Intelligenza artificiale e marketing: come usarla e perché cambierà il settore

Ottimizzazione dei tempi, automatizzazione dei processi e supporto per la fase strategia sono i punti di forza dell’intelligenza artificiale. L’AI rappresenta il futuro (e il presente) per le aziende. Sei interessato a scoprirne le potenzialità? Ecco cosa dovresti sapere.

Pubblicato il 26 giugno 2023
Alt text

L’intelligenza artificiale nel marketing può automatizzare processi complessi come la gestione delle relazioni con i clienti e l’ottimizzazione delle campagne pubblicitarie. Può creare testi originali e personalizzati e portare a risultati migliori dal punto di vista del fatturato.

Ciò che è bene tenere a mente, però, è che l’intelligenza artificiale applicata al marketing, per portare a risultati di qualità, deve essere sempre affiancata dalla presenza di un esperto in materia. Solo un occhio attento può valutare la qualità dei risultati ottenuti dall’AI (Intelligenza Artificiale) ed eventualmente rielaborare l’output delle diverse piattaforme in base alle necessità.

Fare marketing con AI è sì, quindi, vantaggioso, ma necessita di professionisti del settore capaci di monitorare l’andamento delle performance e assicurare all’imprenditore dei risultati certamente positivi. Per quanto di alta qualità, l’intelligenza artificiale rimane comunque meno precisa rispetto all’intelligenza umana.

Nei prossimi paragrafi verranno chiarite le tipologie di supporto e potenzialità dell’AI applicata al marketing. Se sei interessato all’argomento, potrai trovare spunti interessanti per snellire le tattiche di marketing all’interno della tua azienda e ottimizzare il lavoro del tuo team. Qualora non fossi già affiancato da professionisti del settore, valuta l’ingaggio di figure esterne.

Intelligenza artificiale e marketing: su quali attività può fare da supporto

L’intelligenza artificiale nel marketing può essere estremamente utile a patto si comprenda bene cosa può realmente fare, prendendo coscienza dei suoi limiti. Tra le prestazioni ottenibili dall’AI nel marketing, troviamo:

  • Analisi dei dati: l’AI per marketing può elaborare grandi quantità di dati provenienti da diverse fonti, come social media, siti web e transazioni degli utenti. Questo consente di identificare modelli, tendenze e insight che possono guidare la strategia di marketing;
  • Personalizzazione: l’AI può analizzare i dati dei clienti per creare profili dettagliati e comprendere meglio le preferenze individuali. Questo consente alle aziende di offrire esperienze personalizzate, come raccomandazioni di prodotti o contenuti mirati, migliorando l’engagement e la soddisfazione del pubblico;
  • Automazione delle campagne pubblicitarie: l’intelligenza artificiale può automatizzare il processo di creazione e ottimizzazione delle campagne pubblicitarie online, analizzando le prestazioni delle inserzioni attive e regolare in tempo reale le offerte, i target di pubblico e le creatività per massimizzare il rendimento degli investimenti pubblicitari;
  • Assistenza virtuale: l’AI può essere utilizzata per creare assistenti virtuali o chatbot che possono interagire con i clienti in modo automatico. Questi assistenti possono rispondere a domande comuni, fornire supporto e assistenza immediata, migliorando l’esperienza complessiva del cliente;
  • Previsioni e analisi di mercato: l’AI può analizzare i dati storici e le tendenze di mercato per effettuare previsioni accurate sul comportamento dei consumatori, le tendenze di acquisto e le opportunità di mercato. Ciò consente alle aziende di prendere decisioni informate e di adattare le proprie strategie di marketing di conseguenza;
  • Creazione di immagini: personalizzabili e astratte, perfette per creare post sui social o da inserire all’interno di siti web e/o e-commerce, come decorazione grafica. Ovviamente, le immagini difficilmente saranno al pari delle foto e dei video professionali fatti dall’uomo, o dalle immagini sviluppate dalla mano di grafici pubblicitari, ma possono essere di grande aiuto.

Intelligenza artificiale nel marketing: altre potenzialità da non sottovalutare

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale nel marketing apre a nuove opportunità per le aziende. Sfruttare queste potenzialità sin da subito è fondamentale per non farsi trovare impreparati quando l’automazione dei processi prenderà sempre più il sopravvento. Ecco, quindi, quali altre attività si possono portare avanti con il supporto dell’AI:

  • Fare “Sentiment Analysis”: fare marketing con l’AI significa anche poter analizzare i sentimenti e le emozioni espressi dai clienti attraverso i social media, le recensioni o altre fonti di dati. Ciò consente alle aziende di comprendere meglio l’opinione pubblica sui loro prodotti o servizi;
  • Ottimizzazione del pricing: nel marketing l’intelligenza artificiale può analizzare i dati sulle vendite, la domanda e la concorrenza per determinare il prezzo ottimale di un prodotto o servizio in base a vari fattori, come la stagionalità, la disponibilità e il comportamento dei clienti. Ciò consente di massimizzare i profitti e di adattare i prezzi in tempo reale;
  • Automazione del processo di lead generation: identificando e qualificando potenziali clienti in base a parametri specifici. Gli sforzi di vendita vengono ottimizzati e l’azienda può concentrarsi sulle opportunità di business più promettenti;
  • Ottimizzazione dell’esperienza utente: l’AI può analizzare i modelli di comportamento degli utenti sul sito web o nelle app per ottimizzare l’esperienza utente;
  • Monitoraggio e gestione della reputazione online: possono essere analizzate le conversazioni online, inclusi i social media e i forum, per identificare menzioni del brand e valutare le opinioni del pubblico. Questo permette alle aziende di gestire la propria reputazione online e di rispondere prontamente a commenti negativi o problematici.

In conclusione è possibile dire che l’utilizzo dell’intelligenza artificiale nel marketing consente alle aziende di migliorare l’efficacia delle strategie, ottimizzare le operazioni e offrire esperienze personalizzate ai clienti, conducendo a una maggiore soddisfazione. Tuttavia, è bene ribadire che – almeno ad oggi – l’AI può fare da supporto, ma non è in grado di sostituire del tutto l’esperienza e il pensiero umano.

Per questo, a prescindere dall’attività di marketing che vuoi portare avanti, non lasciare tutto nelle mani dell’intelligenza artificiale: affidati a professionisti preparati, come quelli messi a disposizione da Italiaonline.

Crea la tua campagna pubblicitaria online o affidati ai nostri esperti

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto