Home Page Business

E-commerce: il mercato dei computer raggiunge record di vendite

Nel 2020 il mercato dei pc ha raggiunto un picco di vendite che non si vedeva da 10 anni. Complice lo smart working, la didattica a distanza e non solo. Ecco i dati del report Canalys

Alt text

Il 2020 sarà un anno da ricordare per tanti motivi. Oltre alla pandemia, l’accelerazione della digitalizzazione e altri importanti cambiamenti, lo ricorderemo anche per un altro motivo: il record di vendite dei personal computer. Il mercato non registrava numeri di tale portata da almeno 10 anni.

Il boom ha interessato soprattutto il terzo trimestre dell’anno, complice la DAD (didattica a distanza), lo smart working e altre necessità collegate all’emergenza, ma anche la crescita dell’e-commerce che ha concesso ai commercianti di spedire i dispositivi ovunque e in tempi rapidi. I dati legati alle vendite dei PC sono stati diffusi da un report elaborato da Canalys. Secondo l’indagine, da luglio a settembre le consegne di questi prodotti sono incrementate del 12,7% su base annua. Si sono, così, raggiunti numeri memorabili: le unità vendute sono circa 79,2 milioni. Ci sono dei dispositivi in particolare che trainano il mercato, che gli addetti ai lavori farebbero meglio a conoscere per affinare l’offerta del punto vendita e dell’e-commerce.

Record vendite: quali sono i prodotti più venduti?

Se il settore ha registrato una vera e propria esplosione di vendite a livello generale, esistono alcuni prodotti preferiti dagli acquirenti.

Si parla in particolare di computer portatili e workstation mobili (+28,3%), mentre quelle per desktop hanno subito un calo di vendite del -26%. È quindi chiaro che oggi il consumatore è alla ricerca di soluzioni smart, che possano essere trasportate con facilità, tra casa e ufficio.

Il report si è focalizzato anche sui brand, rilevando che Lenovo è la marca preferita dai consumatori, con 19,2 dispositivi acquistati (+11,4%). È seguita da Hp e Dell. I famosi brand Apple e Acer sono invece fuori da podio.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Difficoltà del settore

La portata è stata così sorprendente che molti si sono trovati impreparati davanti ad un’improvvisa ondata di ordini. Per quanto riguarda l’e-commerce, sicuramente occorre lavorare sulla logistica e sulle consegne, tenendo conto che si tratta di dispositivi che richiedono particolare attenzione durante il trasporto e che vengono utilizzati per motivi lavorativi e scolastici, quindi è fondamentale averli velocemente.

I fornitori devono quindi diventare sempre più bradi a costruire una rete di approvvigionamento efficace e sicura, anche perché la domanda arriva sia dalle aziende sia dai consumatori finali e occorre differenziare i due canali.

Ishan Dutt, uno degli analisti di Canalys ha affermato che in un primo momento i fornitori si sono concentrati su clienti più grandi, poi gradualmente sono riusciti a soddisfare tutti.

Bisogna anche considerare che i governi di tutto il mondo si sono impegnati per sostenere con aiuti pubblici l’acquisto di computer e articoli elettronici per famiglie e imprese. Infatti, tali dispositivi sono stati fondamentali durante il lockdown per diversi motivi, per esempio per lavorare da casa o seguire le lezioni a distanza. Canalys prevede che tali investimenti continueranno e saranno un motore importante per fronteggiare l’emergenza e far ripartire l’economia.

Il settore quindi continuerò a registrare un numero importante di vendite, anche in previsione del Natale, il periodo dell’anno in cui la popolazione mondiale spende di più, anche e soprattutto online. I prossimi mesi saranno quindi sorprendenti e confermeranno il trend.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Caricamento contenuti...