Home Page Business

WhatsApp Marketing per centri estetici: come usarlo

Il WhatsApp Marketing può risultare molto utile per i gestori di centri estetici che vogliono fidelizzare i clienti e attirarne di nuovi: la guida con i migliori consigli per usarlo in maniera efficace

Alt text

Grazie ad alcune efficaci strategie di WhatsApp Marketing, anche chi gestisce un centro estetico può fidelizzare al meglio i suoi clienti, oltre che attirarne di nuovi. La piattaforma di messaggistica di proprietà di Mark Zuckerberg, infatti, si distingue per facilità d’uso, diffusione e alto tasso di apertura e lettura dei messaggi. Non solo: questo servizio dispone di alcune feature specifiche di marketing ideali per chi desidera migliorare il suo rapporto con la clientela, reale e potenziale.

Per riuscire nell’intento, però, è necessario sapere esattamente come funziona il WhatsApp Marketing e quali sono nel dettaglio tutte le sue potenzialità. Solo in questo modo, infatti, è possibile sfruttare tutti i vantaggi del marketing per centri estetici su WhatsApp.

WhatsApp Marketing: come funziona

Prima di entrare nel dettaglio di tutte le funzionalità specifiche di marketing messe a disposizione da WhatsApp riepiloghiamo brevemente alcuni fattori distintivi di questa piattaforma, che abbiamo solo accennato poc’anzi nell’introduzione a questa guida.

WhatsApp è un servizio di messaggistica caratterizzato da un’estrema facilità d’uso, che ne ha agevolato la diffusione all’interno di una vasta fetta di popolazione mondiale. Un’altra caratteristica che rende particolarmente interessante questa applicazione agli occhi di chiunque desideri promuovere la sua attività attraverso di essa è l’alto tasso di lettura e apertura dei messaggi inviati, superiore ad altri canali di comunicazione pubblicitaria.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Una delle funzionalità di WhatsApp più utili per chi desidera utilizzare questa app di messaggistica con finalità di marketing è rappresentata dalle “Liste Broadcasting”, un metodo comunicativo di tipo one-to-many (da uno a tanti). Tramite di esse, grazie alla possibilità di salvare delle liste di destinatari precedentemente scelti, è possibile inviare ripetuti messaggi broadcast a diversi contatti contemporaneamente senza selezionarli manualmente a ogni comunicazione.

Un’alternativa alle “Liste Broadcasting”, in grado però di dar vita a una conversazione di tipo collettivo con i clienti, è rappresentata dai “Gruppi”. All’interno di essi è possibile condividere messaggi, video e foto contemporaneamente con tutti e la possibilità di intervento è estesa a tutti i presenti nel gruppo.

La piattaforma di proprietà di Mark Zuckerberg offre anche un servizio gratuito dedicato a tutti i piccoli imprenditori (inclusi, quindi, i gestori di centri estetici), chiamato WhatsApp Business. Le funzionalità sono molteplici: è possibile, per esempio, creare un profilo aziendale completo di tutte le informazioni di servizio sulla propria attività e presentare in maniera ottimale i prodotti e i servizi offerti. Non solo: grazie ad alcune specifiche feature, come le “Etichette”, i “Messaggi automatici” e le “Risposte rapide”, con WhatsApp Business è possibile interagire con i clienti in modo più facile e veloce.

Le “Etichette” aiutano, nello specifico, a organizzare in maniera più precisa i contatti e le chat, dando la possibilità così di trovarli più facilmente all’occorrenza.

I “Messaggi automatici” sono messaggi standard da poter utilizzare come benvenuto/presentazione oppure in quei momenti in cui non è possibile rispondere in prima persona tempestivamente.

Le “Risposte rapide”, infine, permettono di salvare e utilizzare i messaggi inviati con più frequenza e, così, rispondere più velocemente alle domande più comuni poste dai clienti.

I migliori consigli per i centri estetici sul Marketing via WhatsApp

Ora che abbiamo visto in generale le funzionalità e il funzionamento di WhatsApp Marketing, è arrivato il momento di approfondire maggiormente il tema del marketing per le estetiste. Attività come i centri estetici rispondono a esigenze particolari dal momento che i settori del benessere e della bellezza sono particolarmente competitivi. Da qui arriva l’esigenza di costruire una proposta di valore ancor più allettante per attirare nuovi clienti e fidelizzare al meglio quelli già intercettati.

Il primo passo, ovviamente, è quello di acquisire il contatto del cliente o potenziale tale, attraverso un suo esplicito consenso. Poi, per comunicare al meglio con la propria clientela, è necessario segmentarla in maniera precisa, per esempio in base ai prodotti di bellezza acquistati o alla tipologia di trattamento. Le “Liste Broadcast” e le “Etichette” di WhatsApp possono rivelarsi particolarmente utili in questo senso, permettendo di inviare comunicazioni più mirate e, quindi, più efficaci.

L’invio di messaggi promozionali finalizzati a invitare le clienti già acquisite a far ritorno al centro estetico, per esempio per provare un nuovo prodotto o sottoporsi a un particolare trattamento, è uno degli aspetti più rilevanti per un’ottimale strategia di WhatsApp Marketing per centri estetici, da integrare a un sapiente utilizzo delle stories. In questo senso è sempre consigliato far leva su sconti speciali, promozioni riservate e coupon personalizzati.

Guadagna tempo e clienti
con l’offerta digitale di Italiaonline

Scopri come

Caricamento contenuti...