Home Page Business

Quali sono i Facebook Trends per il 2022

Facebook Trends 2022: anche per il prossimo anno sono previste tendenze che cambieranno il modo di interagire delle aziende con i propri utenti. Scoprile nel nostro articolo!

Alt text

Stai cercando i Facebook Trends 2022? Molto bene, sei nel posto giusto! Come ben sai Facebook è l’antesignano dei social networks, il primo a cambiare realmente i connotati della comunicazione. Dopo l’affermazione del colosso di Zuckerberg sono nati molti altri social oggi ugualmente importanti, come Instagram, Twitter, Tik Tok e via discorrendo.

Con l’accrescersi della concorrenza Facebook ha sempre dovuto costantemente apportare modifiche innovative e lanciare nuove tendenze, in modo da restare sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Come ogni anno quindi anche per il 2022 sono previsti dei Facebook Trends che porteranno ancora innumerevoli novità agli utenti. Ecco quali sono nel nostro approfondimento!

Facebook Trends 2022? Scelte meta…fisiche!

Sul fronte delle novità l’universo Zuckerberg sta chiudendo il 2021 con il botto. Con la trasformazione del nome della società “Facebook”in “Meta” si sono già poste le basi per una rivoluzione concettuale non di poco conto. Secondo il CEO di Facebook “Meta” rappresenta il “metaverso” e “sarà il successore di Internet mobile, un nuovo universo dove esprimersi in modo gioioso e completamente immersivo”.

Un discorso quasi metafisico che però lascia intendere come i Facebook Trends 2022 andranno nella direzione delle nuove tecnologie IoT per rinnovare il contatto umano attraverso la strada virtuale. Non solo, sei hai un’azienda ti consigliamo di analizzare nel dettaglio le tendenze per il 2022 perché potrebbero essere lo spunto per nuove strategie! Sei curioso vero? Prosegui nella lettura perché ora iniziamo a raccontarti i 6 Trends di Facebook per il 2022!

1. Realtà aumentata e virtuale che passione!

Chi non sta provando le incredibili feature della Realtà Virtuale e della Realtà Aumentata? Nel mondo IoT queste due tecnologie stanno letteralmente cambiando l’approccio delle aziende al customer care e alla produzione e i social non sono da meno. Ecco perché raccontando i Facebook Trends 2022 non possiamo partire da queste due futuristiche innovazioni.

Come sempre a rendere evidenti le nostre supposizioni ci sono i numeri: Spark AR Studio, il software di Facebook basato sulla Realtà Aumentata, già nel 2020 ha coinvolto mezzo milioni di creator nel mondo, che lo hanno utilizzato per pubblicare più di 1,2 milioni di contenuti. Una tecnologia in rapida ascesa sempre più apprezzata dagli utenti che hanno ripagato gli sforzi dei creator con più di 1 miliardo di visualizzazioni.

Riteniamo quindi che, vista l’esplosione degli ultimi due anni, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale si confermeranno i principali Facebook Trends del 2022! Siete d’accordo?

2. Facebook Live: l’antidoto contro la pandemia

90 minuti per raccontarsi. Potrebbe essere questo lo slogan di Facebook Live, una delle feature del colosso di Menlo Park che rende possibile creare delle vere e proprie dirette in streaming. Il sito Socialbakers ha registrato un aumento dell’utilizzo di Facebook Live di circa il 27% nel 2020 rispetto al 2019, con un’ascesa principalmente concentrata nel secondo trimestre dell’anno. Il motivo? Facilmente intuibile: con la serie di lockdown legati alla pandemia imposti da tutti i governi del mondo la gente ha ricercato attraverso i social quella socialità privata con la forza dalle restrizioni.

Facebook Live è determinante per gli utenti che vogliono raccontarsi, filmare una propria attività o solamente comunicare tra di loro. Ma c’è di più: sta diventando un’arma indispensabile anche per le aziende e per gli store, che in questo modo possono parlare al pubblico della propria attività e dei propri prodotti come se i consumatori fossero fisicamente presenti in negozio. E con la quarta ondata che sembra non fermarsi presumiamo che le dirette Live possano affermarsi come uno dei Trend di Facebook per il 2022.

3. Video Marketing: un trend che si conferma

Oramai ogni guru della comunicazione lo ribadisce a chiare lettere: il Video Marketing è il presente e il futuro dei social. Una tendenza accertata dall’esplosione di Tik Tok e dall’affermazione dei Reels su Instagram: gli utenti amano i video!

Al momento la gran parte dei contenuti di Facebook è concentrata nelle immagini, con una fetta di circa il 70%. Ma i video stanno pian piano rosicando terreno fertile e siamo sicuri che, se non già nel 2022, negli anni a venire saranno l’arma più apprezzata per chi vuole fare marketing sui social.

Ad oggi sembra che a livello prettamente commerciale i video abbiano una capacità di conversione maggiore, oltre che un miglior engagement. Stiamo chiaramente parlando di video dalla dimensione temporale ridotta, circa 1-2 minuti, che con poche riprese riescono a colpire l’emotività del consumatore. Per questo motivo siamo certi che tra i Facebook Trends del 2022 ci sarà una loro ulteriore affermazione.

Serve un
Social Media manager? Te lo troviamo noi!

Scopri come

4. Facebook Trends 2022: un social a misura d’azienda!

Che Facebook stia cambiando pelle da qualche anno a questa parte è abbastanza evidente. Diminuiscono i contenuti generati dagli utenti e aumentano quelli proposti dalle aziende. Colpa di Instagram? Può essere, nel frattempo da qualche anno Zuckerberg si è cautelato acquistando anche il social degli hashtag.

In questo modo si può concentrare con più attenzione sullo sviluppo in termini aziendali di Facebook. In tal contesto tra i trends Facebook del 2022 non possiamo non segnalare lo sviluppo e la crescita di Facebook Shop. Con la chiusura di store e negozi seguita alla pandemia il commercio online è letteralmente esploso. Non sono solamente i grandi marketplace ad aver avuto sostanziosi vantaggi dalla situazione, ma anche le medie piccole imprese.

Grazie al commercio online, attraverso il proprio sito, l’appoggio ad un marketplace o anche tramite l’utilizzo di piattaforme come Facebook Shop i piccoli produttori sono riusciti ad aprirsi una nuova via di sostentamento.

Lo Shop di Facebook è stato lanciato nel 2020 e, dopo le prime diffidenze, ha visto crescere rapidamente i propri iscritti. Aumentando il numero delle PMI che utilizzano la piattaforma aumenta di conseguenza anche la fiducia dei consumatori. Non solo, sembra che lo stesso Zuckerberg abbia autorizzato 100.000 milioni di dollari da destinare a più di 30.000 aziende in tutto il mondo. Una chiara dichiarazione d’intenti.

E’ per questi motivi e soprattutto per il fatto che l’acquisto online non è più una necessità bensì una buona abitudine che siamo certi che Facebook Shop entrerà di diritto tra i Facebook Trends del 2022.

5. Gruppi Facebook sempre più amati

Se è vero, come accennato prima, che i contenuti generati dagli utenti sono in lieve diminuzione è altrettanto vero che gli utenti non abbandonano il mondo Facebook, anzi. In linea di massima stanno solo cambiando l’approccio a questo social e in tal contesto non possiamo evitare di menzionare i Gruppi Facebook.

Secondo una stima che arriva direttamente da Menlo Park nel 2019 i gruppi erano circa 10 milioni ed erano utilizzati da circa 1,4 milioni di utenti. La previsione, che si sta avverando, è una crescita esponenziale per il 2022. Come mai?

I Gruppi Facebook sono sempre più apprezzati per la loro capacità di aggregare persone da ogni parte del mondo, unendole attraverso un elemento in comune, che può essere una passione, un interesse o una posizione lavorativa.

Crea efficaci campagne su

Facebook e Instagram!

Scopri come

E’ innegabile che la pandemia abbia rivalutato e dato nuova linfa a questa feature di Facebook, dando la possibilità a milioni di persone di interagire continuativamente riguardo ad un interesse comune. Ovviamente utilizzare i gruppi Facebook può rivelarsi un’arma determinante anche per le aziende, che possono utilizzarli come strumento di marketing non invasivo ma determinante per far conoscere agli utenti le proprie proposte.

6. I chatbot saranno i re della comunicazione

Secondo un’indagine di BusinessInsider del 2020 il mercato previsto per il 2024 del mondo chatbot avrà un valore di circa 9,5 miliardi di dollari. Grazie allo sviluppo di tecnologie legate all’Intelligenza Artificiale oggi i chatbot stanno ottenendo un ruolo sempre più fondamentale nella comunicazione tra aziende e utenti.

La velocità richiesta dal consumatore non è più solamente vista nell’ottica della rapidità di consegna ma anche in relazione a tutte le attività assistenziali che riguardano l’acquisto: pre-vendita, post-vendita, gestione dei resi, problematiche di pagamento, etc etc. Tutte queste operazioni devono procedere spedite per non avere il rischio di perdere il cliente e i chatbot intelligenti di oggi ne permettono una gestione perfetta.

Facebook – ormai da qualche anno – ha puntato forte su Facebook Messenger e, ad oggi, circa 40 milioni di aziende lo utilizzano regolarmente, generando più di 20 miliardi di messaggi quotidiani complessivi. Numeri da capogiro che evidenziano ulteriormente come tra i Facebook Trends del 2022 hanno un ruolo cruciale tutte quelle feature che massimizzano l’interazione tra aziende e utenti.

Caricamento contenuti...