Digital PR: cosa sono e perché servono ai brand

Le digital PR sono strategie di comunicazione online che mirano a costruire e gestire la reputazione di un marchio attraverso canali digitali. PMI e liberi professionisti possono sfruttarle per amplificare la visibilità e stabilire connessioni autentiche con il pubblico online. In questo articolo analizzeremo nel dettaglio il servizio digital PR e daremo consigli preziosi sul tema.

Pubblicato il 19 gennaio 2024
Alt text

Il PR marketing è uno strumento molto prezioso a disposizione delle aziende, grandi o piccole che siano, poiché offre molti più vantaggi rispetto alle pubbliche relazioni tradizionali. Alcuni di questi vantaggi sono: visibilità positiva e amplificata, migliorare la percezione del marchio e nascita di connessioni autentiche. Affinché le operazioni di digital PR SEO siano realmente di aiuto per un brand, però, è importante costruire una strategia precisa.

Chi capisce dettagliatamente cos’è il digital sa bene, infatti, quanto sia fondamentale il supporto di esperti specializzati in servizi SEO e più in generale in pubblicità online.

Nei prossimi paragrafi andremo a scoprire in che modo le digital PR possono aiutare un’attività a farsi conoscere sul web aumentando il traffico al sito internet. Vedremo i punti di forza di queste tattiche e faremo capire a PMI e liberi professionisti perché non è possibile farne a meno.

Cosa sono le digital PR?

Con il termine “Digital PR” si fa riferimento a quell’insieme di tecniche e strategie online finalizzate a promuovere i prodotti e i servizi di un brand attraverso relazioni di natura digitale.

Con la diffusione di internet e in particolar modo dei social network, è cambiata radicalmente l’esigenza e il modo di comunicare e promuoversi delle aziende. Il pubblico di riferimento non è più solo limitato ai giornalisti e agli altri professionisti del settore in cui opera il brand, in quanto anche gli utilizzatori finali dei prodotti o servizi dell’azienda (e i potenziali clienti) hanno fatto ormai la loro comparsa attiva nel processo di comunicazione attorno al brand stesso.

Digital PR: a cosa servono

Per capire a cosa serve un digital PR specialist è bene chiarire, innanzitutto, che il suo compito è quello di monitorare, gestire e cercare di rendere migliore la notorietà del brand e la sua reputazione sul web.

La diffusione di messaggi corretti e positivi attorno al brand, così come l’abilità a sfruttare il potere del passaparola (in gergo tecnico il “word of mouth”) per rendere virale le sue comunicazioni e attività, consente, proprio grazie al lavoro del professionista delle Digital PR, di raggiungere un pubblico più ampio e attrarre nuovi potenziali clienti.

Tra le attività specifiche che spettano a chi si occupa di digital PR per un’azienda o un’organizzazione ci sono:

  • La partecipazione a eventi di settore offline e online per stringere rapporti con professionisti e influencer;
  • La scelta dei brand ambassador con cui intrattenere rapporti di collaborazione finalizzati ad accrescere la visibilità del marchio;
  • Il monitoraggio delle conversazioni sul web attraverso l’utilizzo di software (oltre all’intervento attivo per stimolarne di altre);
  • La prevenzione e la gestione di eventuali situazioni di crisi nella comunicazione;
  • La stesura di contenuti di alta qualità in ottica SEO in modo da ottenere link “di qualità” dalla rete (link earning). In questo caso il professionista può mettere in atto delle tattiche di digital PR link building, una pratica volta a ottenere collegamenti di qualità da siti autorevoli per migliorare la visibilità online.

Tra i vari strumenti a disposizione del digital PR specialist, oltre alle varie attività di pubbliche relazioni con i diversi publisher della Rete (per favorire le condivisioni, le citazioni e i link in entrata), ci sono la creazione di guest post (contenuti di qualità scritti per siti diversi da quello dell’azienda, con l’obiettivo di farsi pubblicità e ottenere link di qualità), guide how-to, e-book, infografiche etc.

Digital PR e SEO digital PR: le differenze

Le digital PR e le SEO digital PR sono entrambe strategie di comunicazione online, ma differiscono nella loro enfasi e nei risultati desiderati. Le prime si concentrano sulla gestione della reputazione del marchio attraverso canali digitali, come la creazione di contenuti di qualità, la partecipazione ai social media e l’interazione con influencer. L’obiettivo principale è costruire relazioni autentiche e migliorare la visibilità online, spingendo positivamente la percezione del marchio.

Le SEO digital PR, invece, integrano queste pratiche con un focus specifico sulla miglioramento della visibilità sui motori di ricerca. L’obiettivo principale è ottenere link di qualità da siti autorevoli, migliorando così la posizione del sito web nei risultati di ricerca. Questo coinvolge la creazione di contenuti ottimizzati per SEO, la partecipazione a PR online per ottenere menzioni e link, e la gestione delle relazioni con i media online in modo da influenzare positivamente l’algoritmo di ricerca.

Insomma, mentre le digital PR tradizionali mirano principalmente a costruire reputazione e visibilità online, le SEO Digital PR incorporano tattiche specifiche per migliorare la presenza del sito web nei motori di ricerca. Entrambe sono complementari e contribuiscono a una strategia di comunicazione digitale completa.

Ora che il significato di digital PR è ormai chiaro, non resta che passare all’azione e mettere in pratica quanto appreso. Se necessiti di aiuto per sviluppare le tue tattiche di digital PR, Italiaonline può fornirti tutto il supporto professionale che cerchi.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto