Come usare TikTok per vendere: consigli e strategie

Studiare i topic da proporre, analizzare i trend e pubblicare i contenuti in maniera corretta per la promozione della propria attività non è facile. In questa guida, vedremo passo dopo passo, come vendere su TikTok in maniera efficace.

Pubblicato il 16 ottobre 2023
Alt text

Per vendere su TikTok in maniera efficace è necessario avere le giuste competenze, che non si limitano al creare contenuti estemporanei, ma che prevedono operazioni complesse come: analisi dei topic, analisi dei trend, individuazione del target di riferimento, pubblicazione corretta dei contenuti, analisi degli hashtag, conoscenza dell’algoritmo, etc. Tutti aspetti che, per essere affrontati in maniera vincente, dovrebbero essere gestiti da esperti in gestione dei social media, ovvero da dei social media manager.

In questa guida, andremo a vedere quali sono i vantaggi di vendere su TikTok e sottolineeremo quelle che sono le strategie più valide. Non mancherà anche un elenco approfondito sugli errori più comuni, commessi da chi utilizza questa piattaforma come strumento per sviluppare la pubblicità online del proprio business. Detteremo anche dei consigli per editare e pubblicare i contenuti in maniera corretta. Insomma, se sei interessato a capire come vendere su TikTok, continua a leggere!

TikTok per vendere: i vantaggi a cui non puoi rinunciare

Sfruttare TikTok come piattaforma di vendita offre numerosi vantaggi a cui non puoi rinunciare se desideri ampliare il tuo business e raggiungere un pubblico sempre più vasto. Questo social media, infatti, è diventato una potente risorsa per le aziende grazie alla sua capacità di coinvolgere gli utenti in modo creativo e coinvolgente.

Innanzitutto, TikTok è noto per la sua vasta base di utenti attivi, con milioni di persone che sfogliano e interagiscono con contenuti quotidianamente. La sua interfaccia basata su video brevi, è ideale per catturare l’attenzione delle persone in un mondo in cui l’attenzione è spesso frammentata e limitata.

Un altro vantaggio chiave è l’aspetto virale di TikTok. Contenuti creativi e coinvolgenti possono rapidamente diventare di tendenza, raggiungendo un ampio pubblico senza la necessità di una spesa pubblicitaria significativa.

TikTok, inoltre, è anche una piattaforma altamente interattiva. Puoi coinvolgere direttamente i tuoi clienti o seguaci attraverso commenti, sfide e contenuti generati dagli utenti. Questo costruisce un rapporto più stretto con il pubblico, migliora la corporate identity e quindi anche la fedeltà al brand, che porterà ad un passaparola positivo.

Su TikTok puoi sperimentare numerosi formati di contenuti, dalla musica ai tutorial, passando per le storie e altro ancora. Questa flessibilità ti permette di adattarti alla tua nicchia di mercato e alle preferenze dei tuoi clienti in modi innovativi e accattivanti, senza annoiare mai.

TikTok offre anche molte opportunità di collaborazione: puoi lavorare con influencer o altri marchi per creare contenuti congiunti che raggiungano un pubblico più ampio. L’influencer marketing, infatti, sfrutta la notorietà di persone note sui social, per diffondere un messaggio o per pubblicizzare prodotti e/o servizi.

L’analisi dei dati è un altro punto forte di TikTok, in quanto la piattaforma offre strumenti per monitorare le prestazioni dei tuoi contenuti, compresi i dati demografici del pubblico e l’interazione con i tuoi video. Tale caratteristica consente di ottimizzare la tua strategia di marketing in base ai risultati effettivi.

Insomma, con la sua vasta base di utenti, la natura virale dei contenuti, la flessibilità creativa e le opportunità di interazione, questa piattaforma rappresenta un’opportunità straordinaria per le aziende che vogliono promuovere il proprio business, espandere la presenza online e connettersi ad un pubblico più ampio.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Vendere su TikTok: cosa fare e le domande da porsi

Se vuoi utilizzare TikTok come un ecommerce, ovvero per vendere prodotti e servizi, è bene che tu sappia cosa fare e cosa non fare quando arriva il momento di pubblicare i contenuti video.

Prima di tutto, è necessario che tu parta da un’analisi del pubblico in target, ponendoti le seguenti domande:

  • In quale fascia di età rientra il mio cliente ideale? E riguardo a demografia, titolo di studio, genere, interessi?
  • Quanto guadagna al mese il mio cliente tipo?
  • La fascia di prezzo del mio prodotto/servizio da chi viene prediletta principalmente?

Non devono mancare anche domande sulla concorrenza, così da analizzare bene il mercato:

  • Quali servizi e/o prodotti simili ai miei sono già presenti in commercio?
  • Quali servizi e/o prodotti hanno in più, rispetto a me, i miei competitor?
  • In cosa posso differenziarmi da loro?
  • Quali strategie sono già state attuate dai miei competitor? Si sono rivelate vincenti?
  • Cosa posso/voglio ripetere anche io, rispetto all’operato della concorrenza?

Una volta trovata risposta a queste domande, è possibile passare alla parte pratica della creazione dei contenuti. Vi sarà la fase di analisi dei trend e dei topic da proporre. È necessario ricordarsi, infatti, di pubblicare contenuti di tendenza, potenzialmente virali e piacevoli per il pubblico target e allo stesso tempo, che siano in linea con il proprio business.

In questo può essere prezioso l’intervento di un content creator, che in sinergia con esperto nella creazione di video professionali, sarà in grado di realizzare un piano editoriale efficace e originale. Prezioso anche l’intervento di un copywriter specializzato in script video e copy per post social.

Una volta capito quale tipo di contenuto prediligere è necessario conoscere i giusti passi da seguire per la pubblicazione, ovvero:

  • Frequenza: pianifica una frequenza regolare per i tuoi video. Questo può essere una volta al giorno o più, a seconda della tua capacità di creare contenuti di qualità;
  • Durata: TikTok è noto per i suoi video brevi, quindi cerca di mantenere i tuoi video sotto i 60 secondi. In genere, i video tra 15 e 30 secondi funzionano meglio;
  • Hashtag: utilizza hashtag pertinenti al tuo settore e ai tuoi prodotti, ma non esagerare. Un mix di cinque o sei hashtag popolari e meno popolari può essere efficace;
  • Utilizzo della musica: la musica è un elemento chiave su TikTok. Scegli tracce musicali che si adattano al tono dei tuoi video e che possono catturare l’attenzione;
  • Coinvolgimento del pubblico: non dimenticarti di fare domande nei tuoi video e di incoraggiare i commenti. Puoi anche chiedere ai tuoi spettatori di condividere i propri pensieri o esperienze relative al tuo prodotto o servizio;
  • Orari di pubblicazione: gli orari di pubblicazione su TikTok possono fare la differenza. Sperimenta con diversi orari per vedere quando il tuo pubblico è più attivo;
  • Monitoraggio dati: TikTok offre strumenti di analisi che ti permettono di monitorare le prestazioni dei tuoi video. Utilizza questi dati per comprendere quali contenuti funzionano meglio e adattare la tua strategia di conseguenza;
  • Utilizzo delle CTA: alla fine dei tuoi video usa CTA chiare come “visita il nostro sito web” o “acquista ora” per incoraggiare il pubblico a compiere un’azione.

Rispettando meticolosamente i punti elencati, potrai vantare un profilo TikTok curato, efficace in termini di vendite e capace di aumentare l’autorità del tuo brand.

Vendere su TikTok: errori da non commettere

Nel paragrafo precedente abbiamo visto come utilizzare TikTok come ecommerce, ovvero per vendere servizi e/o prodotti grazie alla pubblicazione di contenuti video. Adesso è arrivato il momento di sottolineare come non utilizzare la piattaforma, elencando gli errori più frequenti che si possono commettere.

Il primo errore è ostinarsi a non conoscere il proprio pubblico di riferimento su TikTok. È fondamentale capire chi sono i tuoi potenziali clienti e quali contenuti sono più interessanti per loro. Ignorare questo aspetto può portare a una strategia inefficace e al dispendio di soldi.

Altro errore, è quello di non farsi supportare dai giusti professionisti. Questo può causare la pubblicazione di contenuti poco originali, o addirittura copiati. Usare video senza aggiungere un tocco personale o un valore unico, può compromettere la tua credibilità e la capacità di catturare l’attenzione degli utenti. Ingaggiare un esperto in digital marketing o in una mansione particolare, non significa sostenere un costo, bensì investire in un potenziamento della tattica pubblicitaria.

Un altro sbaglio frequente consiste nel non prestare attenzione all’ottimizzazione dei video. Utilizzare tag, descrizioni e hashtag rilevanti è fondamentale per far sì che i tuoi contenuti siano facilmente rintracciabili dagli utenti interessati ai tuoi prodotti o servizi.

Ricorda, inoltre, di non trascurare la qualità del video: contenuti sfocati, con audio scadente o con una produzione dilettantistica possono allontanare gli utenti. Investi nel miglioramento della qualità dei tuoi video per garantire un impatto positivo e se non hai la giusta attrezzatura per produrre contenuti, sfrutta quella dei professionisti esperti.

E ancora: non spingere troppo le vendite. TikTok è una piattaforma per l’intrattenimento, non un catalogo di prodotti. Evita di promuovere i tuoi prodotti in modo troppo aggressivo e concentrati sui contenuti che intrattengano e informino, anziché su annunci diretti. Il rischio è quello di far diventare il tuo profilo un “mercatino virtuale”.

Infine, non ignorare le politiche della piattaforma. Questo social ha regole e linee guida da seguire e ignorarle può portare alla rimozione dei tuoi contenuti o addirittura all’account.

Evitare questi errori comuni ti aiuterà a sfruttare al meglio TikTok come strumento di e-commerce e a costruire una presenza di successo sulla piattaforma. Nel caso in cui non ti senta ancora pronto a procedere e soprattutto, se ritieni di non avere le giuste competenze in materia, affidati a realtà specializzate come Italiaonline. Con l’aiuto dei giusti esperti sarà possibile fare marketing su TikTok e ottenere risultati soddisfacenti e in linea con i propri obiettivi.

Coinvolgi un influencer o microinfluencer nel tuo progetto.
Scopri la nostra strategia di influencer marketing!

Scopri come

Tags:
Caricamento contenuti...

Servizio gratuito

Nessun obbligo

Promo esclusive

Parla con noi

È gratuito e senza impegno

Nome e Cognome*
Partita iva*
Numero di telefono*
* Campo obbligatorio
Cliccando sul tasto “RICHIEDI CONTATTO” accetti di essere ricontattato e accetti l’informativa privacy.
Richiesta inviata correttamente

Verrai ricontattato al più presto