Home Page Business

Creare una app aziendale: quali costi sostenere

Oggi sempre più aziende si affidano a tecnici per lo sviluppo di app per la propria impresa. Ecco quali fattori considerare e i costi da sostenere

Alt text

Ogni giorno entriamo in contatto con decine di app diverse: appaiono sullo schermo dei nostri dispositivi pronte a venire incontro alle nostre esigenze, o le troviamo scaricabili dai principali app store. Siamo ormai così abituati ad essere circondati da applicazioni di ogni genere che spesso non ci soffermiamo a pensare a quanto lavoro ci possa essere, dietro al loro sviluppo.

Se gestisci un’attività e ti sei ritrovato a pensare che un’applicazione possa essere una mossa strategica efficace per il tuo business, ti sarai sicuramente anche chiesto quanto possa essere il budget necessario per creare un’app da zero. La realizzazione di un’applicazione funzionale è un progetto assai complesso, che può richiedere notevoli investimenti: analizziamo quindi insieme quali sono i parametri da considerare nel preventivo per lo sviluppo di un’app, e cerchiamo di capire inoltre in quali casi essa potrebbe portare vantaggi concreti al tuo business.

Quando e perché creare un’app

Dato che i costi per la creazione di un’applicazione possono arrivare ad essere ingenti è bene innanzitutto domandarsi se essa sia davvero necessaria per la tua attività, o se al contrario un sito web ben strutturato possa fare più al caso tuo. Un’app, come entità separata ed a sé stante rispetto ad un sito fruibile e responsive, può rendersi utile nei casi in cui si desideri sfruttare alcune funzioni peculiari del mobile: ad esempio la geolocalizzazione, utile per campagne di local marketing mirate, oppure l’utilizzo di fotocamera e microfono.

Inoltre, un’applicazione aziendale può essere fondamentale quando si desidera creare un’esperienza utente facilitata e personalizzabile, che comprenda cioè un elevato livello di customizzazione da parte dell’audience, oppure quando si preveda di usare notifiche push nella costruzione di una relazione coinvolgente tra brand e cliente. Un’app ben studiata dovrebbe avere lo scopo ultimo di creare un engagement tale che gli utenti non possano fare a meno di consultarla di sovente.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

Sviluppare un’app: quali parametri considerare?

Spesso i clienti si rivolgono ad agenzie o professionisti specializzati nella creazione di applicazioni sperando in un miracolo digitale a costo zero. Tra le query di Google spesso compare la keyword creare un’app gratis ad indicare che, purtroppo, in pochi si rendono conto della complessità di un progetto simile. Se quindi hai in mente di dare vita ad un’app per la tua azienda, tieni bene a mente che per costruirne una funzionale, esteticamente accattivante, facilmente fruibile e di reale utilità per il tuo pubblico è necessario rivolgersi a seri professionisti del settore e preventivare un budget congruo per l’operazione.

Alla domanda “quanto costa creare un’app?” la risposta migliore è sempre e solo una: dipende. Dietro ad ogni applicazione c’è un disegno articolato, e sono molti i fattori che possono incidere sul prezzo finale del progetto. Quali sono le principali voci di costo?

Scelta del sistema operativo

Una delle prime analisi che chi sviluppa un’app compie, è quella di comprendere esattamente per quale sistema operativo essa dovrà essere pensata. Android, iOS, Windows o più di uno tra questi: per quale sistema operativo vorresti la tua app fosse ottimizzata? La risposta a questa domanda modifica in primis il budget.

Cura dell’esperienza utente

L’interfaccia dell’app che desideri portare alla luce dipenderà molto dall’esperienza utente che vuoi realizzare. Ogni dettaglio del design dell’applicazione sarà ottimizzato dal web designer in funzione degli obiettivi che essa si pone di raggiungere, pertanto più alto sarà il grado di personalizzazione e più avanzate le interfacce utente che l’app dovrà mostrare, maggiore sarà l’impegno dello sviluppatore in termini di tempo e competenze.

Determinazione delle funzionalità

Fondamentale prima di sedersi a tavolino per creare un’app, è capire esattamente quali funzioni essa dovrà svolgere. Più funzionalità e più complessità delle operazioni eseguibili dall’utente, portano inevitabilmente ad un più alto costo di sviluppo. Ogni funzione aggiuntiva, come notifiche push, possibilità di acquisti in-app o login tramite social network comporta notevole lavoro in termini di codice e perfezionamento.

Studio della scalabilità dell’applicazione

La tecnologia alla base dell’app è un altro dei fattori che dovrai valutare quando cerchi di capire quanto può costare realizzare l’app che desideri per il tuo business. I server che supportano l’app sono sufficienti oggi? Lo saranno se è prevista una crescita esponenziale del numero di utilizzatori della stessa? Il piano di sviluppo del progetto deve se necessario prevedere l’eventuale scalabilità dell’app.

Fase di test

Il tempo che uno sviluppatore impiega per creare un’app e portarla da idea a progetto funzionante, comprende anche un’imprescindibile fase di testing ed operazioni di debug che assicurino un’usabilità fluida e senza intoppi.

Promozione dell’app e stores

Quando lo sviluppo di un’app comprende solamente la costruzione di progetto ad uso interno per la tua azienda, gli elementi da considerare in un preventivo sono sostanzialmente conclusi. Ma quando invece hai tra i tuoi piani di realizzare un’app per rivenderla negli appositi store, allora nel calcolo del budget dovrai prevedere anche i costi per l’inserimento dell’applicazione nelle piattaforme appropriate, eventuali incentivi per le imprese innovative e la promozione necessaria per guidare la neonata app verso il successo in termini di visibilità e download.

Costi extra: mantenimento

Una volta terminato ufficialmente lo sviluppo della tua app, ed ottenuto un prodotto bello e funzionale, il grosso dell’investimento può considerarsi terminato. Ma è bene tenere in considerazione che ogni progetto digitale ha i suoi costi di mantenimento: ossia, ad esempio, il costo di server e hosting, l’assistenza clienti, l’aggiornamento costante.

Ma quanto costa quindi fare un’app?

Considerate tutte le fasi che compongono la creazione di un’app professionale è facile capire che la realizzazione di un simile progetto richieda settimane di lavoro, se non mesi, per essere portato a compimento. Come accade per lo sviluppo del sito di un e-commerce, un prezzo fisso non esiste, dati i numerosi fattori che hanno peso nella determinazione del preventivo, ma si può a grandi linee stimare che il costo per creare un’app su misura si aggiri tra i 5’000 ed i 50’000 €. Si tratta di cifre indicative, ma che ti possono fornire un’idea di base dell’investimento monetario che dovrai sostenere per realizzare la tua applicazione.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

Caricamento contenuti...