Home Page Business

SEO YouTube: come avere più views grazie a topic e titoli

Il potenziale di YouTube è davvero elevato, e le PMI possono sfruttarlo per comunicare e per farsi conoscere. Come avere maggiori visualizzazioni? Con i topic e i titoli giusti. Ecco come fare

Alt text

Da divertente passatempo, YouTube è presto diventato un importante strumento di marketing.

Conoscere i suoi “segreti” significa saper sfruttare le sue potenzialità, per farsi conoscere e per acquisire nuovi clienti. Per farlo, però, è necessario conoscere la SEO YouTube, e come funzionano dunque le parole chiave su YouTube.

SEO YouTube, che cos’è e come funziona

La SEO YouTube è l’insieme di tecniche e di ottimizzazioni capaci di migliorare la visibilità dei video su quello che – dopo Google – è il secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo. È molto più che un social media, dunque: quando si pubblica un video, bisogna ragionare in termini di parole chiave. Proprio come se si stesse ottimizzando il proprio sito web. Sono infatti le keywords a fare la differenza tra due video sostanzialmente identici, ma con un’enorme differenza in termini di visualizzazioni.

A spiegare come funziona il suo algoritmo di ricerca è YouTube stesso: “I video vengono classificati in base a una serie di elementi, tra cui il livello di corrispondenza del titolo, della descrizione e dei contenuti con la query dell’utente. Inoltre, valutiamo quali video hanno generato il coinvolgimento maggiore per una determinata query. I risultati di ricerca non sono un elenco dei video più visti in relazione a una determinata query”. Scopo di YouTube è infatti mantenere gli utenti sulla piattaforma il più a lungo possibile. Ecco perché assegna al coinvolgimento una tale importanza. Mi piace, condivisioni, commenti, CTR, tempo di visualizzazione, fidelizzazione del pubblico: sono tutti elementi che YouTube considera, per far “salire in classifica” un video.

Quando si parla di ottimizzazione di YouTube si parla, essenzialmente, di parole chiave: non è abbastanza pubblicare un bel video, ma serve che quel video sia descritto nel modo corretto. Tuttavia, non esiste uno strumento ufficiale di ricerca delle keywords: si può utilizzare YouTube Suggest (si scrive una parola chiave di partenza nella barra di ricerca, e si visualizza una lista di frasi che contengono quella parola chiave), oppure affidarsi ad altri tool.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Come scegliere le parole chiave per un video su YouTube

Per ottimizzare un video su YouTube, si può far ricorso innanzitutto a Google Trends: tool gratuito per la keywords research, consente di trovare interessanti spunti per l’argomento di cui si intende parlare. In alternativa esiste l’estensione Vidiq che, pensata proprio per YouTube, consente di capire perché determinati video sono diventati virali, analizzando il loro engagement e scoprendo non solo il volume di ricerca della parole chiave sulla piattaforma, ma anche i tag più utilizzati e i title e le description più di impatto. Infine, Youtube Keyword Tool di Ahrefs: a pagamento, consente di effettuare la ricerca in 171 lingue ottenendo i volumi della parola chiave individuata.

Partendo dalle keyword, ecco che si potranno compilare tutti i campi del video con efficacia: il title (che deve contenere la parola chiave principale), la description (che deve far capire l’eccezionalità del contenuto, e attrarre immediatamente l’utente) e i tag (elementi fondamentali, che consentono all’utente di scovare il tuo video). In questo modo, il proprio contenuto avrà molte più possibilità d’essere visualizzato.

Tags:
Caricamento contenuti...