Home Page Business

Finanziamenti digitali veloci con la garanzia dello Stato

Instant Lending è il prestito concesso in una settimana alle aziende ritenute idonee. Ecco come funziona la soluzione proposta dalla fintech October

Alt text

La crisi sanitaria causata dal Covid-19 ha portato molte aziende in tutta Europa a risentire di gravi perdite economiche. Molte attività infatti hanno dovuto chiudere o ridurre la produzione e ora si ritrovano in difficoltà nella gestione delle spese ordinarie e degli investimenti mirati alla crescita.

Per evitare crisi e fallimenti oggi più che mai le PMI hanno bisogno di liquidità immediata. Numerosi fondi per sostenere le imprese italiane danneggiate dalla pandemia sono già stati finanziati, ma adesso nasce un nuovo strumento finanziario. Si chiama Instant Lending e permette alle aziende interessate di ottenere un finanziamento immediato, grazie a una procedura automatica, permette alle imprese di ottenere importi fino a 5 milioni di euro coperti da garanzia statale. Il prestito è concesso da October, una delle principali piattaforme europee dedicate ai finanziamenti digitali alle imprese e da anni si impegna per sostenere idee e progetti con soluzioni personalizzate.

Instant Lending: come funziona il finanziamento veloce

La piattaforma October può contare su tecnologie di ultima generazione, come il machine learning, per valutare l’idoneità delle aziende candidate al finanziamento e valutare anche il rischio di default di un’impresa. L’analisi di basa su un database costituito da più di 131 mila richieste di finanziamento arrivate a partire dal 2015. L’algoritmo è poi studiato nei particolari per elaborare le informazioni presenti in archivio. Così, i dati accumulati negli anni rappresentano un’opportunità che permette al sistema di calcolare eventuali rischi di insolvenza e concedere il prestito sulla base di elementi reali in modo esatto e veloce.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Per agevolare la pratica diversi governi europei propongono una garanzia statale che possa così ridurre ancora di più il rischio degli investitori. Tra questi spicca anche il Governo italiano, insieme a quello francese e dei Paesi Bassi. Gli importi del prestito variano da 30 mila a 5 milioni di euro, con 2,5% di interessi annuali.

Il prestito Instant Lending in Italia

In Italia la richiesta di finanziamenti da parte delle imprese ha avuto un importante incremento dopo la crisi sanitaria. Per venire incontro a questa esigenza sono stati stanziati 400 miliardi di euro di prestiti garantiti, la cui concessione richiede tempistiche abbastanza lunghe che rischiano di danneggiare le imprese.

Il Fondo Garanzia ha rilevato che dal 17 marzo al 21 giugno 2020 le richieste di finanziamento pervenute sono state più di 678 mila, di cui 70 mila superano i 30 mila euro. Inoltre, secondo la Commissione di inchiesta sul sistema bancario i prestiti alle aziende che superano i 25 mila euro rappresentano un quarto delle domande totali. Insomma, la domanda esiste ma spesso i prestiti sono concessi in tempi lunghi.

Ecco che October propone una valida alternativa per ottenere liquidità rapidamente. Il Prestito Instant Lending viene concesso subito e l’erogazione è eseguita circa una settimana dopo la presentazione della domanda.

Il successo di Instant Lending è dovuto all’unione di una garanzia statale (che riduce il rischio degli investitori), una piattaforma europea e l’uso delle nuove tecnologie per ridurre i tempi burocratici. Rappresenta non solo un’ottima soluzione per rispondere alle esigenze legate al Covid-19 ma un modello da adottare anche in futuro per abbattere i mille cavilli burocratici che rallentano la concessione dei finanziamenti.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...