Home Page Business

Perchè i clienti non ritornano nel tuo negozio e soluzioni

Che tu abbia un punto vendita o un e-commerce, far tornare i clienti è una priorità. E se non ritornano dopo il primo acquisto? Ecco cosa fare

Alt text

Se impegnarsi per ricercare nuovi clienti è importante, lo è ancora di più fidelizzare chi ha già dato fiducia al negozio. Purtroppo, spesso gli imprenditori si impegnano per incrementare la clientela, senza però attuare strategie di mantenimento. Ciò accade sia per i negozi fisici, sia per gli e-commerce. D’altronde, acquisire un cliente costa più di mantenerlo. Hai notato che i clienti non ritornano nel tuo negozio online (ma ciò vale anche per l’offline). Ora è il momento di capire il motivo e correre subito ai ripari.

I clienti non tornano in negozio: aspettative tradite

Davanti a una vastissima offerta di mercato, a numerosi canali online e offline in cui acquistare e a una aumentata consapevolezza, i clienti sono ormai molto esigenti con i brand e le aziende a cui si affidano.

Per tale motivo, è cruciale soddisfare le loro aspettative e mantenere la parola data. Ciò vale sia per un punto vendita, che per un e-commerce. Se, per esempio, si dice all’interno di una scheda prodotto online che il prodotto è 100% in pelle, ma poi il cliente riceve un articolo in eco-pelle, ecco che l’accordo non viene mantenuto. Tradire la fiducia di un cliente significa perderlo. Infatti, impiegherà assai poco per trovare un altro brand che lo accontenti e renda felice. Ecco perchè quando si costruire un’offerta, si allestisce una vetrina, si scrive una scheda prodotto occorre essere sinceri e chiari.

Per evitare incomprensioni e delusioni del clienti, la soluzione per gli e-commerce è arricchire la scheda prodotto con quante più immagini dell’articolo possibile e, se possibile, anche brevi clip. Le fotografie devono essere nitide e di qualità, mettere in mostra dettagli dell’articolo, in modo che il cliente si veda recapitare a casa esattamente ciò che ha visto sulla piattaforma online.

Politica poco chiara sulle spese di spedizione

Un altro motivo che spinge una persona a cambiare negozio di riferimento è la politica poco chiara circa le spese di spedizione. Queste sono un elemento cruciale quando si vende online: bisogna comunicarle in modo chiaro fin da subito.

Gestisci i tuoi clienti
con facilità e in autonomia!
Scopri come

Una soluzione è sicuramente quella di rendere le spese di spedizione gratuite sopra una certo limite di acquisti. La comunicazione deve essere data già nella Home Page dell’e-commerce, con una formula di questo tipo “spese di spedizione gratuite a partire da una spesa di 30 €“.

Spedizioni lente e resi difficoltosi

La competitività sulle vendite online oggi si gioca anche e soprattutto sulla velocità delle spedizioni. Servizi come Amazon Prime sono in grado di recapitare prodotti a casa entro un’ora dall’acquisto. Naturalmente, gli e-commerce indipendenti gestiti da piccole e medie imprese non possono lavorare con questi ritmi, ma si devono comunque impegnare per spedire e consegnare gli ordini nel più breve tempo possibile.

Un e-commerce che impiega settimane avrà meno possibilità di fidelizzare i clienti. Una soluzione per evitare inutili attese è quella di comunicare, fin dalla scheda prodotto, la data di consegna prevista.

Un altro aspetto importante è la politica dei resi, che deve essere comunicata in modo chiaro all’interno della piattaforma di vendita. Ogni consumatore può restituire il prodotto acquistato entro 14 giorni, senza dare alcuna motivazione. Oltre a comunicare come effettuare il reso, il venditore può inviare il modulo con tutte le istruzioni all’interno del pacco: questa è un’ottima soluzione che renderà il cliente più propenso a ritornare nel negozio.

Perchè i clienti non tornano nel tuo negozio: Servizio Clienti di bassa qualità

I consumatori scelgono i brand più affidabili, disponibili, presenti, quelli in grado di rispondere ai loro dubbi, alle domande in modo chiaro e nel più breve tempo possibile. Ecco perchè il Servizio Clienti è l’ago della bilancia quando si parla di fidelizzazione. Se un’azienda non offre assistenza, allora perderà clienti continuamente.

La soluzione, in questo caso, può essere quella offerta da Italiaonline: il servizio di Gestione Clienti permette di gestire al meglio questo importante aspetto del proprio business.

Gestisci i tuoi clienti
con facilità e in autonomia!
Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...