Skip to main content
Home | Certificato SSL: cos’è, che vantaggi offre e come ottenerlo
Digital MarketingGuide

Certificato SSL: cos’è, che vantaggi offre e come ottenerlo

Pubblicato il 19 Ottobre 2023

Il Certificato SSL permette al tuo sito web o al tuo e-commerce di gestire in modo sicuro i dati sensibili. Scopri cos'è e come ottenerlo.

Contenuto:

Scarica la guida su come ottimizzare il tuo sito a 360°

Hai sempre sentito parlare del Certificato SSL e della sua importanza, ma non hai mai compreso esattamente di cosa si tratta? Meglio non rimandare ulteriormente! Soprattutto se hai un’azienda, se desideri realizzare un e-commerce o se già ne possiedi uno.

Il certificato SSL, infatti, può giovare in modo incredibile alla sicurezza della tua piattaforma e alla credibilità della tua imprese. In breve, si tratta di un protocollo di sicurezza che permette di proteggere i dati dei tuoi utenti e dei clienti online. Nel dettaglio, garantisce la crittografia dei dati tra il server e il browser dell’utente, proteggendo da attacchi informatici e aumentando la fiducia dei visitatori. Si può dedurre, quindi, che è essenziale per la sicurezza e la reputazione aziendale.

Nei prossimi paragrafi scopriremo non solo un cos’è un certificato SSL ma anche cosa bisogna fare per ottenerlo.

Cos’è il Certificato SSL?

Il Certificato SSL (Secure Sockets Layer) è un protocollo standard nato per tutelare le informazioni sensibili fornite da un utente ad una piattaforma, come password o numero di carta di credito in modo che siano segrete e non capitino in mani di terze parti o comunque soggetti non autorizzati. Ciò avviene perché le informazioni, prima di lasciare il sito, vengono criptate e viene stabilita una connessione cifrata tra il browser o il computer dell’utente e il server del sito web.

Quando si instaura una connessione tra utente e sito, il server web invia il certificato digitale al browser, quest’ultimo verifica la sua validità e in caso di verifica positiva si stabilisce la connessione protetta tra client e server web. Le informazioni quindi diventano inaccessibili a chi non ha l’autorizzazione per trattarle.

Sito con SSL: modalità di riconoscimento e vantaggi

I siti web che usano questo protocollo si riconoscono subito: sono quelli che nella barra di navigazione hanno l’URL che inizia per “https://” e non “http://”. Inoltre, i siti che utilizzano il sistema di protocollo SSL si riconoscono perché nella barra degli indirizzi appare il simbolo di un lucchetto.

Questo sistema è vantaggioso per qualsiasi tipo di sito web, perché lo rende più credibile agli occhi degli utenti, che tendono a fidarsi maggiormente di accedere e scambiare informazioni. Quindi è sinonimo di professionalità e autorevolezza. Il Protocollo SSL si rivela vitale per tutti i siti che chiedono le credenziali di accesso, dove viene messa a disposizione dell’utente un’area riservata che raccoglie dati che lo riguardano. Ma è importante soprattutto negli e-commerce dove le persone comunicano dati ultra-sensibili come i codici per usare carte di credito e simili. La paura di frodi è proprio uno dei principali freni per un consumatore che desidera acquistare online.

Un altro vantaggio è legato alla SEO: ormai già da diverso tempo, Google valuta il certificato SSL come un fattore di ranking, quindi i siti che lo utilizzano avranno un miglior posizionamento nella SERP. A partire dal 2018, in particolare, Google Chrome evidenzia in rosso i siti che non possiedono il protocollo, identificandoli come “non sicuri” e mettendo così in guardia gli utenti.

Come ottenere il Certificato SSL?

Il certificato SSL viene rilasciato da un ente accreditato, chiamato anche Certification Authority che si occupa anche di verificare le caratteristiche del sito web, in modo che sia tutto in regola.

I certificati però non sono tutti uguali, ne esistono di tre tipi. Si sceglie in base ai dati sensibili raccolti nel sito e al livello di sicurezza che si vuole ottenere:

  • Il certificato SSL Domain Validated (DV) offre una sicurezza di base ed è economico. In questo caso, l’ente certificatore si occupa solo di accertarsi che il richiedente sia il proprietario del dominio del sito web;
  • Il certificato SSL Organization Validated (OV) si ottiene dopo un’attenta verifica da parte dell’ente. Si tratta della soluzione più indicata per le PMI e per chi possiede un e-commerce di piccole dimensioni. Tutela i dati sensibili e garantisce transazioni sicure;
  • Il certificato SSL Extended Validated (EV) è quello più sicuro, perché garantisce un’alta sicurezza del sito e la massima affidabilità dell’impresa. La soluzione viene scelta da chi ha un e-commerce o marketplace complesso e dalle grandi aziende.

Dopo aver scelto la tipologia di contratto più adatta alle proprie esigenze, è necessario installarlo nel proprio dominio generando un codice univoco CSR (Certificate Signing Request) nella piattaforma. Questo lavoro deve essere eseguito da chi ha competenze lato sviluppo web. Se preferisci il fai da te, nel prossimo paragrafo vedremo quanto sia complicato e controproducente creare un certificato in autonomia.

Ottenere un certificato SSL in autonomia è possibile?

Se sei un imprenditore che ha capito a cosa serve il certificato SSL ed ha compreso la sua importanza, dovrebbe esserti chiaro anche che sarebbe meglio ottenerlo attraverso il lavoro di professionisti del settore.

I certificati SSL infatti, possono essere ottenuti seguendo questi step:

  • Scelta del tipo di certificato SSL
  • Acquisto del certificato SSL
  • Generazione della richiesta del certificato (CSR)
  • Invio della CSR al fornitore
  • Installazione del certificato SSL
  • Test del certificato SSL
  • Aggiornamento e monitoraggio

Conoscere questi passaggi, però, non basta. È vero che conoscere l’iter da seguire per ottenere un certificato SSL è un punto di partenza, ma è essenziale rafforzare il concetto che è importante farsi aiutare da un professionista del settore per diverse ragioni cruciali. Ecco quali:

  • Complessità tecnica: anche se i passaggi possono sembrare diretti, l’implementazione di un certificato SSL può rivelarsi più complessa di quanto sembri, soprattutto se non si è esperti in ambito di sicurezza informatica e server web. Un errore nella generazione della CSR o nella configurazione del server può portare a gravi problemi di sicurezza e a un funzionamento inadeguato del sito web;
  • Sicurezza: i professionisti del settore sono addestrati a identificare e affrontare le minacce alla sicurezza che potrebbero mettere a rischio i dati dei clienti e la reputazione dell’azienda. Un esperto di sicurezza può garantire che il certificato SSL sia configurato correttamente per prevenire attacchi come l’intercettazione dei dati sensibili o l’ingegneria sociale;
  • Tipi di certificati SSL: la scelta del tipo di certificato SSL adatto alle tue esigenze è basilare. Un esperto può valutare le tue specifiche esigenze aziendali e consigliarti il certificato SSL più appropriato, evitando sprechi di risorse inutili;
  • Assistenza nella risoluzione di problemi: nel caso in cui si verifichino problemi tecnici, avere una figura specializzata a disposizione è di grande aiuto. Un professionista è in grado di diagnosticare rapidamente i problemi e trovare soluzioni efficaci, riducendo al minimo i tempi di inattività del sito web;
  • Conformità normativa: alcune aziende possono essere soggette a normative specifiche per la protezione dei dati, come il GDPR in Europa o il HIPAA negli Stati Uniti. Un professionista può aiutarti a garantire la conformità alle leggi e alle normative in vigore, evitando sanzioni legali.

Investire nella sicurezza informatica è un aspetto che non può essere ignorato.

Certificato di sicurezza: cosa si rischia a non averlo?

A questo punto della guida, dovrebbe essere ben chiaro cosa sono i certificati SSL. È bene però approfondire quali sono i rischi in cui può incorrere chi non ne ha uno.

Come visto precedentemente, il significato di SSL è associato alle parole Secure Sockets Layer. Parole che fanno ben intendere quanto sia più sicuro (e preferibile) navigare e acquistare prodotti e/o servizi in presenza di questa certificazione piuttosto che senza.

Acquistare su canali che non presentano certificazioni SSL significa:

  • Vulnerabilità dei dati: senza un certificato SSL terze parti potrebbero intercettare e leggere facilmente le informazioni sensibili, come numeri di carte di credito, password e dati personali. Questa vulnerabilità espone gli utenti a gravi rischi di furto di identità e frode;
  • Perdita di fiducia degli utenti: ormai è chiaro come funzionano i certificati SSL, tutelano gli utenti e li fanno sentire al sicuro durante le loro transazioni. La mancanza di un certificato SSL può far sì che i visitatori percepiscano il sito come non sicuro e poco affidabile. Questo potrebbe portare alla perdita di clienti e alla riduzione delle conversioni;
  • Penalizzazioni sui motori di ricerca: i siti web senza SSL potrebbero essere penalizzati nei risultati di ricerca, riducendo la visibilità online e il traffico verso il tuo sito;
  • Avvisi di sicurezza dei browser: browser web, come Chrome, Firefox e Safari, indicano chiaramente ai visitatori quando un sito non è sicuro. Questi avvisi scoraggiano gli utenti e li spingono a lasciare la pagina;
  • Perdita di clienti ed entrate: l’assenza di un certificato SSL potrebbe scoraggiare i visitatori dal completare gli acquisti o fornire informazioni personali;
  • Esposizione a minacce informatiche: i siti web non sicuri sono un obiettivo appetibile per gli hacker. Senza certificato SSL, il tuo sito è più vulnerabile agli attacchi, come il phishing e l’iniezione di malware. Queste minacce possono danneggiare la reputazione del tuo sito e compromettere la sicurezza dei dati.

Con il giusto supporto da parte di programmatori esperti potrai far sviluppare un sito web aziendale non solo bello da vedere e ben ottimizzato, ma anche dotato delle giuste certificazioni. Se necessiti di aiuto in queste operazioni, Italiaonline può fornirti i servizi che cerchi.

Contenuto:

Vuoi vendere online? Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome
Numero di telefono
Partita iva
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Grazie, i tuoi dati sono stati registrati correttamente e verrai ricontattato il prima possibile.

Grazie, i tuoi dati sono stati registrati correttamente e verrai ricontattato il prima possibile.
Se non ti ricordi a partita IVA non ti preoccupare, te la chiederemo al nostro primo contatto per gestire al meglio la tua richiesta.