Home Page Business

Le migliori 5 app per fare Motion Graphic d’impatto

Creare video è un’arma fondamentale nel marketing di oggi. Ecco come sfruttare la Motion Graphic con 5 app dal sicuro rendimento.

Alt text

Sai perché la Motion Graphic è così importante nel marketing di oggi? Ecco alcune pillole: le persone preferiscono guardare i video alla TV, ai libri, probabilmente anche ad uscire di casa. Non solo, i video sono oramai gran parte del flusso comunicativo su Internet e sui Social. Ma c’è di più: i video sono una forma di comunicazione veloce, efficace e richiede pochissimo impegno intellettivo dell’utente.

Ti basta tutto questo per iniziare a sfruttare i video? Prosegui nella lettura per capire quali App scegliere per fare marketing sfruttando la Motion Graphic!

Motion Graphic: di cosa si tratta?

La Motion Graphic è una tecnica di animazione che ha un compito fondamentale: spiegare facilmente argomenti complessi. Come? Grazie all’utilizzo di elementi testuali combinati con elementi visuali come simboli e immagini uniti a una buona dose di tecniche di video editing.

Chi utilizza la Motion Graphic? Inizialmente si trattava di una soluzione video sfruttata principalmente da video creator professionisti. Per creare video ad effetto, si sa, ci vuole competenza e talento. Oggi però, grazie all’evoluzione tecnologica, sono nate moltissime app di Motion Graphic semplici da utilizzare e alla portata di tutti!

Gestisci la tua presenza digitale
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

L’importanza della Motion Graphic nel marketing

Prima di capire quali sono le migliori App di Motion Graphic per creare video interattivi in grado di convertire è bene fare un piccolo resoconto su quali sono i principali vantaggi di questa nuova tecnica di coinvolgimento del pubblico:

  • I video semplificano: un video o un’immagine parlano più di tante parole. Questo perché nulla come la comunicazione visiva è tanto vicina alle modalità che utilizza il nostro cervello per codificare le informazioni in entrata.

Quando vi è la necessita di spiegare un concetto astratto o complicato l’utilizzo di simboli e immagini ci viene in supporto. Immaginate di dover capire come scaricare un determinato programma per PC. Davanti a un tutorial testuale ed uno visivo sceglierete sempre il secondo, ossia quello più semplice e immediato da comprendere.

  • I video intrattengono: un altro segreto della Motion Graphic è la capacità di intrattenere. E’ molto più facile restare immobili ad osservare un video che leggere un contenuto testuale. Come mai? Perché si tratta di un’esperienza completamente passiva, non c’è bisogno di sprecare energie per mantenere alta la concentrazione.
  • I video convertono: e qui si entra un po’ più nel tecnico, ma se si vuole aver successo è necessario capire. I video hanno un engagment rate estremamente alto. Ciò significa che i visitatori sono molto più attratti da un video che da un articolo di blog. Un esempio? Un utente su due interagisce con un brand dopo aver visto un video. Incredibile no?

Le 5 migliori App di Motion graphic

Per creare video ci sono due strade da scegliere. La prima, estremamente professionale e destinata ai videomaker esperti, porta a programmi complessi dove si necessita di competenze specifiche.

Per chi invece desidera cimentarsi nella Motion Graphic senza aver grandi conoscenze pregresse esistono tante App che facilitano la creazione di video incredibili e potenzialmente virali. Ecco le migliori app che ti aiuteranno ad aumentare il social engagement!

  • Biteable: è sicuramente una piattaforma di Motion Graphic molto apprezzata visto che al momento conta circa 4 milioni di utenti. Il suo utilizzo è molto semplice, è possibile inserire le immagini a piacimento oppure utilizzare dei template prestabiliti.

Biteable è disponibile in versione gratuita (con possibilità molto limitate) e in versione premium, con pacchetti che vanno dai 20 ai 49 euro mensili.

  • Animaker: anche questa tra le più apprezzate nel mondo online. Esiste una versione gratuita e 3 pacchetti a pagamento. Sulla piattaforma sono disponibili 720 animazioni diverse.
  • Go! Animate: utile per creare presentazioni con i fiocchi. Al suo interno ci sono 50 modelli tra cui scegliere con 200 oggetti, 20 tracce musicali e 20 sfondi. Offre un free trial di 14 giorni prima di passare alla versione Premium.
  • Lumen5: app che permette di fare attività di branding al proprio blog. Il funzionamento è semplicissimo. Partendo da un link ad un proprio articolo il programma in automatico restituisce un video da postare sui social network. Anche qui vi è una versione gratuita e una premium potenziata.
  • Animatron: molto apprezzato sia dai professionisti che dai principianti. Immediato nell’utilizzo e molto fornito a livello di template, sfondi ed effetti.

Caricamento contenuti...