Skip to main content
Home | Come avviare un business: la strategia completa
Digital MarketingGuide

Come avviare un business: la strategia completa

Pubblicato il 21 Aprile 2023

Identificare il proprio brand, capire su quali principi etici si fonda e renderlo popolare non è facile. Ecco un po' di consigli utili in materia.

Contenuto:

Scarica la guida su come fare SEO per posizionare la propria attività su Google

Qualora si decidesse di avviare un business online da casa, invece che un negozio fisico, gli step da seguire saranno altrettanto importanti per poter costruire un progetto vincente. Se sei alle prime armi in materia dovresti affidarti, per mettere in piedi una strategia vincente, a dei professionisti esperti del settore marketing, gli unici in grado di farti investire in maniera oculata.

Ad ogni modo, in questa guida vedremo tutti i punti fondamentali da cui dovresti cominciare per poter lanciare in maniera efficace la tua nuova attività.

Personal Brand: perché è fondamentale per avviare un business online

Come avviare un business, se non iniziando dalle basi? E le basi in questione sono i principi del personal branding. Con questo termine ci riferiamo al processo di gestione e promozione della propria immagine. Un modo, quindi, per rafforzare la propria reputazione, online e offline.

Il personal brand deve sempre rispettare alcuni principi chiave, ovvero:

  • Autenticità e coerenza con la propria personalità e valori;
  • Consapevolezza del proprio pubblico: così da poter adattare la propria comunicazione e la propria immagine;
  • Professionalità in ogni aspetto della propria attività: dalla comunicazione alla presentazione personale, passando per la qualità del lavoro svolto;
  • Comunicazione efficace: che utilizza le giuste parole, il giusto tono e i giusti canali di comunicazione per raggiungere il pubblico di riferimento.

Anche nel mondo del personal brand è fondamentale attuare delle strategie SEO corrette, poiché più il proprio sito è visibile e più la propria autorità tende ad aumentare. Tanto per cominciare, quindi, se vuoi creare un business online efficace non dovresti fare a meno di servizi SEO di qualità.

Come avviare un business di successo da casa

Un business svolto da casa, ovvero online, non è secondo a quelli gestiti in un negozio fisico. Ad oggi, con l’utilizzo dei social network, gli e-commerce e molti altri strumenti di marketing, gli imprenditori possono godere di vantaggi non di poco conto e vantare fatturati degni di stima. I business da casa permettono un certo risparmio sugli affitti, sulle bollette e sui costi del personale. Sono noti, infatti, per garantire un taglio netto alle spese generali, includendo quelle di ufficio e magazzino.

Se ti stai domandando come avviare un business online da casa, sappi che è fondamentale:

  • Informarsi sulle leggi in materia: specialmente se si vuole aprire un sito di vendita. È fondamentale, inoltre, rispettare la Privacy policy, che riguarda la protezione dei dati personali, come il GDPR (General Data Protection Regulation), un regolamento europeo entrato in vigore il 25 maggio 2018 e che ha sostituito la precedente Direttiva sulla protezione dei dati del 1995. Da tenere a mente anche le Normative sul Commercio Elettronico, e i Diritti d’autore, prestando attenzione al copyright. È essenziale, quindi, la scelta di un commercialista esperto, insieme ad un legale, così che tutte le attività proseguano in maniera corretta dal punto di vista delle normative;
  • Lavorare sul proprio personal brand: definendo quali sono i punti di forza dell’attività e creando un marchio personale, che comunica i valori essenziali del business. Le agenzie e le aziende che operano nel mondo della pubblicità online sono solite delegare questo compito agli esperti di personal brand, come ad esempio i grafici;
  • Farsi seguire da esperti nell’aprire un e-commerce: così da distribuire i prodotti in tutto il mondo, in comodità, direttamente dal divano di casa. Senza questo strumento, in sinergia con le tattiche di social media management, è veramente difficile far decollare un business online;
  • Evitare di improvvisarsi esperti: ad ognuno il proprio compito.

Come avviare business online: e-commerce e social network

Come avviare un business e farlo funzionare, se non con il binomio vincente di e-commerce e social network? È assolutamente impensabile aumentare il fatturato di un’attività online senza avvalersi di un e-commerce e del potere dei social network.

E-commerce e social network portano a vantaggi non di poco conto, come ad esempio:

  • Altissima accessibilità: in quanto i consumatori possono accedere alle loro pagine ovunque, in qualsiasi momento del giorno. Le aziende possono raggiungere, quindi, un pubblico molto più ampio rispetto ai negozi fisici e ai mezzi di comunicazione tradizionali come la televisione e la radio;
  • Interazione con i clienti: non dal vivo, ma pur sempre basata sul potere della comunicazione. Gli utenti dei social network possono commentare sui prodotti, porre quesiti e dare feedback, il che consente alle aziende di migliorare i propri prodotti e servizi in base alle esigenze della clientela. Stessa dinamica può nascere dagli e-commerce che mettono a disposizione una sezione blog o la possibilità di lasciare commenti;
  • Visibilità: poiché gli e-commerce possono essere posizionati in alto nei motori di ricerca, grazie al potere delle tecniche SEO;
  • Riduzione dei costi: per quanto riguarda spazi fisici, personale e altre spese di gestione che intaccano sul bilancio finale;
  • Gestione pratica e veloce, comodamente da casa: il che può aumentare la soddisfazione dei clienti e la fedeltà nei confronti dell’azienda.

In sintesi, l’e-commerce e i social network possono aiutare le aziende a raggiungere un pubblico più vasto, interagire con lui, aumentare la visibilità, ridurre i costi di gestione e fornire una maggiore convenienza ai propri clienti.

Come avviare un business digitale con la pubblicità offline

Se pensi che la pubblicità offline sia ormai obsoleta, ti sbagli di grosso! La pubblicità offline è importante tanto quanto quella online. La prima, infatti, rafforza la seconda, la rende più credibile e permette di godere di vantaggi che il mondo virtuale non può conferire.

Per “pubblicità offline” si intende tutto ciò che viene fatto “dal vivo”, senza l’utilizzo di internet, come ad esempio: volantini, manifesti, annunci radiofonici, cartelloni pubblicitari, pubblicità su tv e cinema, mezzi pubblici e giornali. Un business da avviare, insomma, deve essere accompagnato da pubblicità presenti nella vita di tutti i giorni: dalla pensilina sotto la quale si staziona per aspettare il bus, fino alle infografiche presenti nei corridoi degli aeroporti.

La pubblicità offline può essere un importante strumento di marketing per un’azienda perché può raggiungere un pubblico più ampio e diversificato. Inoltre, la pubblicità offline vanta una copertura più ampia poiché può raggiungere persone che non sono attive online. E ancora, con la pubblicità offline aumenta la credibilità del brand, perché le persone possono toccare, vedere e sentire i prodotti o servizi pubblicizzati, il che può aumentare la loro fiducia nell’azienda stessa.

A differenza di sponsorizzazioni e contenuti social, inoltre, manifesti e grafiche possono essere esposte per un periodo di tempo più lungo, accrescendo l’impatto del messaggio pubblicitario. Una combinazione di pubblicità offline e online, ad oggi, è la soluzione migliore per raggiungere il proprio pubblico e aumentare la visibilità del proprio marchio. Anche per quanto riguarda la pubblicità offline, è importante non darsi al fai da te ma avvalersi di grafici pubblicitari e altri professionisti competenti in materia.

Come iniziare un business online da soli

Se ti stai chiedendo come iniziare un business online da solo, sappi che, sebbene sia possibile a livello pratico farlo, vi sono sfide che possono essere difficilmente superate senza le giuste competenze. Cercare un partner o assumere un team è una scelta saggia in questo senso.

Ecco alcune ragioni per cui potrebbe essere difficile avviare un business da soli:

  • Limiti di competenze: poiché nessuno può essere esperto in ogni aspetto del business. Settare campagne pubblicitarie, aprire un sito di vendita, fare attività di social media marketing, seguire le tecniche di SEO e-commerce e curare la parte fiscale. Questi sono alcuni degli aspetti di un business che non possono essere trascurati. Seguirli tutti in autonomia è davvero impossibile;
  • Mancanza di supporto tecnico: solitamente fornito dai professionisti di e-commerce che danno assistenza anche in fase post vendita. Ciò significa che i problemi tecnici possono essere risolti in modo rapido ed efficiente, se si richiede l’aiuto di un esperto. Questo, di riflesso, minimizza eventuali interruzioni di servizio;
  • Poca esperienza sul campo: che significa non aver vissuto i problemi del settore e non essere in grado di prevedere gli errori più comuni. Questo perché, come in tutti i lavori, gli sbagli commessi in passato possono fare da insegnamento per il futuro;
  • Bassa personalizzazione: solitamente garantita, invece, dagli esperti di settore che ben conoscono il rispetto del personal brand quando si setta un e-commerce o una pagina social. I professionisti dell’e-commerce possono personalizzare il sito web in base alle esigenze del business e dei clienti, offrendo al consumatore un’esperienza unica, che aumenta le possibilità di conversione e fidelizzazione;
  • Risparmio apparente: che non corrisponde mai ad un effettivo guadagno. Operare in autonomia su argomenti delicati come quelli citati nei paragrafi precedenti non è facile. L’errore umano potrebbe essere davvero facile da commettere e spesso potrebbe portare a risoluzioni complicate.

Non c’è molto altro da dire. In questa guida abbiamo provato a dare indicazioni, consigli e qualche idea utile a chi ha intenzione di avviare un business online. Specialmente se sei agli inizi, sappi che avere un team su cui contare, aumenta le possibilità di successo, diminuisce le ore dedicate al lavoro e permette di agire in maniera sicura e vincente. Per questo motivo, il consiglio rimane sempre quello di affidarsi ad agenzie o tecnici ben recensiti, il cui operato è certamente professionale ed efficace in termini di risultati.

Contenuto:

Dove appare il tuo sito? Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome
Numero di telefono
Partita iva
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Grazie, i tuoi dati sono stati registrati correttamente e verrai ricontattato il prima possibile.

Grazie, i tuoi dati sono stati registrati correttamente e verrai ricontattato il prima possibile.
Se non ti ricordi a partita IVA non ti preoccupare, te la chiederemo al nostro primo contatto per gestire al meglio la tua richiesta.