Home Page Business

Marketing farmaceutico: come creare una strategia nel 2022

Nel settore farmaceutico creare una strategia di marketing efficace è importante: quali sono i trend per il 2022

Alt text

Tra i settori che hanno rivoluzionato il proprio modo di comunicare durante la pandemia da Covid-19 c’è sicuramente quello farmaceutico. I consumatori sono diventati più consapevoli e chiedono maggiori risposte, anche online, sui farmaci che utilizzano. Il settore farmaceutico si è trovato così a puntare sul digitale, creando nuove strategie di marketing che fossero pensate ad hoc per il proprio target. L’obiettivo primario delle case farmaceutiche resta quello di innovare e produrre nuovi farmaci, ma è emersa anche la necessità di migliorare la comunicazione e il coinvolgimento dei clienti, rispondendo a domande e dubbi anche online. Queste nuove esigenze fissano per il settore farmaceutico le basi per la progettazione di una strategia di marketing del 2022 che sia efficace. Ecco alcuni consigli da seguire.

Marketing farmaceutico 2022: cosa è cambiato

Il settore sanitario è quello che più di tutti in Italia ha resistito alla rivoluzione digitale. Un contrasto che dipende da fatto che la medicina e i farmaci non sono un bene facilmente acquistabile online, ma sono regolati da normative rigide, dove privato e pubblico si intrecciano. Negli ultimi anni si è iniziato a diffondere il fenomeno delle farmacie online, con e-commerce dedicati alla salute, che vendono anche farmaci da banco che possono essere acquistati anche senza ricetta. L’aumento di questo settore del mercato farmaceutico ha iniziato a delineare nuove esigenze e soprattutto un nuovo tipo di cliente. Come per altri settori, le restrizioni dettate dalla pandemia da Covid-19 ha dato una spinta alla digitalizzazione anche nel marketing farmaceutico.

Marketing farmaceutico 2022: come analizzare il contesto

Come in ogni strategia di marketing, anche per quello farmaceutico è necessario prima di tutto fare un’analisi del mercato e del contesto in cui questa andrà applicata. La pandemia da Covid-19 ha avuto effetti diretti anche sul settore farmaceutico, spingendo le aziende a fare content marketing, attraverso social network e blog, per garantire sia ai pazienti che agli operatori sanitari un’informazione chiara e puntuale. Un’esigenza che permane e che non svanirà nel 2022, con l’affacciarsi sul mercato anche big come Amazon, che negli USA ha aperto la sua prima farmacia online. L’approccio dei consumatori è quindi totalmente cambiato e si è spostato online: questo richiede un nuovo studio del target di riferimento delle case farmaceutiche, così da poter fissare gli obiettivi e scegliere i canali che permetteranno di raggiungere i risultati desiderati.

Comunica con i tuoi clienti quando e dove vuoi,
crea le tue campagne di Direct Marketing!

Scopri come

Marketing farmaceutico 2022: il modello Sostac

Uno dei modelli di marketing che anche le case farmaceutiche possono utilizzare per creare la propria strategia è il modello Sostac (Situation Objectives Strategy Tactics). Si parte dalla Situation, che richiede un’analisi preliminare della situazione, in cui approfondire la conoscenza del proprio mercato di riferimento e i trend del momento richiesti dai clienti. Dopo si passa agli Objectives, per definire quelli che sono i principali obiettivi sia sul medio che sul lungo termine. Questi devono essere smart, misurabili, raggiungibili, pertinenti e definiti nel tempo.

Il passaggio successivo è quello della Strategy, in cui viene definita la roadmap del proprio piano di marketing: qui saranno individuati i customer personas con il quale instaurare il rapporto e definiti i passi da seguire per arrivare all’obiettivo. Infine, ci sono le Tactics, cioè la scelta di tutti gli strumenti e i canali che possono aiutare l’azienda farmaceutica a creare e gestire il rapporto con i propri clienti. Quest’ultima fase si suddivide a sua volta in un percorso dove si parte dal reach, per farsi trovare dai clienti, all’act, dove con l’azione si stimola il prospect a interagire, convert per trasformarlo in un cliente e alla fine engage per fidelizzarlo.

Inoltre, è necessario definire quali sono i canali migliori. Nella strategia sarà fondamentale includere un piano di content marketing efficace, che risponda all’esigenza di chiarezza e informazione esaustiva per i clienti-pazienti, oltre che per gli operatori sanitari. Per fidelizzare i clienti si potranno poi utilizzare strategie di direct email marketing, che raccontino il brand e offrano promozioni personalizzate. Tutto dovrà essere misurabile e monitorabile, così da poter valutare i risultati ottenuti e poter ottimizzare la propria strategia di marketing per raggiungere gli obiettivi fissati.

Comunica con i tuoi clienti quando e dove vuoi,
crea le tue campagne di Direct Marketing!

Scopri come

Caricamento contenuti...