Video Marketing: cos'è il watchbait e perchè è pericoloso

Il watchbait è una strategia di video marketing che mira a aumentare visualizzazioni con titoli sensazionalistici, ma comporta anche dei rischi per i brand che ne abusano

Alt text

Così come il clickbait anche il watchbait è una strategia acchiappa-click di video marketing che ha avuto molta fortuna in questi ultimi anni; ti sarà sicuramente capitato di vedere un video con un titolo tutto in maiuscolo che prometteva contenuti davvero imperdibili e ricchi di suspence, che ti hanno invogliato a cliccare su play.

Spesso però questi video disattendevano tali promesse e i titoli servivano solo a ottenere click e visualizzazioni “facili” senza dare in cambio alcun contenuto utile o di valore. Se prima gli algoritmi promuovevano indistintamente questi contenuti, oggigiorno stanno invece iniziando a penalizzarli.

Cosa è il watchbait

Il watchbait consiste proprio in questo: promettere agli utenti un contenuto di valore o particolarmente sorprendente con un titolo che colpisce l’attenzione solo per ottenere click e visualizzazioni, senza però poi mantenere questa promessa.

In pratica si tratta di tutte quelle tecniche e strategie messe in campo per aumentare le visualizzazioni, i commenti e le condivisioni di un video sfruttando elementi – come titolo e copertina – che catturano l’attenzione, puntando al sensazionalismo e che risultano poi fuorvianti rispetto al contenuto effettivo del video.

L’obiettivo del watchbait

Lo scopo di questa tattica è aumentare le visualizzazioni di un contenuto, anche se a scapito della qualità; e a livello teorico sembrerebbe funzionare – anche solo generando polemiche degli utenti che commentano dicendo che è un contenuto tendenzioso.

Vuoi creare un video professionale per la tua attività o il tuo sito? Affidati ai nostri esperti

Scopri come

L’algoritmo dei social network, ad esempio Facebook, premia tutti quei contenuti che generano interesse, al di là che sia positivo o negativo, e che trattengono gli utenti sulla piattaforma, dando così priorità a questo tipo di contenuti anche se non sono utili o attendibili.

Esiste però un rischio per chi si occupa di video marketing e abusa di questa strategia: innanzitutto quello di perdere credibilità agli occhi degli utenti che sul lungo periodo si sentiranno presi in giro da contenuti sensazionalistici e poco utili. Poi quello di diventare SPAM, se troppi utenti segnalano il video come tendenzioso e non pertinente.

Questo secondo caso è molto pericoloso perché potrebbe portare a un soft ban del tuo profilo, penalizzazione da cui risulta molto difficile riprendersi.

Come usare bene il watchbait

È tuttavia possibile usare “bene” questa strategia, trovando il giusto equilibrio tra un watchbait spudorato e un copywriting persuasivo, che incuriosisce e incoraggia gli utenti a premere play senza però mentire sul reale contenuto del video.

In generale è bene evitare le esagerazioni, le promesse fuorvianti e le omissioni che mirano a stimolare la curiosità. Inoltre è anche importante scegliere coerentemente le preview e le copertine del video: devono essere veritiere e rispecchiare effettivamente quello che troveremo poi nel video pubblicato.

Anche i titoli e le descrizioni non devono essere pieni di emoji, punti esclamativi e testi tutti in maiuscolo (secondo la netiquette equivale infatti a urlare). Inoltre, e questo è davvero il punto fondamentale, i video non devono essere menzogneri, ma contenere informazioni oneste, vere e trasparenti, nonché essere realmente utili per gli utenti.

In generale, una buona strategia di content marketing che porta a visualizzazioni e conversioni punta a pubblicare online e dare agli utenti contenuti utili, di valore, che vanno a migliorare la credibilità del brand e a renderlo autorevole nel campo in cui opera.

Usare delle strategie persuasive soft per invogliare gli utenti a visualizzare un video, iscriversi a una newsletter o scaricare un freebie è corretto e anzi consigliato, mentre usare il watchbait (o il clickbait) per ottenere visualizzazioni facili è una strategia pericolosa e controproducente sul lungo periodo.

Vuoi creare un progetto di video marketing davvero efficace e interessante per il tuo pubblico? Affidati agli esperti di Italiaonline: siamo pronti a supportare il tuo business e aiutarti a crescere.

Vuoi creare un video professionale per la tua attività o il tuo sito? Affidati ai nostri esperti

Scopri come

Caricamento contenuti...