Home Page Business

Email marketing Facebook: le nuove funzionalità business

Parliamo del Centro Contatti e della Newsletter della pagina, ovvero degli strumenti di Email Marketing su Facebook. Scopriamo in quali casi conviene usarli e come è possibile integrare i risultati in strategie performanti

Alt text

All’inizio dell’estate 2020 due nuove funzionalità sono state rese disponibili dagli sviluppatori ai gestori delle pagine di Facebook Business. Entrambe riguardano la possibilità di realizzare strategie di Email Marketing su Facebook e vanno ad integrarsi agli altri strumenti già operativi sul social network, come ad esempio Facebook Leads.

Email Marketing: Facebook fa due passi avanti

Chi gestisce una pagina Facebook avrà avuto modo di verificare alcune novità nel Facebook Business Hub. Ci riferiamo in particolare ai due nuovi tool che replicano i processi di Customer Relationship Management (CRM), base delle strategie di email marketing. Vale la pena conoscerli meglio perché possono rispondere ai bisogni di piccole aziende e liberi professionisti, ovvero di chi, per motivi professionali, si trova a gestire un database di contatti di medie-piccole dimensioni.

  • Centro Contatti Facebook: si tratta di uno strumento gratuito, integrato nel Facebook Business della pagina, che permette di gestire le informazioni di contatto degli utenti. In pratica è possibile utilizzare i contatti presenti sul database personale e quelli acquisiti tramite campagne Facebook Leads, o moduli Facebook, per nuovi obiettivi di ingaggio. Per esempio creando un pubblico personalizzato e ‘Look Alike’, ovvero in target con la campagna; o ancora impostando dei promemoria di follow-up e aggiungendo delle note alle schede di contatto etc.
  • Newsletter pagina Facebook: dopo avere confermato il proprio indirizzo email e avere inserito manualmente la ‘rubrica’ dei contatti, si deve accettare i termini di utilizzo e attestare che ogni contatto email ha preventivamente dato l’autorizzazione esplicita ad essere raggiunto da messaggi promozionali via posta elettronica. Dopodiché si può procedere a creare la campagna attraverso newsletter da Facebook Business, esattamente come per qualsiasi altro software di CRM e di email marketing: con oggetto, contenuto e lista dei destinatari. Vale la pena sottolineare che l’indirizzo dal quale proviene la newsletter è mailbyfb.com: non è quindi possibile utilizzare l’email associata al profilo utente, quella per intendersi usata nel log in.

Email Marketing integrato su Facebook: come funziona?

Il procedimento pratico per far funzionare una campagna di Email Marketing su Facebook, come abbiamo appena visto, non è affatto complicato. Più articolato è invece il discorso relativo alla gestione dei contatti attivati, per esempio, con Facebook Leads. Il database raccolto durante la campagna promozionale si trova in Strumenti di Pubblicazione → Libreria dei Moduli ed è possibile scaricare le liste acquisite in formato CSV.

Un’altra soluzione, che apre nuovi scenari, è quella di collegare Facebook ad alcuni CRM terzi, per esempio Mailchimp oppure Active Campaign, per automatizzare l’integrazione dei contatti e proporre campagne mirate di email marketing con newsletter personalizzate e finalizzate alla vendita del prodotto / servizio, oppure codici sconto promozionali etc.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Email marketing su Facebook: conversioni e strategie

Abbiamo spiegato in quale modo i tools di email marketing su Facebook sono collegati a Facebook Leads. Inutile sottolineare che questa piattaforma è un naturale alleato per le campagne promozionali che usano la posta elettronica come veicolo primario. Come sicuramente saprai, si tratta di un particolare tipo di inserzione, inserita nel feed di Facebook o di Instagram, finalizzata alla raccolta dei dati personali degli utenti.

Uno strumento di lead generation che contiene una CTA (Call To Action) che si realizza internamente alla piattaforma. In questo modo, grazie all’utilizzo di form già precompilati con i dati del profilo – come ad esempio nome, cognome, numero di telefono / indirizzo email – l’utente è facilitato e invogliato a compiere l’azione. È infatti dimostrato che il numero di click è inversamente proporzionale alla conversion rate, ovvero meno passaggi si devono compiere e maggiore sarà la conversione della CTA.

Le Facebook Leads sfruttano questo meccanismo, così che – senza uscire dal social network e con un numero ridotto di click, anche da smartphone – i fans della pagina possono, per esempio, iscriversi alla newsletter aziendale o della pagina. Il lead così acquisito viene automaticamente memorizzato da Facebook nel tuo CRM per essere profilato e successivamente riutilizzato: in un circolo virtuoso e vantaggioso per le tue campagne di social digital marketing.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Caricamento contenuti...