Home Page Business

Outsourcing: le attività per far crescere il tuo brand

L’outsourcing è un’ottima soluzione per promuovere il proprio business attraverso professionisti esperti: ecco in che cosa consiste e come sfruttarlo.

Alt text

All’interno di una piccola attività non sempre si possiedono tante figure professionali esperte in singoli settori: per evitare di svolgere delle attività in modo poco organizzato e dispendioso a livello di tempo, si può decidere di esternalizzare. L’outsourcing non è un concetto nuovo né recente e consiste nell‘esternalizzazione di alcuni servizi a professionisti non inseriti in azienda.

Soprattutto nel settore del web marketing, è consigliabile investire in esperti dedicati che possano creare delle strategie utili per implementare il business.

Ecco quali attività di web marketing si possono gestire in outsourcing e quali sono i vantaggi di questa scelta.

Outsourcing: perché scegliere questa strategia

La comunicazione digitale e il marketing sono fondamentali per incrementare un business, ma per essere sviluppati in modo competente e proficuo devono essere gestiti da professionisti dedicati come copywriter e social media manager. Se fino ad alcuni anni fa Facebook veniva considerato semplicemente un copia e incolla del sito, da lasciar gestire ad una segretaria o ad una stagista nei ritagli di tempo, oggi la situazione è molto cambiata. Chi decide di investire nel digital marketing lo deve fare rivolgendosi a persone qualificate ed esperte, altrimenti il rischio è quello di gestire la comunicazione in modo sbagliato e facendo comunque perdere tempo al personale interno che probabilmente dovrà trascurare altre mansioni più utili per poter gestire tutto.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Quali sono i vantaggi dell’outsourcing?

I principali vantaggi dell’outsourcing sono quindi:

  • accedere a competenze esterne comprovate;
  • indirizzare le tue risorse principali verso le attività aziendali che ritieni più importanti;
  • evitare rischi di strategie sbagliate;
  • risparmiare su strutture e tecnologie;
  • migliorare il proprio business affidandosi a professionisti dedicati come consulenti di web marketing e copywriter.

Gestione social media in outsourcing

Fare outsourcing per le attività di social media marketing è una delle scelte più frequenti negli ultimi anni proprio a causa della continua evoluzione dei canali social che richiedono uno studio e una formazione specifica in continua evoluzione. Una piccola-media azienda può decidere di rivolgersi ad un’agenzia dedicata di web marketing oppure anche ad un libero professionista che conosce bene il settore di riferimento. Nel primo caso i costi sono normalmente più elevati, ma è possibile interagire con più soggetti, mentre nel secondo caso l’investimento economico è più contenuto, ma è fondamentale selezionare con cura la persona interessata.

Creazione contenuti blog in outsourcing

Il blog è uno strumento molto utile per le aziende che possono utilizzarlo per posizionarsi organicamente sul web a livello di contenuti, incrementando la brand awareness e utilizzandolo come strumento di lead generation. Perché tutto questo accada però gli articoli di blog devono essere scritti in modo competente, seguendo le regole della seo copywriting e creando un funnel di contenuti utili per aiutare l’utente a seguire un percorso di conversione.

Anche in questo caso una piccola-media azienda può rivolgersi ad un’agenzia oppure ad un libero professionista esperto di copywriting. Le modalità di collaborazioni possono essere duplici: affidare al professionista esterno la completa creazione del contenuto, ad un costo più elevato, oppure fornire già una traccia del materiale grezzo e affidarsi al professionista per una revisione, ad un costo più contenuto.

Creazione e aggiornamento sito web in outsourcing

La creazione di un sito web corporate non può essere casuale o affidata ad una persona inesperta perché il rischio è quello di sviluppare un sito che non sia coerente con il brand o che non sia visibile sui motori di ricerca e quindi dai potenziali clienti. Investire su un sito web performante è uno degli investimenti più importanti per chi desidera aprirsi al web marketing e ad una strategia efficace, per questo è consigliabile rivolgersi ad un’agenzia dedicata in cui possono lavorare in team un webmaster, un web designer, un seo e un copywriter.

Scegliere l’outsourcing permette di crescere nel proprio business, ma il passo fondamentale consiste nel selezionare dei professionisti o delle agenzie esterne che siano capaci e con una esperienza dimostrabile. Per questo, soprattutto per la prima collaborazione, è consigliabile affidarsi una selezione ad hoc di più profili, richiedendo non solo portfolio ma anche case history, recensioni di altri clienti e tutte le informazioni che si possono ottenere.

Oltre all’attività di social media marketing, creazione contenuti e sito, si possono gestire in outsourcing altri tipi di attività come la gestione di eventi, il lavoro creativo a livello di visual e l’assistenza clienti. Ciò che conta è stabilire una strategia e una serie di step da affrontare nel medio e lungo termine per raggiungere importanti risultati di business.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Caricamento contenuti...