Home Page Business

Email di benvenuto: un'occasione per aumentare le conversioni 

Le email di benvenuto sono uno strumento spesso sottovalutato ma molto utile per aumentare le conversioni: come utilizzarle nella strategia di marketing

Alt text

Le email di benvenuto sono messaggi inviati in modo automatico agli utenti che si iscrivono alla newsletter di un sito web, sottoscrivono un programma fedeltà o ancora effettuano un acquisto su un e-commerce. L’obiettivo principale delle email di benvenuto è quello di accogliere le persone che si iscrivono a una lista, ma con il giusto tone of voice e i contenuti appropriati, rappresentano il primo contatto con un potenziale cliente. Si tratta di uno strumento che fin troppo spesso viene sottovalutato, ma che se ben integrato nella strategia di marketing di un brand può avere degli effetti concreti. Con esse, è possibile accogliere i clienti online, creare un engagement e se ben usate possono portare ad aumentare le conversioni. Ecco come usare al meglio le email di benvenuto nella propria strategia di marketing.

Email di benvenuto: come iniziare

Impostare una email di benvenuto per gli utenti che si iscrivono a una newsletter o fanno il primo acquisto su un sito web o un e-commerce è una buona pratica da utilizzare. Questa tipologia di email permette di creare un primo contatto e fa parte del biglietto da visita online di un brand. La giusta email di benvenuto può davvero creare un’ottima prima impressione e aprire un canale di comunicazione con il proprio target di riferimento.

I primi passi da compiere per impostarla sono quelli di scegliere il tone of voice più adatto, cioè lo stile comunicativo da utilizzare. La miglior scelta è usare il tone of voice della comunicazione aziendale che è stato già deciso per il brand, così da creare una mail che sia di impatto ed efficace, ma che soprattutto rappresenti l’identità dell’azienda.

Email di benvenuto: i contenuti

Passiamo ora al tipo di contenuti che una email di benvenuto può contenere. Le email non devono necessariamente essere elaborate o molto lunghe, e possono chiedere all’utente di svolgere un’azione. Ad esempio, sottoscrivere una newsletter con le proprie preferenze, oppure scaricare un contenuto premium, come un ebook o un white paper, o ancora un video-tutorial.

Comunica con i tuoi clienti quando e dove vuoi,
crea le tue campagne di Direct Marketing!

Scopri come

Questo strumento consegne quindi sia di fare content marketing che inbound marketing in modo efficace e sono diverse le tipologie di contenuti che si possono utilizzare. Il brand potrà quindi inserire nella mail di benvenuto link a blog post, video da YouTube o ancora podcast. Questo può essere fatto facilmente, dato che i software e i tool per la pianificazione e l’invio di newsletter e campagne di email marketing consentono oggi di inserire diversi contenuti, sia testuali che visuali, direttamente nella email

Email benvenuto: come aumentare conversioni

Dal primo contatto alla conversione finale: le email di benvenuto possono rivelarsi un valido strumento anche per monetizzare. Oltre ad accogliere l’utente del target di riferimento, attraverso un messaggio con un tone of voice adeguato, si può accompagnare il proprio potenziale cliente verso l’acquisto di uno dei prodotti o dei servizi offerti. Ad esempio, la email d benvenuto può essere utilizzata per offrire uno sconto iniziale sul primo acquisto a un cliente che è indeciso, così che quell’oggetto messo nel carrello venga poi comprato. In alternativa, si potrà offrire un coupon per chi ha già acquistato un prodotto sul sito web o nell’e-commerce dedicato, così da ottenere una nuova conversione e avviare il processo di fidelizzazione.

D’altronde, quando un utente inserisce la propria email di contatto in un form per l’iscrizione a una newsletter o la registrazione a un sito, sta già manifestando un vivo interesse per quello che il brand può offrire. Un benvenuto ad hoc può quindi trasformare quella manifestazione di interesse da una semplice campagna di lead generation, che aumenta i contatti, a una vera e propria conversione. Non resta quindi che trovare la giusta formula per far crescere il proprio business e sfruttare l’email di benvenuto per aumentare le vendite.

Contatta e fidelizza
i tuoi clienti!

Scopri come

Caricamento contenuti...