Home Page Business

Black Friday: idee di marketing per l'e-commerce

Preparare al meglio la propria strategia comunicativa in vista del Black Friday è molto importante per un’azienda: in questa guida sono raccolte tutte le migliori idee di marketing per un ecommerce

Alt text

Negli ultimi anni la tradizione nordamericana del Black Friday, letteralmente “Venerdì nero”, ha preso sempre più piede in Italia. Questa ricorrenza ha una grande rilevanza a livello commerciale perché le aziende, in quest’occasione, applicano importanti sconti sui loro prodotti. Molti acquirenti, di conseguenza, hanno l’abitudine di dedicare questa giornata agli acquisti più onerosi dell’anno o ai regali del “vicino” Natale. Per questo, anche in Italia, si è iniziato a parlare sempre più di Black Friday Marketing.

Preparare al meglio la propria strategia comunicativa in vista dell’arrivo del Venerdì nero è di fondamentale importanza per un’azienda. I potenziali clienti sono particolarmente propensi a compiere acquisti in questa giornata, ma ciò che fa davvero la differenza è la capacità dell’azienda di intercettare i loro bisogni.

Cos’è il Black Friday

Il Black Friday è una ricorrenza che cade il venerdì che segue il Thanksgiving Day (il Giorno del Ringraziamento), festività americana che si celebra ogni anno il quarto giovedì di novembre. Indica l’apertura ufficiale della stagione dello shopping natalizio.

La tradizione è nata a Philadelphia nel 1924, in occasione della prima parata dei grandi magazzini Macy’s che diede il via agli acquisti natalizi. Secondo la teoria più comune, il nome Black Friday si deve ai registri contabili dei negozianti, che venivano compilati a penna usando inchiostro rosso per i conti in perdita e nero per quelli in attivo (durante il Black Friday i conti erano decisamente in attivo e, quindi, in nero). Un’altra teoria, invece, associa il nome al traffico nelle strade dovuto ai tanti americani attirati dagli sconti.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Come detto, negli ultimi anni, anche in Europa si celebra il Black Friday. Non è ormai così infrequente vedere anche in Italia scene di lunghe code ai negozi fin dalle primissime ore del mattino (e in certi casi anche dalla notte precedente), con i clienti pronti ad approfittare delle offerte speciali a tempo e in quantità limitata che i negozi sono soliti prevedere per questa giornata.

Allo stesso tempo, però, il Black Friday sta trainando sempre più il settore dell’e-commerce. Un’azienda, quindi, deve assicurarsi che la sua piattaforma di e-commerce funzioni in maniera efficiente e veloce, in modo tale da consentire al cliente di completare l’acquisto nel minor tempo possibile e, così, poter approfittare di altre promozioni.

Anche la migliore piattaforma di e-commerce, però, è inutile se non si riesce a intercettare la spiccata propensione all’acquisto delle persone durante il periodo del Black Friday. Per riuscire a farlo, serve un’accurata strategia di Marketing.

Le migliori idee di marketing per il Black Friday

Il primo consiglio rivolto a chi è alla ricerca delle migliori strategie di Marketing per il Black Friday è aprire le adesioni alla promozione dell’azienda in anticipo di qualche giorno rispetto al “Venerdì nero”. Per comunicare ciò è necessario inviare un messaggio email ai clienti già presenti nel database dell’azienda ma, al contempo, è opportuno realizzare anche una campagna lead sui social network per attirare nuovi potenziali acquirenti. A questo proposito è bene sottolineare che, in vista del Black Friday, è necessario aumentare il budget delle inserzioni pubblicitarie.

Per il Black Friday si può pensare a un codice sconto riservato solo a chi aderisce all’iniziativa tramite iscrizione. Considerata la forte concorrenza durante il periodo del Black Friday, è possibile anche associare al coupon l’offerta di un’esperienza: può essere qualcosa di generico come un trattamento benessere, un’esperienza gastronomica o un viaggio, ma è preferibile proporre qualcosa di particolare e unico legato alla propria azienda. In questo modo, infatti, è possibile sfruttare al meglio l’occasione del Black Friday per differenziarsi dalla concorrenza e aumentare la fidelizzazione della propria clientela.

Se si aprono le adesioni alla promozione per il Black Friday in anticipo, è consigliabile inviare un reminder il giovedì precedente il Venerdì nero. La scelta migliore, in questo caso, è l’sms, strumento più immediato e visibile. Per questo è importante ottenere il numero di telefono dei propri potenziali clienti.

Sempre in anticipo, inoltre, si possono realizzare delle guide ai regali suddivise per interesse, da inserire all’interno del proprio blog. In questo modo è possibile mettere in evidenza alcuni prodotti e indirizzare il cliente verso l’acquisto per lui più adatto.

Per quanto riguarda le offerte specifiche che è possibile prevedere sul proprio e-commerce per il Black Friday, il consiglio è quello di puntare su offerte orarie a sorpresa, utili a solleticare la curiosità dei clienti e a spingerli a visitare più volte la piattaforma per scoprire le nuove promozioni.

Concluso il Black Friday, poi, si può dare a chi si è iscritto per ricevere il coupon sconto ma non ha effettuato acquisti la possibilità di utilizzare il coupon (con un valore inferiore) nelle successive settimane.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Il Black Friday, del resto, è un’ottima occasione per incrementare le vendite in 24 ore, ma il lavoro non si esaurisce allo scadere della mezzanotte. Considerata la natura delle offerte, molto convenienti e limitate nel tempo e nella quantità, l’azienda potrebbe ritrovarsi diversi clienti insoddisfatti perché non sono riusciti a cogliere l’opportunità agognata. Dare loro la possibilità di utilizzare il coupon anche in un secondo momento è, quindi, una delle più efficaci strategie di Marketing per il Black Friday perché è ciò che consentirà di trasformare un cliente potenzialmente insoddisfatto in uno appagato e felice.

Caricamento contenuti...