Home Page Business

DL Agosto: sgravi per le imprese e agevolazioni fino al 2029

L'articolo 27 del DL Agosto prevede degli sgravi contributivi per le aziende di determinate regioni. Sono stati introdotti nuovi territori e presto arriveranno nuove agevolazioni fino al 2029. Ecco i dettagli

Alt text

All’interno del Decreto Agosto (DL 14 agosto 2020, n. 104) sono presenti diversi provvedimenti a favore delle aziende. Il testo è stato approvato ufficialmente dal Consigli dei Ministri tenutosi l’8 agosto e prevede uno stanziamento di 25 miliardi di euro per supportare la ripresa del sistema economico dopo la fase emergenziale del Covid-19.

All’interno del testo sono state introdotte diverse misure per le PMI, tra cui una riduzione dei contributi per gli stipendi dei dipendenti delle aziende del Sud e del Centro, valida fino al 31 dicembre 2020 . In aggiunta, durante l’autunno arriverà un decreto ministeriale che darà indicazioni chiare sugli sconti contributivi e verrà usato come riferimento dal 2021 al 2029. Negli ultimi giorni, sono state introdotte alcune novità legate al provvedimento, per esempio sono state integrate altre Regioni, come Umbria e Abruzzo, rispetto a quelle previste inizialmente. Vediamo quali sono e soprattutto quali sono i progetti per il futuro del Paese.

DL Agosto: agevolazioni fino a dicembre 2020

Il Decreto Agosto prevede innanzitutto degli sgravi attivi da ottobre a dicembre 2020: ci sarà un taglio del 30% dei contributi previdenziali dovuti. Da questa cifra sono però esclusi i premi e i versamenti INAIL. Inoltre, l’agevolazione si applicherà solo ad alcuni settori, sono infatti esclusi i contratti di lavoro domestico e le aziende del settore agricolo.

Questo provvedimento è contenuto all’interno dell’articolo 27, “Agevolazione contributiva per l’occupazione in aree svantaggiate – Decontribuzione Sud“. L’obiettivo è aiutare le aziende con sede nelle regioni che nel 2018 «presentavano un prodotto interno lordo pro capite inferiore al 75% della media EU27 o comunque compreso tra il 75 e il 90%, e un tasso di occupazione inferiore alla media nazionale». Di questo elenco fanno parte Basilicata, Calabria, Campania, Abruzzo, Puglia, Molise, Umbria, Sicilia e Sardegna.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Queste aree presentavano già due anni fa delle difficoltà legate al prodotto interno lordo e ai livelli di occupazione, minori rispetto alle altre regioni. Lo scoppio della pandemia ha provocato l’intensificazione di tali problemi. Per evitare profonde crisi, il Governo vuole quindi concentrare gli aiuti in questi territori, grazie a una serie di sconti contributivi. Prima di essere attivato, si deve però attendere l’autorizzazione dell’Unione Europea sul rispetto delle condizioni legate agli aiuti di Stato.

Attenzione, l’agevolazione non deve essere confusa con il taglio dei contributi per le nuove assunzioni, prevista sempre dal DL Agosto, ma contenuta nell’articolo 3 e non 27. Tale agevolazione è pensata per le imprese che non richiedono la cassa integrazione per i dipendenti inserendo come causale il Covid-19, dopo aver già usata precedentemente. Questa misura riguarda tutte le nuove assunzioni e permette di non pagare contributi fino al 31 dicembre 2020.

I Piani per il futuro

Le agevolazioni dureranno fino alla fine dell’anno, ma in programma ci sono ulteriori aiuti di Stato pensati per ridurre il divario tra le regioni italiane. Nell’articolo 27 del Decreto redatto dal Presidente del Consiglio che verrà approvato entro il 30 novembre ci sono altre importanti novità. In particolare, verranno segnalati esplicitamente quali sono le modalità e gli indicatori oggettivi dello svantaggio socio-economico e di accessibilità al mercato unico europeo.

Queste condizioni saranno serviranno anche a decidere le misure di decontribuzione fino al 2029 dei Piani Nazionali e del Piano di Ripresa e Resilienza europeo. La realizzazione di questo piano avverrà usando il fondo di 750 miliardi di euro del Piano Next Generation dell’Unione Europea, approvato a luglio dal Consiglio Europeo.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...