Home Page Business

Cos'è la mission aziendale e perché è fondamentale

Scrivere la mission aziendale in maniera corretta è fondamentale perché contribuisce a determinare il successo di un'attività, consentendo di differenziarsi dalla concorrenza e trovare i clienti ideali

Alt text

La mission aziendale è ciò che permette a un’attività di differenziarsi dalla concorrenza. La sua utilità, però, non si limita a questo: sono tanti, infatti, i motivi per cui è fondamentale stilarla in maniera corretta. Del resto su gran parte dei siti aziendali, a partire dalle grandi multinazionali fino ad arrivare alle ditte individuali, campeggiano in bella vista proprio le mission aziendali, che fungono così da primo bigliettino da visita nei confronti dei potenziali clienti che si trovano a interfacciarsi per la prima volta con l’attività.

Questa guida si propone di chiarire ora, nel dettaglio, cos’è la mission aziendale, quali sono i suoi aspetti specifici che la differenziano dalla vision aziendale e come bisogna utilizzarla per descrivere al meglio la propria attività e i vantaggi che derivano dall’acquisto dei prodotti e/o servizi proposti.

Gestisci la tua presenza digitale
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

Cos’è la mission aziendale

La definizione di mission aziendale, in economia, fa riferimento alla dichiarazione d’intenti di un’organizzazione o un’impresa, ossia a ciò che la distingue dai suoi competitor, al suo fine ultimo e a cosa le permette di raggiungere i risultati prestabiliti. Si tratta quindi di un elemento ampiamente trattato nelle ricerche aziendali sull’analisi della concorrenza.

Nella mission aziendale è importante comunicare chiaramente chi si è, cosa si fa e cosa i clienti possono aspettarsi dall’attività. Più nello specifico, anche se una mission aziendale può mettere in evidenza diversi aspetti di un’impresa, sono tre le parti principali che la compongono:

  • il chiarimento su ciò che l’attività è e fa e per chi lo fa;
  • la promessa ai clienti, che deve essere esplicita e, se possibile, misurabile;
  • la dichiarazione dei valori d’impresa, ossia ciò che le sta a cuore e il suo impegno per le cause sociali.

Che differenza c’è tra mission e vision aziendale

La differenza tra mission e vision aziendale sta nel fatto che la prima si concentra sulla motivazione che ha portato alla costituzione dell’azienda, mentre la seconda fa riferimento alla proiezione dell’attività nel futuro. Entrambi gli aspetti vengono solitamente descritti all’interno dei principali canali di comunicazione dell’impresa, ad esempio nel blog aziendale.

Con la vision aziendale, infatti, un’impresa definisce gli obiettivi di lungo periodo, cioè l’ideale verso cui essa mira, sulla base dei suoi valori e delle sue aspirazioni. La mission aziendale, quindi, può essere intesa in questo senso come la base per la vision.

Perché è importante avere una mission aziendale

Come abbiamo già accennato, differenziarsi dalla concorrenza non è l’unico motivo per cui è importante scrivere la propria mission aziendale e, soprattutto, farlo nella maniera più corretta. Definire cosa si è in modo chiaro permette di distinguersi dalla massa e trovare i clienti ideali facendo sapere in anticipo in cosa si crede, cosa si produce e a chi ci si rivolge. Ciò rende più facile definire la propria nicchia di mercato e proporre prodotti e servizi ad hoc.

Inoltre, la mission aziendale guida tutto ciò che un’azienda fa e permette di non perdere mai di vista i propri obiettivi e la strada per raggiungerli. In questo modo essa contribuisce a far sì che i comportamenti e le azioni dei dipendenti siano sempre in linea con lo scopo ultimo dell’impresa. Non a caso, molti imprenditori decidono di rendere concreta e visibile la mission aziendale all’interno dell’ambiente di lavoro (magari affiggendo il testo sulle pareti della sede) come memorandum per tutte le persone impegnate nell’azienda.

Come utilizzare al meglio la mission aziendale

Abbiamo già accennato al fatto che sul web esistono tanti esempi di mission aziendale, anche molto differenti tra loro per forma, lunghezza e scopo. Per definire al meglio l’attività e i vantaggi che derivano dall’acquisto dei suoi prodotti e servizi, però, la mission aziendale deve seguire alcune regole precise.

Essa, innanzitutto, deve essere semplice e ordinata. Inserire troppi dettagli nel testo della mission aziendale, infatti, rende meno chiaro il messaggio e confonde i clienti che si ritrovano a leggerla.

Allo stesso modo, la mission aziendale deve anche essere specifica sul pubblico e sui benefici/risultati che i clienti possono ottenere grazie ai prodotti o servizi proposti dall’impresa. È molto importante, in questo senso, sottolineare il valore aggiunto fornito ai propri clienti e il modo per assicurarselo.

Un ulteriore consiglio per rendere più efficace la mission aziendale è quello di promuovere positività e ispirare speranza. Con una mission di questo tipo, infatti, il cliente risulta maggiormente incentivato ad acquistare da quell’impresa in sede o in via digitale e da mobile.

Collegarsi emotivamente con i clienti è importante: per questo motivo, come abbiamo già avuto modo di accennare, è un ottimo espediente mostrare nella mission aziendale il lato umano dell’attività, in modo da smuovere così i sentimenti dei clienti e spingerli all’acquisto dei prodotti o servizi proposti.

Gestisci la tua presenza digitale
su motori di ricerca, siti e social da un unico punto

Scopri come

Caricamento contenuti...