Home Page Business

CRM per commercialisti: come gestire i clienti in modo semplice

Un CRM per commercialisti permette di gestire i clienti con maggiore facilità e in modo più efficiente: scopri quali sono tutti i vantaggi di cui è possibile beneficiare usando un software di questo tipo.

Alt text

I software CRM (Customer Relationship Management) stanno rivoluzionando il modo di lavorare di molti professionisti, offrendo loro molteplici benefici. Tra coloro i quali possono godere maggiormente dei vantaggi offerti da questi particolari strumenti spiccano i commercialisti, che, proprio grazie a essi, possono per esempio gestire molto più facilmente la loro agenda di clienti.

I potenziali benefici, però, sono diversi. Nelle prossime righe capiremo insieme cos’è, a cosa serve, come funziona e quali vantaggi offre, nello specifico, un software CRM per commercialisti.

I vantaggi di un software CRM per commercialisti

I software CRM per professionisti sono strumenti che consentono di gestire in maniera più semplice ed efficiente tutte le interazioni con i clienti. Coltivare al meglio il rapporto col cliente è fondamentale per qualunque tipo di professionista e lo è, forse, ancor di più per un commercialista, considerato il rapporto fiduciario che deve instaurarsi necessariamente tra lui e il cliente stesso.

L’utilizzo di un software CRM per commercialisti dà la possibilità di avere un database completo e sempre aggiornato in cui sono raccolte tutte le informazioni riguardanti i vari clienti, organizzate in modo da presentare in maniera chiara il profilo dettagliato di ciascun contatto. In questo modo, per un commercialista risulta evidentemente molto più facile accedere ai dati di un preciso cliente. Non solo: può farlo in qualsiasi momento (24 ore su 24) e in qualsiasi luogo (anche fuori dallo studio e in viaggio).

Contatta e fidelizza
i tuoi clienti!

Scopri come

Grazie ai software CRM è infatti possibile accedere a pratiche e informazioni da qualsiasi pc. Utilizzando un software in Cloud, non è neanche richiesta l’installazione di software sul computer.
Come appena accennato, grazie a un software CRM, un commercialista può monitorare lo stato di avanzamento di ciascuna pratica di ogni singolo cliente, studiare soluzioni personalizzate e fornire risposte più tempestive ed efficaci a ogni sua precisa esigenza o richiesta, nonché risolvere più celermente eventuali problemi.

Da ciò ne consegue che l’utilizzo di un software CRM per commercialisti ha un impatto potenziale molto positivo in termini di Customer Satisfaction, perché il cliente avrà la sensazione di non essere mai abbandonato al suo destino. La possibilità di avere un controllo completo su tutte le pratiche dei propri clienti consente, inoltre, di gestire al meglio l’agenda dell’intero studio, con opportuni remainder e indici di priorità assegnabili ai vari eventi.

Un software gestionale per lo studio di un commercialista rende più semplice anche l’organizzazione interna dello studio stesso: è possibile assegnare a ciascun collaboratore compiti specifici in relazione ai loro impegni e monitorare le singole prestazioni di ogni componente dello studio nel breve e nel lungo termine, anche in relazione al valore economico di ogni singola pratica da loro gestita.

Anche la procedura di fatturazione, infine, è più facile con un software CRM per commercialisti: tutte le pratiche e tutte le prestazioni vengono organizzate in modo da evitare ogni possibile dispersione economica relativa al lavoro che è stato effettuato. Le fatture conservate nell’archivio online possono essere inviate con pochi semplici clic al cliente, anche in maniera automatica sulla base di una periodicità che è possibile stabilire preventivamente.

Caricamento contenuti...