Home Page Business

Come fare giveaway marketing per aumentare le vendite

Sempre più brand si affidano al giveaway per incrementare le vendite e i follower. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e perché è la strategia di marketing del momento

Alt text

Da qualche tempo stai vedendo molti marketers spingere su una nuova strategia di marketing che sembra molto redditizia: il giveaway!

Ma di cosa si tratta? Come si organizza un Giveaway? È necessario ormai dare una risposta completa a queste domande. Influencer e brand aumentano sempre di più il ricorso a questa soluzione e i risultati in termini di vendite stanno dando loro ragione.

Organizzare un giveaway non è semplicissimo. Ci sono delle regole legali da rispettare oltre che l’esigenza di ricorrere, come sempre, ad una buona dose di creatività. Ecco quindi un articolo per capire cos’è un giveaway e come puoi utilizzarlo nella tua strategia di marketing.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Cos’è un Giveaway

Giveaway letteralmente significa “regalare”, ma la traduzione esatta forse non è il miglior sistema per farti comprendere il significato di questa strategia.

Nel mondo del marketing giveaway riprende più fedelmente il concetto di “concorso a premi”.

Esatto, un concorso a premi, esattamente identico all’idea che sicuramente hai di questo concetto. Un concorso a premi dove si verifica un’estrazione che permette a un partecipante casuale di vincere il premio.

Questo è nientemeno che un “giveaway” e può essere ritenuto uno strumento promozionale molto efficace per aumentare i tuoi lead con strategie efficaci, così come le tue vendite.

Da quanto tempo si utilizzano?

La tecnica del giveaway marketing è un processo pubblicitario relativamente giovane. Tutto sembra essere iniziato qualche anno fa negli Stati Uniti, dove blogger e Youtuber hanno iniziato a proporre dei gadget brandizzati per cercare di aumentare le interazioni e i propri follower, soprattutto con strategie dedicate ai Millenials e agli utenti più giovani.

Da Youtube poi si è passati in poco tempo alla creazione di giveaway per Facebook e Instagram, una tecnica di marketing che ha letteralmente inondato i social in poco tempo.

Giveaway: perché è importante per un brand

Al centro di tutto c’è sempre la visibilità. Qualsiasi strategia di marketing ha l’obiettivo di aumentare la reputazione online del brand e conseguentemente di ottenere molti più lead. Anche il giveaway marketing nasce con questo obiettivo: premiarne uno per coinvolgerne tanti.

Ma in quali aspetti il giveaway si potrebbe rivelare fondamentale per la tua attività? Ecco alcuni spunti:

  • Aumenta i contatti: organizzare un concorso a premi è una grande occasione per fare in modo che i follower sulle proprie pagine social possano aumentare. Sia che un tuo utente vi partecipi o che si interessi solamente al giveaway è comunque una strategia per far conoscere il tuo brand e i tuoi servizi.
  • Spendi per il premio? Hai comunque speso poco: eh sì, sembra incredibile ma il giveaway marketing è una delle strategie di branding con il miglior rapporto prezzo/effetto. Grazie a un concorso a premi l’unica spesa da sostenere è il premio finale, che ovviamente può variare nel prezzo in base alle tue capacità economiche. Tenendo conto che ci sono campagne di marketing basate sul funnel molto onerose questo è sicuramente un sistema low cost per ottenere lead.
  • Porta nuovi lead: come già accennato al punto precedente esistono campagne di funnel marketing molto dispendiose che permettono di ottenere nuovi contatti. La soluzione del giveaway invece presuppone un costo contenuto. E raggiunge gli stessi obiettivi, perché consente alle tua azienda di raccogliere nel database un numero sempre maggiore di indirizzi mail, da riutilizzare poi in campagne di retargeting e remarketing.
  • Non lo vinco? Lo compro: ipotizziamo di essere un brand di abbigliamento streetwear. Per fare in modo di sponsorizzare il nuovo cappello firmato in collaborazione con un famoso influencer decidiamo di creare un giveaway su Instagram, aperto ai nostri follower. Chi sceglie di partecipare lo fa perché è probabilmente interessato al nostro prodotto. Ma il premio in palio è solo uno e quindi la possibilità di vincere è molto ridotta. Alla fine del concorso è comunque facile che chi ha partecipato e non ha vinto finisca per decidere di acquistare il prodotto, perché influenzato dal desiderio di vincere il cappello.
  • Aumenta l’interazione: la bravura di chi organizza giveaway marketing è anche quella di fare in modo di coinvolgere gli utenti con una narrazione social all’altezza. Ovviamente creare un giveaway sperando che possa generare follower e contatti in solitaria non è possibile. Per dar vita a un contest di impatto dovrai spingere molto producendo contenuti di qualità. Questa scelta verrà ripagata con maggiori visite al tuo profilo, al tuo sito e molte molte interazioni.

Giveaway in Italia: che norme rispettare?

Come ogni concorso a premi anche un giveaway creato e pubblicizzato su Instagram e Facebook deve rispettare determinate norme. Le conosci? Eccoti un resoconto.

Innanzitutto partiamo rispondendo a una domanda molto in voga: il giveaway è legale? La risposta è sì. Ma vi sono comunque delle prassi da seguire; ogni stato ha una sua normativa a riguardo. In Italia il giveaway marketing è equiparato ad un concorso a premi, motivo per il quale è disciplinato dalla normativa sui concorsi a premi.

Cosa dice questa normativa? Ecco alcuni dei punti fondamentali che devi rispettare contenuti all’interno dell’iter burocratico previsto in Italia:

  • E’ possibile offrire ai propri follower giveaway ritenuti eccedenti al minimo valore, come ad esempio gadget, ma non è possibile richiedere alcun vincolo di acquisto;
  • Un concorso a premi (nel nostro caso giveaway) può essere richiesto solamente da chi è regolarmente iscritto al Registro delle Imprese e da non privati titolari di Partita IVA;
  • Per fare richiesta è necessario compilare l’apposito modulo PREMA CO/1, da inviare al Ministero dello Sviluppo Economico tramite il sito impresainungiorno.gov.it almeno 15 giorni prima dell’inizio del concorso;
  • E’ necessario versare un importo cauzionale dello stesso valore del premio del concorso al Ministero dello Sviluppo Economico;
  • E’ obbligatorio appoggiarsi a un Notaio o a un Funzionario della Camera di Commercio territoriale per fare in modo che questi individuino il vincitore del concorso e redigano il Verbale di Chiusura del concorso.

Come fare un giveaway?

Come in ogni campagna di marketing la prima regola del giveaway è definire il proprio obiettivo. Potresti scegliere di creare un concorso a premi per aumentare i follower della tua pagina oppure per aumentare il transito sul tuo sito e i contenuti generati dagli utenti.

In ogni caso è importante avere ben chiaro l’obiettivo finale. Solo allora potrai definire il contenuto del giveaway. Ecco le principali cose che dovrai sistemare nell’organizzazione del concorso:

  • Scegliere il prodotto da regalare: deve essere un prodotto accattivante, che invogli i partecipanti a partecipare. Puoi scegliere anche un prodotto economicamente valoroso perché, come abbiamo capito precedentemente, è l’unico costo da sostenere per questa campagna di marketing.
  • Scegliere la data di scadenza: devi preferire una scadenza corta o lunga? Nel mondo del marketing di oggi gli utenti tendono a cambiare rapidamente obiettivi di acquisto, è quindi preferibile scegliere una scadenza non esageratamente lunga.
  • Stilare il regolamento di partecipazione;
  • Scegliere i canali di promozione: principalmente i social, con dei link che conducano ad una Landing Page efficace dotata di una Call to action convincente.

Come fare un giveaway su Facebook e Instagram

Senza dubbio Facebook e Instagram sono le due piattaforme principali su cui promuovere un giveaway. Anche qui ci sono però delle regole da rispettare per non rischiare di incappare in problematiche legali.

Il primo avvertimento riguarda le modalità di iscrizione: non è possibile utilizzare la condivisione o il tag come metodo di partecipazione ai concorsi. Un utente può postare o commentare per iscriversi, ma non può condividere il post o taggare amici per confermare l’iscrizione stessa.

Ecco nel dettaglio cosa puoi fare secondo le normative di Facebook:

  • Permettere agli utenti di iscriversi al giveaway tramite post o commento
  • Scegliere di far votare tramite like o reactions
  • Permettere di iscriversi inviando un messaggio privato in Messenger
  • Utilizzare un plugin per consentire di partecipare
  • Utilizzare un app per la gestione del giveaway

Consigli per un giveaway su Facebook e Instagram

Ogni brand vuole massimizzare i risultati con il giveaway. Eccoti alcuni consigli utili per ottenere ottimi risultati se vuoi creare un concorso a premi su Facebook e Instagram:

  • Scegli delle immagini che riescano a coinvolgere il pubblico da subito
  • Inserisci una call to action chiara e facile da capire
  • Per Instagram è consigliato appoggiarsi ad un influencer con buona visibilità
  • Crea un hashtag dedicato al concorso
  • Crea un regolamento chiaro e comprensibile

Questo è tutto quello che devi sapere sui giveaway, la nuova soluzione di marketing che ti aiuta ad aumentare follower e vendite. Cosa dici, hai già scelto il premio da mettere in palio?

Caricamento contenuti...