Home Page Business

E-commerce 2021: le tendenze di fine anno

Dai periodi in cui si vende di più ai canali più amati dai consumatori: ecco quali sono le tendenze legate all'e-commerce negli ultimi mesi del 2021

Alt text

Complice la pandemia e la conseguente digitalizzazione, l’e-commerce ha ormai conquistato i consumatori di tutto il mondo. Attualmente, il 50% degli acquisti viene effettuato su smartphone o soprattutto in giornate e periodi di punta, come il Black Friday o i saldi estivi. Il mobile non è l’unica tendenza del secondo semestre del 2021. Ecco quali sono secondo il report PayPug e come gli imprenditori possono trarne vantaggio.

Tendenze e-commerce: ecco quali sono

Come accennato, gli acquisti da mobile sono la tendenza del momento. Negli ultimi anni questo canale si è consolidato: nel 2018 era usato dal 41% degli intervistati, nel 2021 la percentuale è del 51%. Chi sviluppa un e-commerce ormai non può più ignorare la versione mobile. Allo stesso tempo aumenta il valore medio del carrello maturato da smartphone: lo scontrino medio è di 75€ in particolare per due settori di punta degli acquisti da mobile, che sono abbigliamento e cosmesi.

Un’altra tendenza è il commercio conversazionale, cioè la vendita di prodotti in seguito a una conversazione con il cliente, che può avvenire via e-mail, chat, WhatsApp o anche tramite un SMS o chatbot. Secondo il report nel primo semestre del 2021 il 15% dei commercianti hanno ottenuto una vendita tramite SMS, dove hanno inviato il link in cui pagare in modo totalmente sicuro.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Acquisti da mobile: i momenti migliori per gli italiani

Durante la settimana, il 51% degli utenti italiani continua a usare prevalentemente il computer per gli acquisti online. Ciò avviene probabilmente perchè molte persone già si trovano davanti allo schermo del pc perchè lavorano. Nel fine settimana, però, la questione cambia: il 56% delle persone finalmente, dopo una settimana di duro lavoro, si concede diverse ore davanti al telefono ed è più propensa ad acquistare da mobile. Inoltre, durante l’anno i periodi più floridi per il mobile commerce sono l’estate e il Black Friday, per il quale nel 2021 è previsto un boom di vendite.

Senza contare che il venerdì nero rappresenta l’inizio del periodo più produttivo per i commercianti, perchè apre ufficialmente la corsa agli acquisti natalizi. Un’ultima tendenza, ormai sempre più palese, è l’omnicanalità: il customer journey non è lineare ma attraversa diversi canali online e offline, che i commercianti devono presidiare. Le imprese devono dotarsi di strumenti adeguati per vendere online e preparare l’e-commerce ad ogni eventualità, creando piattaforme che possano essere usate efficacemente anche da mobile.

Chi ha un’attività di vendita o vuole avviarne una può affidarsi ai servizi di Italiaonline. In particolare, è possibile creare un e-commerce in modo veloce, funzionale ed efficace con il supporto dei nostri professionisti.

Vuoi vendere online?
Crea il tuo e-commerce con i nostri esperti!

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...