Home Page Business

Liguria: contributi a fondo perduto per le imprese sociali

Dall11 al 19 maggio 2021 le pmi sociali potranno presentare la domanda per ricevere un contributo del 50% delle spese sostenute. Ecco i dettagli

DATA APERTURA dal 11 mag 2021 al 19 mag 2021
regione Liguria

La Giunta Regionale della Liguria ha approvato la seconda edizione del bando rivolto alle piccole e medie imprese sociali del territorio. Il bando prevede lo stanziamento di 2 milioni di euro e si tratta di una ventata d’aria fresca in un periodo molto duro, come quello della pandemia. La misura è pensata per portare benefici a tutta la comunità: i progetti dovranno infatti produrre effetti socialmente desiderabili e beni pubblici. Ecco requisiti, come partecipare e tutti gli altri dettagli.

Scheda riassuntiva del bando

  • Nome del bando: Bando – II edizione “Sostegno all’avvio e rafforzamento di attività imprenditoriali che producono effetti socialmente desiderabili e beni pubblici”
  • A chi è rivolto il bando: pmi sociali della Liguria
  • Fondi disponibili: 2 milioni di euro
  • Ente che eroga il finanziamento: Regione Liguria
  • Le date da segnarsi sul calendario: invio domande dall’11 maggio al 19 maggio 2021

Obiettivo e fondo stanziato

L’obiettivo del bando è sostenere le imprese sociali, considerate realtà fondamentali per lo sviluppo dell’intero sistema economico regionale. Si vogliono creare nuove opportunità nei servizi sociali. Contemporaneamente le imprese dovranno impegnarsi per migliorare la sostenibilità e potenziare le funzioni organizzative.

Soggetti interessati

Possono partecipare al bando le piccole e medie imprese sociali attive, iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese, società, cooperative sociali, cooperative con qualifica di ONLUS. Le aziende devono realizzare il progetto nella Regione Liguria.

Contributo

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% della spesa ammissibile sostenuta. Viene concesso in regime “de minimis”. Il contributo concedibile non può superare i 100 mila euro. L’investimento minimo richiesto ammonta a 30 mila euro.

Spese ammesse dal bando

Sono ammesse le spese per la progettazione la direzione dei lavori, concessioni edilizie e oneri per un totale del 5% del totale; acquisto del suolo aziendale e delle sue sistemazioni per un totale del 10%; acquisto di fabbricati, opere edilizie, realizzazione impianti, acquisto macchinari, attrezzature nuovi di fabbrica; acquisto di software e consulenze.

Sono ammissibili le spese per i progetti avviati dal 1° gennaio 2021 e non conclusi al momento di presentazione della domanda. Al momento di presentazione della domanda, i progetti devono essere già ben impostati, con un progetto dettagliato di investimenti e realizzati entro 12 mesi dalla concessione del contributo.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Termine di scadenza

Le domande di presentazione possono essere inviate dall’11 maggio 2021 al 19 maggio 2021, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 17:30 (salvo festività). La procedura informatica è accessibile dal 30 marzo 2021.

Procedure e invio domanda

La domanda e tutta la documentazione devono essere inviate esclusivamente online attraverso la piattaforma FILSE, accedendo al sistema “Bandi online”. Le domande devono essere convalidate con firma digitale.

Controlli ed eventuale revoca contributi

La valutazione delle domande avverrà tramite procedura valutativa a sportello, cioè in base all’ordine cronologico di arrivo. In seguito alla verifica formale, si procederà con l’istruttoria di merito, dove a ogni progetto verrà assegnato un punteggio. In ogni caso, il procedimento di analisi deve concludersi in 90 giorni.

Alla fine, l’elenco dei progetti beneficiari sarà pubblicato sul sito web della Regione Liguria. Il beneficiario è tenuto a eseguire l’investimento nei tempi e modi concordati, produrre la rendicontazione della spesa, mantenere per tre anni i principali requisiti del bando, rispettare tutti gli obblighi concordati, pena la revoca del contributo.

Per informazioni: mail, telefono, referente

Il bando, tutti gli allegati e tutti i contatti sono disponibili nel sito web della Regione Liguria.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Caricamento contenuti...