Pubblicità online: lo smartphone domina il mercato

Alt text

Le imprese di ogni settore e dimensione investono sempre di più nella pubblicità online. Il digitale è considerato un canale cruciale per fare branding e trovare nuovi clienti. Ciò è quanto emerge anche dal nuovo report dell’Osservatorio Internet Media della School of Management del Politecnico di Milano. Secondo l’indagine, l’85% delle aziende italiane prevede il Mobile nelle proprie strategie pubblicitarie e circa un terzo ha individuato Kpi specifici per monitorarne le performance. Nel 2021 l’advertising online ha raccolto 4,2 miliardi di euro arrivando complessivamente a 9,5 miliardi di euro, un vero e proprio record per questo settore. Quali sono i fattori che hanno determinato il successo del mobile advertising e che cosa ci aspetta in futuro? Lo studio risponde con i dati a tali domande.

Advertising online: i dati dell’Osservatorio

Nel 2021 la pubblicità ha raccolto 9,5 miliardi di euro, il valore più alto mai registrato negli ultimi dieci anni. L’advertising online ha avuto un ruolo chiave in questa evoluzione, perchè da sola costituisce un valore di 4,2 miliardi di euro. Sono soprattutto le piccole e medie imprese ad aver scommesso sempre più nel digitale e sono state determinanti per il successo dell’advertising online. La pandemia ha dato sicuramente una nuova consapevolezza agli imprenditori: oggi non è più possibile ignorare gli strumenti digitali. Questi sono utili ed efficaci quando si vuol fare branding e trovare nuovi clienti. Negli ultimi 4 anni il mobile advertising è cresciuto del 117% e oggi è il dispositivo principale tramite cui l’utenza fruisce della pubblicità.

:

Crea la tua
campagna pubblicitaria online!

Scopri come

Il mobile offre vantaggi esclusivi. Per esempio, permette di lanciare pubblicità geo-localizzate, quindi è una soluzione molto interessante per le attività locali, come ristoranti e negozi. Inoltre, le tecnologie moderne consentono di lanciare il messaggio pubblicitario nell’esatto momento in cui un utente si trova vicino all’attività. La geolocalizzazione oggi è un elemento sempre più sfruttato dalle aziende. La ricerca ha rivelato che il 64% delle aziende investe in attività drive to store, mirate alle visite in negozio; un’impresa locale su cinque gli ha dedicato più del 50% degli investimenti pubblicitari.

Il futuro dell’advertising online

Ma il futuro è tutto da scoprire, anche perchè la normativa legata all’uso dei cookie e le nuove linee guida del Garante della Privacy avranno un impatto sul futuro della pubblicità. Oggi le imprese che si promuovono online devono farlo in totale trasparenza, seguendo in modo accurato la nuova politica legata ai cookie. Si dovrà ottenere l’approvazione esplicita del cliente per usare i suoi dati e profilarlo per la pubblicità. Le aziende dovranno trovare nuove soluzioni per targetizzare il pubblico e creare messaggi pubblicitari su misura. Senza dubbio sarà sempre più difficile monitorare il comportamento del pubblico online soprattutto perchè ormai si muove su più canali.

Insomma, se il presente è caratterizzato da una forte diffusione dell’advertising online, nel prossimo futuro questa attività sarà ancora più rilevante per il successo di un’azienda. Ma per distinguersi dalla concorrenza sarà cruciale studiare le proprie strategie nei dettagli e sfruttare gli strumenti adeguati alle proprie esigenze. Italiaonline mette a disposizione dei propri clienti una piattaforma avanzata che permette di lanciare e controllare la Pubblicità della propria impresa in modo autonomo. Naturalmente, per gestire al meglio le campagne è sempre possibile richiedere la consulenza e l’assistenza del nostro team di esperti. Lo strumento è ideale per chi vuole approcciarsi alla Pubblicità online in modo facile e intuitivo.

:

Crea la tua
campagna pubblicitaria online!

Scopri come

Caricamento contenuti...