Home Page Business

Instagram: idee per convertire i follower in contatti reali

Nell’era dei social aumentare i follower che seguono le pagine aziendali ha senso, soprattutto se ciò consente di convertirli in contatti reali. Ecco alcune idee per facilitare il percorso di conversione

Alt text

Una strategia di social media marketing efficace è ad oggi una delle chiavi del successo online di molti brand. Sia grandi aziende che PMI o liberi professionisti utilizzano attivamente piattaforme come Facebook o Instagram come componente fondamentale del loro piano di marketing, intercettando le fasce di pubblico di loro interesse presenti sui social.

Instagram in particolare è uno dei mezzi più utilizzati per promuoversi, definire il proprio personal brand e costruire una solida credibilità: attraverso uno storytelling originale ed una veicolazione di contenuti coinvolgenti è possibile infatti catturare facilmente l’interesse del target obiettivo, aumentando la propria base di follower e facendo crescere organicamente il proprio profilo. I follower però non si trasformano automaticamente in contatti proficui e clienti reali del business, bensì sono necessarie strategie mirate per guidare i seguaci nel loro percorso verso la conversione in prospect concretamente fruttuosi per l’azienda.

Come fare? Ecco qualche suggerimento pratico per trasformare i tuoi follower in utili contatti per la tua azienda, che generino vendite e risultati performanti.

Sii costante e mantieni alto l’engagement

Il consiglio numero uno per dare vita un profilo Instagram in grado di convincere e convertire follower in clienti reali, è quello di gestire il proprio account con costanza e perseveranza. Il modo migliore per farlo è non disperdere le energie nella creazione di più profili social contemporaneamente, che rischierebbero di essere portati alla luce e trascurati. Nel momento in cui decidi di aprirti a l mondo dei social media, scegli con cura quelli che possono essere utili per i tuoi obiettivi.

Non cercare di essere presente ovunque, ma concentrati invece uno o due social network che ritieni più in linea con la voce del tuo brand e con il target di pubblico con cui desideri comunicare. Se Instagram è tra questi, investi tempo nella strutturazione di un profilo professionale e dedicati con costanza sia all’acquisizione di nuovi follower che al mantenimento di un alto livello di coinvolgimento della tua community. Vanity metrics come il numero di follower sono soddisfacenti ma riflettono poco il tasso di engagement di un profilo, unico parametro per valutare se esistono concrete possibilità di conversioni e ritorni sull’investimento.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Studia il tuo pubblico

Uno dei fondamenti di qualsiasi strategia di marketing è la conoscenza approfondita dell’audience alla quale si desidera rivolgersi. È utile nell’individuazione del miglior network sul quale essere presente ed è indispensabile per la gestione quotidiana dei tuoi profili social. Definire con dovizia di particolari le caratteristiche delle tue buyer persona è un passo fondamentale per la realizzazione di contenuti che rispecchino i loro gusti ed i loro bisogni.

Senza la capacità di creare empatia ed individuare con precisione le esigenze del tuo pubblico, è praticamente impossibile riuscire a trasformare i tuoi follower Instagram in clienti acquisiti. Solo parlando il giusto linguaggio e veicolando contenuti dal forte appeal è possibile sperare di accompagnare i visitatori del tuo profilo verso step più avanzati della customer journey.

Sii coerente con social e audience

Una volta constatato che Instagram è il social perfetto per parlare della tua azienda e studiate a fondo le peculiarità della tua audience, assicurati che ogni messaggio che trasmetti sia coerente. Coerente in primis con la piattaforma stessa, ossia pensato e strutturato in modo da dare il massimo se inserito nel contesto di quel social media.

Ogni piattaforma richiede infatti format di comunicazione diversi ed è necessario adattarsi alle sue regole. È impensabile comunicare ad esempio tramite Instagram se non attraverso immagini di elevata qualità, grafiche dal forte impatto, stories avvincenti e copy brevi ma incisivi, così come bisogna essere pronti ad usare video verticali ed un tono sbarazzino se si approda su Tik Tok o un tipo di contenuti più formali se si sceglie Linkedin come mezzo di comunicazione.

Dovrai inotre sempre assicurarti di parlare su Instagram un linguaggio coerente con il target che hai scelto di intercettare. Ricordati di incanalare in ogni singolo post tutta la personalità del tuo brand o quella della tua azienda, senza scendere a compromessi per accattivarti una più ampia fetta di mercato. Solamente restando coerente avrai l’opportunità di attrarre follower davvero in target, che saranno disposti a trasformarsi poi in clienti reali.

Interagisci attivamente

Instagram è un social network e pertanto richiede un alto livello di interazione costante. Ti sembrerà scontato, ma sono molti gli imprenditori che creano un profilo, caricano i loro migliori contenuti ma si dimenticano di questa fondamentale caratteristica di Instagram, ovvero l’essere un social. È cruciale infatti gestire un profilo aziendale in maniera proattiva, cercando di connettersi con quanti più utenti in target possibili ed anche perché no con altri possibili partner commerciali.

Frequentare profili altrui, commentando e lasciando like, interagire con messaggi privati e coltivare le relazioni nate online è la base sia per la crescita sana del tuo profilo, che per la creazione di relazioni dirette e personali con i tuoi seguaci, che potranno portare a ottimi risultati in termini di future conversioni da follower a clienti.

Usa lo Swipe Up in modo coinvolgente

Sono numerose le modalità con le quali Instagram ti permette di interagire con la tua fan base, stimolandone le azioni concrete e l’interazione personale. Portate i follower a compiere azioni sul profilo IG è il primo passo per convincerli poi a lasciarsi accompagnare attraverso il tuo funnel di vendita e diventare clienti acquisiti. Dovrai essere persuasivo e stimolare l’entusiasmo del tuo target, per portare gli utenti ad agire.

Sono diverse le call-to-action che è possibile inserire in un profilo Instagram, ed una di queste è rappresentata dallo Swipe Up, una feature alla quale si ha accesso solamente una volta superati i 10.000 follower. Attraverso questa funzione è possibile aggiungere link alle tue IG Stories e chiedere agli utenti di fare Swipe Up, per essere trasferiti alla pagina di destinazione da te desiderata. Puoi utilizzare questo strumento per reindirizzare i tuoi follower verso landing page specifiche dove potranno scaricare freebie o ebooks, iscriversi a webinar, lasciare la loro email per essere iscritti alla tua newsletter e molto altro. L’ottenimento dei dati di contatto degli utenti è la chiave per poter coltivare poi proficue relazioni azienda-cliente ed ottimizzare le conversioni.

Usa link in bio, sondaggi e DM

Se il tuo profilo Instagram è neonato ed hai ancora pochi follower, lo Swipe Up non è a disposizione, ma esistono altri modi per instaurare un rapporto più diretto con i tuoi potenziali clienti e realizzare una performante campagna di lead generation. Uno delle strategie più usate è quella di sfruttare le combinazioni offerte da stories, DM e link in bio per mettersi in contatto con i follower.

Puoi ad esempio usare le stories per segnalare ai tuoi seguaci la presenza sul tuo sito di un ebook interessante che possono scaricare seguendo il link che lasci loro nella tua bio. Sempre tramite le funzioni presenti nelle stories come i sondaggi o le domande, puoi chiedere alla tua audience di farti sapere se sono interessati ad un report o freebie che hai preparato per loro, che renderai poi scaricabile tramite un link nel messaggi diretti (DM), che rimanderà sempre ad un sito web o ad una landing page specificamente realizzata. Se avrai avuto cura di creare una base di follower perfettamente in target con i tuoi obiettivi di business, questi metodi porteranno certamente ad una risposta positiva.

Sfrutta gli UGC ed il potere delle testimonianze

È risaputo come il passaparola sia una delle più potenti leve di marketing, sia nel mondo offline che in quello online. È quindi chiaro come recensioni, testimonianze, opinioni e feedback positivi da parte dei tuoi clienti soddisfatti possano incidere enormemente sulla tua capacità di convertire nuovi follower in clienti paganti. Raccoglile, selezionale, pubblicale e rendile disponibili online sia sul tuo sito web che sul tuo profilo Instagram.

Soprattutto, trova dei modi interessanti per convincere i tuoi clienti a lasciarti le loro recensioni o a produrre contenuti che possano testimoniare i vantaggi che hanno ottenuto dall’uso dei tuoi prodotti o servizi. I cosiddetti User Generated Content (UGC), o contenuti generati dagli utenti, sono infatti una potente fonte di riprova sociale e un mezzo incredibilmente efficace per persuadere sempre nuovi lead a tramutarsi in clienti. Offrire un ruolo da protagonisti ai tuoi clienti acquisiti inoltre li farà sentire parte del tuo progetto, contribuendo a fidelizzarli e farsi ambasciatori del tuo brand.

Organizza contest: efficiente fonte di lead

I social media offrono anche l’opportunità di organizzare quiz e contest, un ottimo modo per coinvolgere i follower e acquisire lead con i social. Per quanto siano entusiasmanti e portino frutti concreti, i contest non sono semplicissimi da realizzare su IG, poiché esiste in Italia una stringente regolamentazione a riguardo, stabilita dal Ministero dello Sviluppo Economico. Rispettare pedissequamente tutte le parti della legge che regolamenta i contest sui social è importante per non incorrere in inutili e onerose sanzioni. Una volta delineate però le principali linee guida in proposito e reso il tuo contest a norma, ti accorgerai come questa modalità di interazione sia incredibilmente fruttuosa in termini di raccolta contatti e incremento dell’engagement.

Usa coupon e offerte speciali

Utilizzare la leva dell’urgenza è un altro ottimo modo per stimolare i tuoi follower a compiere determinate azioni sul profilo Instagram. Un esempio? Offri loro offerte speciali riservate, coupon e sconti con una scadenza ravvicinata, che possono sfruttare fornendo i loro contatti. Le offerte a tempo creano il forte desiderio di non rimanere esclusi dall’opportunità offerta, ed hanno statisticamente un grande successo.

Evita la pubblicità diretta

Un punto da tenere a mente per guadagnare su Instagram senza compromettere il rapporto con il pubblico è che le persone non frequentano i social per vedersi sommersi di offerte pubblicitarie e inviti all’acquisto. Entrano su Instagram e sulle altre piattaforme analoghe per divertirsi, rilassarsi, essere intrattenuti: dovrai avere cura di offrire loro proprio ciò che cercano per attirarli, fidelizzarli e convertirli. Metti al bando quindi promozioni o ads troppo esplicite, insistenti o fastidiose, e preferisci un tipo di comunicazione che coinvolga e crei un’esperienza utente positiva.

Ogni campagna di marketing deve essere studiata attentamente ed organizzata sempre mettendo al centro l’utente. Il social media marketing non fa eccezione a questa regola, quindi gestisci con cura il tuo profilo Instagram per realizzare un ambiente stimolante, che faciliti la lead generation e le conversioni in maniera naturale.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...