Home Page Business

WhatsApp multi-dispositivo: l'app si potrà usare su 4 dispositivi diversi

Mark Zuckerberg ha annunciato tante novità per gli utenti WhatsApp, anche per le aziende che usano l'app. Ecco le nuove funzioni

Alt text

WhatsApp cresce di anno in anno e gradualmente introduce importanti novità sia per i privati che per le aziende. L’app di messaggistica è sempre alla ricerca di nuove soluzioni, alcune sono particolarmente apprezzate dall’utenza. L’obiettivo è rendere lo strumento sempre più completo, in modo da superare competitor del calibro di Telegram. Mark Zuckerberg ha annunciato che sarà possibile usare un unico account su quattro dispositivi diversi. La novità non è ancora arrivata ufficialmente, ma è in lavorazione. Potrebbe rappresentare una opportunità per tutte le aziende che usano l’app per gestire i clienti.

WhatsApp multi-dispositivo: come funzionerà

Chi ancora non ha scaricato WhatsApp Business dovrebbe recuperare subito il tempo perso, l’app è molto utile per le aziende, che possono usarla, per esempio, per gestire il Customer Service. Presto il servizio si potrà usare su quattro dispositivi diversi, lo hanno annunciato Mark Zuckerberg e Will Cathcart, rispettivamente CEO di Facebook Inc. (azienda che possiede WhatsApp, Facebook e Instagram) e manager di WhatsApp.

Attualmente l’applicazione può essere usata solo su due dispositivi: la versione app mobile può essere scaricata su app o tablet, mentre la versione web si può usare su un browser, a patto però che il telefono sia acceso, quindi che l’app sia in funzione. Questo è un grosso limite, soprattutto perchè invece Telegram, l’app competitor per eccellenza, può essere usata autonomamente su pc. Contemporaneamente si sta lavorando anche a un supporto nativo per iPad, che consentirà a più utenti di usare WhatsApp.

Come sempre i messaggi saranno crittografati anche quando la batteria del dispositivo è scarica: Zuckerberg ha annunciato che presto verrà rilasciato questo importante aggiornamento.

WhatsApp multi-dispositivo e altre novità: quando arriveranno

Le nuove funzionalità arriveranno a breve, si parla di uno o due mesi al massimo per quanto riguarda la versione Beta, mentre quella definitiva arriverà entro il 2021. Si potrà quindi capire se la funzionalità si potrà usare anche su WhatsApp Business.

Ma le novità non sono finite, infatti ci sono ulteriori funzionalità in arrivo. Tra queste spiccano i messaggi effimeri, che si auto-distruggono entro pochi secondi dalla visualizzazione. Questa novità interessa anche foto e video: l’utente potrà scegliere per quanto tempo lasciarle visibili al destinatario. Come potrebbe essere usata da un’azienda? Per esempio, su Instagram potrebbe annunciare l’arrivo di una promozione effimera riservata solo alla rubrica dei clienti su WhatsApp, da acchiappare al volo. In questo modo, saranno motivati ad aprire e visualizzare il messaggio e sfruttare al volo la promozione. La funzionalità diventa un’occasione d’oro per aumentare le vendite di un particolare prodotto, magari in occasione del suo lancio.

Queste novità sono importanti per i privati, ma anche per tutte le aziende che usano l’app di messaggistica per gestire i propri clienti o promuovere i prodotti e servizi. Chi vuole approfondire il discorso può rivolgersi a Italiaonline, che offre uno strumento all’avanguardia proprio per migliorare efficacemente la gestione della clientela.

Gestisci i tuoi clienti
con facilità e in autonomia!
Scopri come

Caricamento contenuti...