Assunzioni: oltre il 70% delle aziende investe in innovazione

Digitalizzazione e transizione tecnologica influenzano sempre più gli investimenti delle aziende, che cercano personale qualificato. Riescono a trovarlo? Ecco i dati

Pubblicato il 09 febbraio 2022
Alt text

La digitalizzazione e la transizione ecologica sono i due motori che trainano il cambiamento che si sta manifestando in tutti gli ambiti della società. Sono anche i due pilastri attorno a cui girano gli investimenti del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Non stupisce, quindi, che gli investimenti delle aziende si concentrino proprio su tali aspetti. Purtroppo, molte realtà faticano a reperire personale qualificato e in linea con le esigenze del mercato. Questo è quanto emerge dal Bollettino Annuale 2021 del Sistema informativo Excelsior prodotto da Anpal e Unioncamere. Vediamo i dati e quali sono le operazioni che anche una pmi può compiere per rimanere al passo coi tempi, crescere ed essere competitiva.

Le aziende puntano all’innovazione

Secondo il report realizzato da Unioncamere e Anpal, nel 2021 la ricerca di personale si è concentrata su due aspetti: il 71% delle imprese ha investito in trasformazione digitale, mentre il 53% in competenze green. Il flusso di assunzioni ha raggiunto il 60% superando, in alcuni casi, i livelli pre-pandemia. Tuttavia, in tutti i settori si è rivelato particolarmente difficoltoso trovare personale specializzato. Questo è un segnale importante: ci dice che le aziende oggi non possono più ignorare la digitalizzazione e puntano su risorse umane che abbiano skill avanzate sul piano tecnologico e digitale e che siano specializzate nel proprio campo.

D’altronde, la ripresa economica – come dice anche Andrea Prete, presidente di Unioncamere – è legata all’aumento dell’occupazione. La carenza di personale specializzato e in linea con la domanda del mercato suggerisce quanto oggi sia cruciale adattare i percorsi accademici al mercato e quanto sia importante che i giovani, già durante la scuola, possano entrare in contatto col mondo del lavoro.

D’altronde lo scenario è completamente mutato rispetto al passato e le aziende – così come le istituzioni – devono assolutamente adattarsi, introducendo novità a livello organizzativo e gestionale, dotandosi degli strumenti innovativi necessari, ma anche assumendo personale con le skill digitali adeguate.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!

Scopri come

Ma quali sono, nello specifico, le professionalità che le aziende fanno fatica a trovare?

Innanzitutto, bisogna sottolineare che le difficoltà emergono anche le settore terziario, ma il problema riguarda soprattutto in ambito industriale, dove occorre formare operai specializzati, ovvero saldatori, esperti in materie e risorse sostenibili, installatori di impianti di isolamento. I settori che hanno maggiori difficoltà nel trovare personale sono:

  • Commercio e riparazione di veicoli
  • Industrie di prodotti in metallo
  • Fabbriche di macchinari
  • Industrie del legno e del mobile
  • Servizi Ict
  • Costruzioni

Per esempio, il settore dell’edilizia ha enormi potenzialità attualmente, complice il boom di agevolazioni per la casa attivate dal Governo. Spesso alle imprese mancano le figure specializzate in ambiti innovativi. Ciò le spinge a rifiutare incarichi e perdere il treno dell’edilizia bio e sostenibile, di cui oggi tanto si parla a livello globale. Questo è un allarme lanciato dal report ma anche da altri studi di settore.

L’importanza della trasformazione digitale

Come emerge dal Bollettino Annuale 2021, ormai è chiaro che la digitalizzazione deve essere una priorità per le aziende. E fortunatamente molte realtà se ne sono accorte: si nota, infatti, un aumento degli investimenti in software per l’archiviazione e gestione dei dati, come i CRM, in soluzioni per navigare in modo sempre più veloce, in cloud e sicurezza informatica.

Lato business, le aziende puntano sempre più nelle soluzioni di marketing digitale. Tra le risorse imprescindibili per un’impresa, anche di piccole dimensioni, spicca sicuramente il sito web professionale, che consente a qualsiasi organizzazione di aumentare la propria visibilità online e raggiungere con efficacia il pubblico di riferimento. Italiaonline è pronta a supportare tutte le imprese che desiderano investire in innovazione, a partire dalla creazione di una piattaforma online professionale, personalizzata e dotata di tutte le funzioni per intercettare e conquistare un alto numero di clienti.

Realizza un Sito web professionale
con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto