Home Page Business

Cos'è Instagram Reels e come funziona

In risposta al successo di TikTok, Instagram ha deciso di lanciare una sua nuova feature chiamata Reels: ecco come funziona Instagram Reels e come può essere utilizzato per la comunicazione aziendale

Alt text

Il grande successo riscontrato da TikTok, soprattutto tra i giovanissimi, ha spinto Mark Zuckerberg a lanciare Instagram Reels. Questa nuova feature, terminato il periodo di test in Brasile, ha iniziato ad agosto 2020 il rollout graduale in Italia e nel resto del mondo, sia per i dispositivi iOS che Android.

Instagram Reels, seppur sia un prodotto molto simile a quanto già offerto da TikTok, rappresenta un ulteriore importante canale per la comunicazione aziendale. L’esempio degli Snap di Snapchat e delle Stories di Instagram, infatti, dimostra come la piattaforma di proprietà di Mark Zuckerberg sia ben in grado di replicare (e financo superare) le caratteristiche di maggior successo dei suoi competitor.

Per promuovere al meglio i propri prodotti e servizi tramite Instagram Reels, è necessario sapere con precisione cosa sono e come funzionano i Reels, come crearli e quali vantaggi offrono alle aziende che decidono di ricorrere a essi. Questa guida dedicata a Instagram Reels spiega proprio tutto questo.

Cos’è Instagram Reels

Instagram Reels è la nuova feature del social network di proprietà di Mark Zuckerberg incentrata sui Reels, cioè su dei video in formato multi-clip dalla durata di 15 secondi a cui è possibile aggiungere audio, testi ed effetti visivi in realtà aumentata, in maniera del tutto simile ai filmati che, già da tempo, è possibile realizzare sulla piattaforma concorrente TikTok.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Come funziona Instagram Reels

Per creare un Reel su Instagram è necessario, innanzitutto, aprire l’applicazione sul proprio smartphone e cliccare sul “+” in alto a sinistra nell’icona “La tua storia”. Nella nuova schermata, poi, bisogna scorrere tra le opzioni in basso fino alla voce “Reel”.

A questo punto, compiuti tutti i precedenti passaggi, sullo schermo appaiono un ciak giallo-rosa (il logo di Instagram Reels) e, sulla sinistra, tutti gli strumenti necessari a creare il proprio video.

Si può aggiungere una canzone e, in generale, gestire l’audio del proprio Reel. Un altro strumento permette di scegliere gli effetti visivi in realtà aumentata per creare un filmato più originale e divertente. Il Timer serve a impostare il conto alla rovescia se si vuole far partire la registrazione in maniera automatica dopo aver premuto l’apposito tasto. La funzione Allinea, invece, consente di perfezionare l’allineamento dei soggetti prima di registrare la nuova clip a partire da quella precedente, rendendo così più fluide le transizioni dall’una all’altra clip. Inoltre, si può regolare la velocità del filmato, in modo da accelerarla o rallentarla in base all’effetto scelto.

È possibile realizzare un Reel di Instagram creando le clip una per una o tutte in una volta, ma si può anche utilizzare i video che sono presenti nella galleria del proprio dispositivo.

Per creare la prima clip è necessario cliccare e tenere premuto il pulsante “Registra”. In questo modo, in alto sullo schermo, appare un indicatore di avanzamento che segnala il tempo mancante alla fine del video. Per terminare la registrazione basta interrompere la stessa con l’apposito pulsante.

Una volta creato il Reel è possibile condividerlo pubblicamente all’interno del proprio profilo, nelle Stories e in Direct. Per i contenuti pubblici, inoltre, è stata creata all’interno della sezione “Esplora” di Instagram la raccolta “Top Reels”, che raccoglie i video di maggior successo (cioè quelli che hanno generato più engagement) favorendone così la viralità.

Quali sono i vantaggi di Instagram Reels per le aziende

Fin dal lancio ufficiale di Instagram Reels ad agosto 2020, in molti, anche tra i personaggi più noti sulla piattaforma, si sono cimentati nella produzione di Reels. Anche per questo, le aziende dovrebbero monitorare con attenzione la crescente popolarità di questa feature, in grado di fornire un aiuto importante sia per quanto riguarda la creazione della propria community sia per quanto concerne la promozione e la vendita dei propri prodotti e/o servizi.

Instagram Reels, infatti, rappresenta un canale di comunicazione diverso da quelli finora tradizionalmente usati dalle aziende, in quanto dà la possibilità di intercettare un target diverso, più giovane, e di comunicare in maniera più creativa, simpatica e divertente con i propri potenziali clienti.

Ma come riuscire a farlo? Il primo consiglio per chi vuole integrare Instagram Reels nella propria strategia di Marketing è quello di essere autentici e creare contenuti che mostrino il lato più umano dell’azienda e la sua mission. Allo stesso modo, può rivelarsi molto utile sfruttare i Reels per mostrare brevi tutorial o consigli.

L’attenzione, poi, deve essere concentrata sui propri prodotti: la possibilità di finire col proprio Reel nella sezione “Esplora”, cioè lì dove è raccolto il meglio delle Tendenze su Instagram, è una ghiotta opportunità per le aziende che intendono promuovere i propri prodotti e renderli virali attraverso Instagram Reels.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...