei content creator e delle pagine aziendali. Ma qual è il motivo di tanta felicità? Scopriamolo subito.

A cosa servono le funzioni Segui e Preferiti

La società ha spiegato all’interno di una nota ufficiale il motivo per cui ha introdotto le novità, ovvero voler dare agli utenti la possibilità di personalizzare l’esperienza su Instagram in modo da trovare in modo più facile i contenuti più interessanti. Per questo motivo ha introdotto le due modalità:

  • Seguiti – guardare gli ultimi contenuti degli account seguiti, in ordine cronologico
  • Preferiti – salvare fino a 50 account in modo che i loro post vengano visualizzati in alto nel feed. Questi contenuti si possono visualizzare anche in ulteriore feed dedicato proprio alle pagine preferite

Per passare da un feed all’altro basta avviare l’app e toccare la freccia verso il basso presente in Home Page proprio accanto alla scritta Instagram. Si aprirà un menù che darà la possibilità di accedere a Preferiti o Seguiti in modo vedere tutti i relativi account nella apposita sezione.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

In conclusione, d’ora in poi si avranno tre diversi feed da consultare durante la navigazione. Naturalmente, questa idea permetterà a Instagram di raggiungere un obiettivo importante: mostrare quanto più contenuti possibili – inclusi quelli sponsorizzati che potranno essere spalmati nei tre feed – e far rimanere più a lungo gli utenti all’interno dell’app.

Come aggiungere un account ai Preferiti

Quando nella schermata principale appare un post pubblicato da un account che si vuole “preferire” o “seguire” basta toccare l’icona “(…)” accanto a questi e visualizzare il menu scegliendo tra Aggiungi ai Preferiti. In alternativa, si può cercare direttamente il nome dell’account nel motore di ricerca interno dell’app e toccare la scritta “segui già”. Si aprirà quindi un elenco di opzioni tra cui Aggiungi a Preferiti.

Instagram permette anche di visualizzare la lista dei Preferiti. Per farlo occorre accedere al proprio profilo e toccare sull’icona formata da tre linee orizzontali (☰) e poi toccare su Preferiti. Anche in questa sezione è possibile aggiungere un account ai Preferiti. Basta, infatti cliccare sul segno + e cercare il nome della pagina, terminando poi su Aggiungi. In questa sezione si possono anche eliminare profili dai preferiti. Per farlo basta toccare il tasto Rimuovi affianco al nome del relativo account.

Vantaggi per le aziende

La nascita dei nuovi feed può essere molto vantaggiosa per le aziende che faticano a raggiungere una buona visibilità su Instagram. Senza dubbio questa novità premia i profili che producono contenuti interessanti per gli utenti, perchè sono proprio le persone a scegliere di inserire nei Preferiti e nei Segui brand, negozi, ristoranti, content creator e così via. Quindi il segreto per sfruttare in modo produttivo la funzione è costruire una strategia di social media marketing davvero interessante.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Caricamento contenuti...