Come aprire Instagram Shop

Chi vuole vendere online può trovare in Instagram un valido alleato: tra le tante funzioni mirate alle vendite spicca la possibilità di aprire uno Shop

Alt text

Instagram continua la sua corsa verso il successo, ormai è una delle app più usate al mondo e anche le aziende si affidano alle sue funzioni per crescere, unire le community online ma anche per aumentare le vendite. I consumatori ormai usano la piattaforma anche per scoprire nuovi prodotti e brand. Proprio per questo motivo il social network ha implementato nuove funzionalità pensate per i commercianti. Tra queste spicca la possibilità di aprire una Vetrina online, uno Shop, per vendere grazie al social network.

Come aprire uno Shop su Instagram

Molti profili aziendali presenti su Instagram possiedono una sezione dedicata allo shopping, un vero e proprio negozio dove guardare nel dettaglio gli articoli, dove si possono controllare i prezzi e le altre caratteristiche.

Per aprire uno shop bisogna avere specifici requisiti:

  • l’azienda deve avere un account Business
  • bisogna trovarsi in un mercato supportato
  • occorre vendere prodotti idonei e consentiti dalla piattaforma
  • bisogna rispettare la normativa sulle vendite
  • bisogna avere un dominio dove indirizzare l’utente
  • occorre avere un account su Facebook

Infatti, tramite Facebook si arriva allo shop di Instagram. Tutto nasce dalla creazione di una pagina aziendale su Facebook, e dalla creazione sulla stessa di un catalogo di prodotti. Bisogna collegare la pagina Facebook a quella Instagram, in modo che i prodotti inseriti nello shop del primo appaiano anche nella seconda. Dopo aver richiesto il collegamento tra le pagine, occorrerà attendere l’autorizzazione da parte del social. Questo procedimento richiede qualche giorno d’attesa. Quando finalmente arriva l’ok da parte di Instagram si può creare la Vetrina online.

All’interno dello shop si potrà aggiungere un prodotto inserendo i suoi dati:

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

  • nome prodotto
  • fotografie
  • descrizione
  • prezzo
  • link all’e-commerce per ultimare l’acquisto.

Quando si sono inseriti i prodotti, si potranno taggare nei vari contenuti pubblicati sulla piattaforma.

Instagram: come taggare i prodotti

I brand possono taggare i prodotti all’interno delle Storie, i famosi contenuti che durano 24 ore. In questo caso, dopo aver creato la Storia occorre selezionare l’apposito sticker che rimanda allo Shop di Instagram. In alternativa, si può inserire il link alla pagina prodotto dell’e-commerce.

In alternativa, si possono aumentare le vendite grazie alla sezione Esplora. Al suo interno l’utente vede una sezione personalizzata in base ai propri gusti. Non mancano contenuti relativi a brand e prodotti da acquistare. Ecco perchè utile taggare i prodotti anche all’interno dei contenuti del feed di Instagram.

Dopo aver costruito una pagina Instagram ricca di contenuti giostrandosi tra Storie, Reel, Shop e Feed si aumenteranno sicuramente le opportunità. A questo punto, si potrà addirittura sincronizzare una terza piattaforma: WhatsApp Business.

Collegare Instagram a WhatsApp Business

Ormai le aziende, per essere davvero performanti e attirare clientela, devono lavorare su più canali integrandoli tra loro. Ormai, molti consumatori usano WhatsApp per interagire coi brand. E proprio grazie a questo canale si può aumentare la notorietà del brand.

Nel momento in cui si collega WhatsApp a Instagram e Facebook, il numero di telefono appare tra i Contatti negli altri due social. Ma anche tramite l’app si messaggistica si può creare anche un catalogo prodotti da pubblicizzare poi su Instagram.

Per creare un catalogo occorre accedere a WhatsApp Business e poi ad Altre Opzioni > Strumenti attività> Catalogo. Da qui si possono aggiungere nuovi articoli con tanto di immagine, prezzo e descrizione. In questo modo, quando un contatto telefonico apre WhatsApp si ritrova il catalogo con tutti gli articoli in vendita. Cliccando su un prodotto viene rimandato all’e-commerce, dove può finalizzare l’acquisto. Infatti, proprio come nelle altre piattaforme, non è possibile effettuare l’acquisto diretto ma occorre avere un sito esterno abilitato alla vendita.

I negozi hanno tante possibilità per aumentare le vendite. Integrare tra loro diversi strumenti puntando su una strategia multicanale è sicuramente la scelta giusta. Ma tutto parte dallo sviluppo dell’e-commerce, che è il fulcro di qualsiasi attività commerciale online. Italiaonline propone ad aziende di ogni tipologia tutti gli strumenti e le competenze necessarie per creare un e-commerce su misura e una strategia di marketing mirata ai risultati.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...