Google Data Studio: cos'è, come funziona e perché usarlo

Google Data Studio è un tool che permette di estrarre e organizzare i dati da diverse piattaforme. In questo modo, PMI e liberi professionisti, possono avere una panoramica completa in un'unica dashboard personalizzata. In questo articolo scopriremo come funziona Data Studio Google e perché deve essere usato in ambito business.

Pubblicato il 09 febbraio 2024
Alt text

Capire nel dettaglio cos’è Google Data Studio permette a PMI e liberi professionisti di creare, gratuitamente, dashboard e report interattivi. Il fine è quello di visualizzare e analizzare dati provenienti da diverse fonti, come Google Analytics, Google Ads, database e fogli di calcolo.

Grazie all’interfaccia intuitiva, Google Data Studio consente di personalizzare grafici, tabelle e metriche, facilitando la comunicazione dei risultati e la presa di decisioni basate sui dati. Dal punto di vista della collaborazione tra team, facilita la comunicazione interna grazie alla condivisione online dei report e la divulgazione delle informazioni. Il vantaggio più grande, quindi, è l’efficienza e l’efficacia delle attività di reporting, che di riflesso potenziano le performance della pubblicità online intrapresa dalla PMI o dal libero professionista.

Nei prossimi paragrafi andremo a dettare una vera e propria guida Google Data Studio, così da aiutare gli interessati all’argomento a comprendere bene il suo utilizzo e i suoi punti di forza.

Tutorial Google Data Studio: come usare questo importante tool gratuito

Google Data Studio è diventato uno strumento imprescindibile per analizzare e visualizzare dati in modo intuitivo e efficace. Con la sua interfaccia user-friendly e le potenti funzionalità di creazione di dashboard e report, questo strumento offre un’enorme versatilità a chiunque debba lavorare con dati provenienti da varie fonti.

Ecco a voi un tutorial Google Data Studio spiegato step by step:

  • Accedere a Google Data Studio con un account Google: creare un nuovo report o utilizzare modelli predefiniti;
  • Aggiungere i dati al report: Google Data Studio supporta una vasta gamma di origini dati, tra cui Google Analytics, Google Sheets, database MySQL e molto altro ancora;
  • Progettazione personalizzata di un report in Google Data Studio: gli utenti possono trascinare e rilasciare vari componenti, come grafici a barre, grafici a torta, tabelle e metriche, per visualizzare i dati in modi diversi;
  • Collaborazione interna: una caratteristica potente di Google Data Studio è la capacità di collaborare e condividere i report in modo semplice. Gli utenti possono invitare colleghi o clienti a visualizzare o modificare i report, consentendo una collaborazione efficace e una comunicazione trasparente dei risultati;
  • Pianificare l’invio automatico dei report: tramite email a intervalli regolari, garantendo che le informazioni più recenti siano sempre disponibili per tutti gli interessati.

Per capire al meglio le potenzialità di Google Data Studio, è consigliabile esplorare le risorse di formazione disponibili. Google offre una serie di guide per aiutare gli utenti a familiarizzare con le funzionalità avanzate dello strumento.

Google Data Studio e mondo SEO: un connubio fondamentale

Google Data Studio e il mondo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) sono strettamente connessi, poiché uniti, permettono di monitorare dati e studiare strategie per posizionare un sito web in alto nei motori di ricerca.

Google Data Studio consente agli esperti SEO di raccogliere, visualizzare e analizzare una vasta gamma di dati provenienti da diverse fonti (Google Analytics, Google Search Console, etc…) e strumenti di monitoraggio delle parole chiave. Attraverso l’uso di Google Data Studio, è possibile creare documenti personalizzati che mostrano metriche chiave come traffico organico, posizioni delle parole chiave, click-through rate (CTR), comportamento degli utenti, sessioni e molto altro ancora.

Inoltre, Google Data Studio consente ai tecnici SEO di integrare e correlare dati provenienti da diverse fonti. Ad esempio, è possibile combinare i dati di Google Analytics con quelli di Search Console per ottenere una visione più completa delle prestazioni organiche del sito web. Questa sinergia permette agli esperti di ottenere insights più approfonditi sull’andamento del traffico, sull’efficacia delle strategie di contenuto e sull’engagement degli utenti.

Per sfruttare al massimo i vantaggi di Google Data Studio e potenziare così la tua presenza in rete, contatta Italiaonline. Insieme al team di esperti in digital marketing riuscirai a potenziare la tua strategia attuale o pianificarne una nuova, da zero e su misura per le tue esigenze di business.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto