Home Page Business

Come scrivere su Facebook e diventare virali in modo organico

Se l’ispirazione geniale non è prevedibile, lo è invece la concreta possibilità di individuare cosa e come scrivere su Facebook per raggiungere il target. Ecco le tecniche e le strategie che possono aiutarti a superare brillantemente il ‘blocco creativo’.

Alt text

C’è una domanda, su tutte, che assilla coloro che si occupano di social marketing per un brand o per un’azienda: “Come scrivere su Facebook in modo efficace?”. Non c’è una formula magica, tuttavia esiste un metodo che – applicato con perseveranza – permette di raggiungere in modo organico il pubblico di riferimento, determinando così il misurabile successo dei contenuti prodotti.

Come scrivere un post efficace su Facebook: 4 pilastri

Prima di iniziare a produrre contenuti e a pubblicarli su Facebook, è necessario riflettere sugli aspetti relativi alla pianificazione e alla filosofia che dovrà sottendere ai vari post che creerai. In particolare richiamiamo la tua attenzione sui seguenti aspetti:

  • PED (Piano Editoriale Digitale): nel piano editoriale dovrai tenere conto delle abitudini e delle preferenze del pubblico che ti segue, così da poter realizzare contenuti che rispondono alle loro aspettative. L’utilizzo di Facebook Insights ti permetterà di studiare i dati sul numero di persone raggiunte, sulle condivisioni e sul gradimento dei post. Si tratta di un passaggio chiave per ottimizzare la strategia di pubblicazione e per fare crescere la fanbase.
  • Fiducia: sforzati di creare contenuti onesti e senza trucchetti. I post devono esprimere concetti originali e, soprattutto, coerenti con la filosofia aziendale e con l’immagine del marchio. Per esempio, le citazioni che funzionano sono quelle accompagnate da un elemento distintivo, visivo o testuale, che riporta allo specifico prodotto / servizio.
  • Costanza: sii tenace nella sperimentazione, perché solo con test ripetuti potrai scoprire cosa funziona e quali sono gli orari giusti per intercettare il tuo pubblico. Non esiste una regola che valga per tutti, due post ‘forti’ programmati in specifici giorni della settimana possono portare risultati più efficaci anche della pubblicazione quotidiana.
  • Netiquette: seguire le regole del ‘galateo’ degli internauti può sembrare una banalità e invece non lo è. Tono educato, correttezza ortografica, ma anche tag usati in modo rispettoso e hashtag consoni, sono alcuni elementi che distinguono un post fatto bene, da un post poco professionale.

3 idee per un post Facebook

Come abbiamo sottolineato, produrre contenuti originali, coinvolgenti e con risultati apprezzabili, è tutt’altro che una passeggiata. Ci sono però esempi dai quali trarre ispirazione per tracciare una strada che conduca a scrivere su Facebook efficacemente. Abbiamo individuato 3 tipologie di post che, adattate al contesto, hanno le caratteristiche giuste per massimizzare i tuoi sforzi:

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

  • Post Facebook con foto / video: se decidi di pubblicare un post ‘classico’, correda la parte testuale con un’immagine, perché è stato dimostrato che il coinvolgimento del pubblico – commenti, likes e condivisioni – arriva fino a 2/3 volte di più rispetto ad un post con solo testo. N.B. Scegli la foto con cura, poiché ad essa è delegato il compito di colpire in modo immediato il target. L’alternativa è quella di realizzare un video e di pubblicarlo direttamente su Facebook, una modalità che l’algoritmo interno alla piattaforma premia. Anche in questo caso il contenuto deve essere di livello qualitativo buono, per essere apprezzato da un pubblico ormai abituato a prodotti visivi di impatto. Pubblicare un post Facebook con queste caratteristiche aiuta ad ingaggiare emotivamente il pubblico della pagina.
  • Post Facebook “La parola all’esperto: le persone cercano risposte di valore negli account che seguono sui social media. Dimostra ai followers che sei competente nel settore di riferimento e che i tuoi consigli funzionano. Per esempio potresti fare una diretta Facebook nella quale sveli alcuni passaggi chiave del tuo lavoro, racconti i progetti in corso, anticipi le tendenze etc. Se crei un post Facebook con queste caratteristiche farai aumentare l’autorevolezza del marchio e dell’azienda.
  • Post Facebook partecipativo: non dimenticare mai che i social permettono una comunicazione biunivoca. Dare la possibilità al tuo pubblico di esprimersi, di fare una domanda, di interagire in modo attivo è una condizione essenziale per fare un post efficace. Le domande dirette, così come i sondaggi (strumento messo a disposizione da Fb) aumentano esponenzialmente il coinvolgimento di chi ti segue e ti offrono l’occasione di profilare, attraverso le risposte, il pubblico per procedere magari con una Call To Action.

Tags:
Caricamento contenuti...