Skip to main content
Home | TikTok Ads: come fare pubblicità su TikTok
BlogPubblicità Online

TikTok Ads: come fare pubblicità su TikTok

Pubblicato il 06 Novembre 2023

Fare pubblicità su TikTok permette di sfruttare contenuti video per promuovere beni e/o servizi in maniera artistica e originale. Scopriamo insieme come fare pubblicità su questa piattaforma a favore di piccole e medie imprese.

Contenuto:

Scarica la guida su come sfruttare TikTok per vendere

Inizialmente considerata un’app adatta alla Generazione Z, TikTok ha cambiato il mondo dei social network e, con lo slancio ottenuto negli ultimi tempi, si è trasformata in una grande opportunità pubblicitaria. I numeri sono dalla parte della piattaforma, del resto, con miliardi di download e milioni di utenti attivi ogni mese. Il momento di sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità è dunque arrivato.

Questo social mette a disposizione dei contenuti interattivi, estremamente artistici e che permettono alle PMI di attuare delle pubblicità su TikTok mai viste prima. I video presenti su questo social, infatti, si differenziano dai classici reel IG, in quanto nascono come più estemporanei, spontanei e immediati. Un modo alternativo, insomma, per documentare la vita di tutti i giorni, permettendo agli altri di farne parte.

Ma come si può investire su TikTok? Quanto costa e quali sono le best practice da conoscere? In questo articolo andremo a vedere come fare pubblicità su TikTok senza perdite di tempo e rispettando gli obiettivi prefissati.

Come fare pubblicità su TikTok: consigli utili

TikTok è un’opportunità unica per i brand che vogliono aumentare la propria visibilità e migliorare la brand awareness. Dopo aver rilasciato all’inizio del 2019 una versione beta della sua piattaforma adv, il social l’ha messa a disposizione di tutti. Simile per certi versi al Business Manager di Facebook, permette di attivare una campagna con un investimento base contenuto.

La pubblicità su TikTok può rivelarsi una scelta intelligente poiché coinvolge sempre più giovani, ed è dunque perfetta per comunicare a quella fascia d’età. Ma, così come è successo in passato per Facebook e Instagram, anche in questo caso il tempo potrà portare ad un aumento di utenti di altre fasce. Per questo diventa sempre più importante conoscere i meccanismi e le possibilità messe a disposizione dalla piattaforma per ottenere riscontri attraverso le campagne pubblicitarie.

Pubblicità TikTok: cosa dicono le statistiche?

La crescita di TikTok è costante e sempre più evidente, basti pensare che da tempo è l’app più scaricata superando anche veri e propri colossi dei social network come Instagram e l’evergreen Facebook. Secondo Statista, anche i livelli di coinvolgimento sull’app sono alti. Un aspetto importante da considerare insieme ad un tuo esperto in gestione dei social media, quando devi decidere se includere o meno TikTok nella tua strategia di marketing.

L’app offre un potenziale significativo per raggiungere un pubblico diversificato e interessato, rendendola una piattaforma rilevante per le strategie di promozione online.

Come fare pubblicità: i formati disponibili

TikTok propone per tutti gli utenti due diverse modalità di inserzione: annunci “self-service” e formati tramite account manager.

Con i primi, l’offerta viene eseguita manualmente e non in maniera automatica come può avvenire per altre piattaforme. I modelli di prezzo previsti per la campagna pubblicitaria sono tre: CPC (il costo viene conteggiato per ogni click sulla campagna), CPM (costo per mille visualizzazioni) e CPV (costo per ogni visualizzazione ottenuta). Puoi scegliere come target tre parametri fondamentali per ottimizzare al meglio il tuo pubblico: età, sesso dell’utente e località di provenienza. Inoltre, puoi creare segmenti di pubblico e blacklist personalizzate.

Poi ci sono i formati tramite account manager. Oltre al formato video classico, accedendo all’account manager di TikTok hai a disposizione cinque opzioni per ogni campagna pubblicitaria da pubblicare:

  • Reach: permette di raggiungere quante più persone possibili;
  • Traffic: punta ad inviare traffico verso un’app o un sito che si vuole promuovere;
  • App Install: l’opzione ideale per aumentare i download della tua app;
  • Video Views: per aumentare il numero di visualizzazioni;
  • Conversion: il cui obiettivo è spingere l’utente ad acquistare un prodotto e/o servizio che si intende promuovere.

Dopo aver impostato tutti i parametri previsti per la tua pubblicità TikTok, come budget e durata, è importante stabilire il posizionamento, cioè dove dovrebbe apparire la campagna. Cinque sono le opzioni:

  • Brand Takeovers
  • In-Feed Ads
  • TopView
  • Branded Hashtag Challenge
  • Branded Effect

Il posizionamento Brand Takeovers prevede che il video sponsorizzato appaia all’apertura dell’app di TikTok. In-Feed Ads inserisce la campagna all’interno del feed di TikTok e della sezione “Per te”. Se scegli TopView potrai vederla pubblicata per 5 secondi all’apertura dell’app. Infine Branded Hashtag Challenge e Branded Effect sono le due opzioni previste per aumentare la conoscenza di un brand. Nel primo caso si punta a challenge per hashtag sponsorizzati, mentre nel secondo caso è prevista l’applicazione di effetti ai contenuti, in modo da ricordare il brand di riferimento.

Prima di impostare la tua campagna pubblicitaria, è importante capire che l’algoritmo di TikTok considera la qualità dell’annuncio e la probabilità che gli utenti di TikTok interagiscano con esso.

Come farsi pubblicità su TikTok: idee vincenti

Una volta capita l’importanza di fare pubblicità su TikTok, i formati a disposizione e gli annunci a pagamento che possono essere sfruttati, è giunto il momento di parlare di qualche strategia da intraprendere sulla piattaforma:

  • Influencer marketing: coinvolge la collaborazione tra brand e creatori di contenuti influenti. Gli influencer promuovono prodotti o servizi attraverso video creativi e coinvolgenti, sfruttando la notorietà per raggiungere un vasto pubblico e influenzarne le decisioni d’acquisto. È un approccio efficace e capace di portare risultati in pochissimo tempo;
  • Content marketing: una tattica irrinunciabile per chi decide di farsi pubblicità su TikTok, che implica la creazione e la condivisione di contenuti rilevanti e coinvolgenti per promuovere un marchio o prodotto. Questi contenuti possono includere video professionali, sfide, tutorial o storie che catturano l’attenzione del pubblico target, rafforzano il brand e generano interazione. È un modo efficace per connettersi con gli utenti TikTok;
  • Live streaming: organizza sessioni live per interagire in tempo reale con il tuo pubblico, rispondere alle domande e mostrare prodotti o eventi. Questa tattica coinvolgente aiuta a costruire relazioni autentiche con il pubblico, generando fiducia e aumentando la visibilità del marchio.

Ti piacerebbe cominciare a sfruttare le potenzialità di TikTok per promuovere il tuo business ma sei poco preparato in materia? Italiaonline è a tua disposizione per lo sviluppo della tua pubblicità online. Insieme valuteremo la strategia che più si addice alla tua PMI e progetteremo un piano marketing in linea con il budget che hai a disposizione.

Contenuto:

Crea la tua campagna pubblicitaria online o affidati ai nostri esperti

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome
Numero di telefono
Partita iva
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Grazie, i tuoi dati sono stati registrati correttamente e verrai ricontattato il prima possibile.

Grazie, i tuoi dati sono stati registrati correttamente e verrai ricontattato il prima possibile.
Se non ti ricordi a partita IVA non ti preoccupare, te la chiederemo al nostro primo contatto per gestire al meglio la tua richiesta.