Home Page Business

Marketing immobiliare: come ottimizzare l’utilizzo dei social

I social network sono oggi un tool di marketing fondamentale per chiunque voglia raggiungere con facilità il suo target obiettivo ed ampliare la sua platea di potenziali clienti. Ecco come usarli in modo efficace

Alt text

I canali di comunicazione tradizionali, come gli annunci su carta stampata, sono ormai solo una delle opzioni a disposizione degli agenti immobiliari che desiderano promuovere la loro attività e certamente non una delle più performanti. Sono molte e agenzie nel settore real estate che hanno già capito quanto l’utilizzo del social media marketing sia indispensabile per coinvolgere il pubblico, attirare nuovi clienti e dare un boost alle vendite.

È importante scegliere il social network giusto tra le molte opzioni a disposizione, ma tutte le piattaforme disponibili possono essere utilizzati efficacemente per gli stessi scopi: farti conoscere, promuovere la tua agenzia immobiliare, coinvolgere con modalità innovative, migliorare la tua reputazione online e costruire relazioni proficue con i tuoi lead. Come muoversi quindi nel mondo dei social media, per trarne il massimo?

Social media marketing immobiliare: quali social scegliere?

Per compiere i primi passi nel mondo dei social network è innanzitutto importante capire che ogni piattaforma si rivolge ad una certa tipologia di pubblico e predilige un determinato tipo di contenuti, da rispettare nel formato e nel tone of voice. Inoltre, ogni canale permette azioni di marketing differenti, da integrare al meglio nel proprio piano d’azione.

Facebook ad esempio è il social tradizionalmente più utilizzato, attraverso le cui pagine puoi raggiungere grandi fette di pubblico con caratteristiche socio demografiche eterogenee. Permette di creare una pagina aziendale professionale, completa di informazioni sull’agenzia, link al sito web, foto e video di buona qualità, contatti, indirizzi ed ogni tipo di dettaglio utile all’utente potenzialmente interessato. Facebook offre poi una funzionalità indispensabile, la sua piattaforma di advertising, attraverso la quale è possibile profilare la tua audience con precisione ed effettuare raffinate operazioni di retargeting.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Per un settore nel quale la parte visiva della comunicazione ha un forte impatto, social come Instagram e Pinterest hanno poi un grande potenziale. Instagram regala l’opportunità di etichettare foto, video e stories con hashtag mirati ed un utile sistema di geolocalizzazione, dando a chi è in cerca di un immobile la possibilità di effettuare ricerche per aree geografiche specifiche. Pinterest è invece un vero e proprio motore di ricerca, nel quale l’effetto comunicativo è sfruttato al massimo veicolando immagini, video o infografiche di elevata qualità e dal forte appeal, che parlino in modo originale della tua real estate agency e delle proprietà che hai a disposizione.

La potenza del video content può essere sfruttata appieno con l’utilizzo di Youtube, network dedicato peculiarmente alla produzione ed alla condivisione di contenuti video: in un mercato come quello immobiliare, nel quale il potenziale cliente desidera, e necessita, osservare ogni spazio del suo futuro acquisto, è chiaro quanto il video marketing sia un’ottima idea promozionale.

A completare una strategia di social media marketing immobiliare possono esserci Twitter, per tenere l’audience aggiornata sulle ultime novità della tua agenzia immobiliare attraverso brevi cinguettii, ed anche Linkedin, social dal tono professionale: attraverso un profilo aziendale curato si possono ottenere clienti in target ma anche fruttuose partnership commerciali.

Ottimizza i tuoi profili social

Perché un profilo social sia efficace per gli obiettivi per il quale è stato creato, è necessario strutturarlo con cura ed aggiornarlo costantemente, mantenendolo attivo e sempre fresco.

Ogni elemento dei social media che scegli di usare deve essere ottimizzato. Le immagini del profilo devono essere accattivanti ed i metodi di contatto sempre attuali. Il tone of voice di post, claim e call-to-action, così come la tipologia di news trasmesse, devono essere mantenuti coerenti con la brand identity dell’agenzia immobiliare. La frequenza di pubblicazione deve essere sostenuta ma non invadente, per mantenere sempre alto l’engagement del pubblico. Ogni profilo social deve essere integrato alla perfezione in una strategia multicanale e connesso con le altre piattaforme che scegli di usare nella tua tattica di marketing immobiliare, che siano sito, blog, altri social o promozioni offline.

Una volta creati dei profili completi e funzionali, è necessario stimolare il pubblico ad interagire con l’agenzia tramite una content strategy oculata, post altamente coinvolgenti e campagne di advertising studiate ad hoc.

Cosa può postare un’agenzia immobiliare sui social media?

Gli obiettivi di una buona strategia di Inbound Marketing sono quelli di attirare, convertire, chiudere e fidelizzare: lo scopo dei canali social di un’agenzia immobiliare è proprio quello di implementare una strategia di marketing capace di agganciare l’interesse di utenti interessati all’acquisto di proprietà immobiliari. Come? Tramite idee originali e tecniche promozionali innovative e, perché no, fuori dagli schemi.

I post della tua agenzia immobiliare possono essere utilizzati sia per parlare con l’audience che vorresti attirare, che con i clienti già acquisiti per fidelizzarli e stimolare un positivo passaparola. Il giusto mix di che mescoli contenuti informativi e formali con messaggi più personali ed empatici, ti permetterà di creare la giusta autorevolezza e credibilità, sfruttando però a tuo vantaggio anche leve emozionali ed esperienziali e conquistando la fiducia del tuo pubblico.

Puoi ad esempio informare i clienti sull’andamento del mercato immobiliare, risolvere i loro dubbi circa alcuni aspetti burocratici delle compravendite, oppure dedicare spazio alla descrizione di un territorio ottimale per investimenti immobiliari. Ma puoi anche offrire ai tuoi follower dei simpatici dietro le quinte della tua agenzia, come una panoramica sul team che ci lavora o sugli eventi di team building organizzati, oppure aggiornamenti circa i corsi di formazione che la squadra intraprende per essere costantemente al top degli standard del settore.

Marketing immobiliare: video, quiz e testimonianze

Potresti inoltre sfruttare i social anche per promozioni alternative delle proprietà che stai gestendo, come video realizzati con droni che mostrino le abitazioni da punti di vista nuovi. Oppure usare tutta la potenza delle dirette video per comunicare live con la tua audience, mostrare le strutture dal vivo e rispondere a dubbi o domande.

Non dimenticarti di stimolare il tuo pubblico ad interagire con i profili della tua agenzia, tramite domande, sondaggi e quiz divertenti. Nell’ottica di svecchiare un tipo di comunicazione istituzionale vecchio stampo, queste iniziative si rivolgono alle nuove generazioni più digitalizzate ed abituate a lasciarsi coinvolgere da simili iniziative: si tratta di utenti ben disposti a lasciare i loro contatti in cambio di premi, freebie o riconoscimenti di vario genere, ideali per costruire un piano di lead generation fruttuoso, economico e semplice da realizzare.

Anche l’idea di utilizzare sui tuoi profili social testimonianze e recensioni positive dei clienti che si sono già rivolti a te per l’acquisto delle loro proprietà, può essere un’ottima mossa: fa sentire i clienti protagonisti ed apprezzati, ed incrementa contemporaneamente la social proof e la credibilità della tua agenzia immobiliare. Lo scopo da perseguire è quello di rendere chiari i tuoi punti di forza, la mission aziendale, la tua esperienza sul campo e la serietà con cui ti impegni a fornire ad ogni cliente esattamente l’abitazione perfetta per lui o lo spazio commerciale ideale per i suoi piani di business.

I social media possono anche essere visti come mezzi di contatto alternativi a mail e telefono, perfetti per farti trovare con facilità e far sì che connettersi con te per informazioni o richieste sia semplice ed informale. Nella strategia di marketing di un’agenzia immobiliare empatia e rapporto diretto col pubblico sono quindi punti essenziali, ma mixare con professionalità e padronanza delle dinamiche del settore per ottenere risultati decisamente soddisfacenti.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Caricamento contenuti...