Home Page Business

Trending Topic Twitter: cosa sono e come utilizzarli

Questa guida include i migliori consigli su come utilizzare in maniera efficace i Trending Topic di Twitter, cioè le tendenze più condivise del momento, all’interno della propria strategia di marketing

Alt text

Sapere come usare in maniera efficace i Trending Topic di Twitter è fondamentale se si desidera sfruttare al meglio tutte le potenzialità offerte dalla piattaforma di news e microblogging. Vediamo ora, nel dettaglio, cosa sono e come funzionano le “Tendenze” su Twitter.

Cosa sono i Trending Topic di Twitter

Facciamo, innanzitutto, maggior chiarezza sul significato di “Trending Topic” (in italiano “Tendenze”): si tratta delle tendenze più popolari su Twitter nel preciso istante in cui esse sono visualizzate dall’utente.

Possono essere un hashtag, una semplice parola oppure una frase breve e sono consultabili sia nell’app mobile che nella versione desktop: nel primo caso i Trending Topic di Twitter sono elencati nella scheda “Esplora”, mentre sul pc vengono mostrati in diverse aree, come per esempio la cronologia principale e i risultati di ricerca.

I trend su Twitter sono stabiliti da un algoritmo e il numero di tweet rappresenta solo uno dei fattori presi in considerazione. L’algoritmo raggruppa le tendenze e gli hashtag correlati allo stesso argomento e impedisce che determinati contenuti, come per esempio quelli volgari, diventino di tendenza.

Per impostazione predefinita, i Trending Topic di Twitter sono personalizzati sulla base delle persone seguite, degli interessi e della posizione dell’utente. È possibile, però, anche selezionare una località specifica per visualizzare le Tendenze relative a quella precisa area geografica.

Cliccando o toccando un Trending Topic, l’utente può consultare la pagina dei risultati di ricerca relativi a quella Tendenza, con i tweet che includono l’hashtag, la parola o la frase in questione.

Accanto alle Tendenze organiche, inoltre, è possibile vedere anche le Tendenze Sponsorizzate, cioè quelle pagate dagli inserzionisti attraverso la piattaforma di advertising di Twitter. Esse appaiono all’inizio della lista degli argomenti “caldi” e sono contrassegnate esplicitamente come Sponsorizzate. Gli utenti interagiscono con queste Tendenze nello stesso modo di quelle tradizionali.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

Come utilizzare al meglio i Trending Topic di Twitter

È possibile partecipare a un Trending Topic di Twitter pubblicando un tweet che includa quella parola o frase. A causa dell’elevato numero di post, però, potrebbe capitare che, nella ricerca, il proprio messaggio finisca per perdersi nel mare magnum di contenuti associati al trend.

Twitter stesso fornisce alcuni consigli utili a chi, Tendenze Sponsorizzate a parte, decide di incorporare i Trending Topic “organici” nella propria strategia di marketing, cosa particolarmente utile per le pagine aziendali.

La prima indicazione è essere autentici, cioè assicurarsi di avere realmente qualcosa da dire sull’argomento divenuto di tendenza su Twitter e non farlo solo per cavalcare il trend del momento. Il consiglio è quello di monitorare con costanza gli hashtag sulla piattaforma in modo da individuare quelli che meglio si adattano al proprio prodotto e alla propria audience.

Un’altra indicazione è quella di anticipare i Trending Topic di Twitter: ciò, ovviamente, è possibile per gli eventi programmati e programmabili, come per esempio match sportivi, show tv, matrimoni di celebrità etc. Individuando per tempo gli argomenti che diventeranno di tendenza su Twitter è possibile preparare prima i propri contenuti in modo da anticipare la concorrenza con dei tweet ben confezionati.

Chi desidera sfruttare al meglio i Trending Topic di Twitter dovrebbe, poi, documentarsi al meglio su di essi: un determinato hashtag, infatti, potrebbe avere molteplici riferimenti e significati. Pertanto, prima di intervenire nella conversazione, è opportuno studiarla attentamente in modo da comprendere il contesto ed evitare passi falsi.

Un’indicazione sempre utile è: non è obbligatorio twittare sui trend. Se i Trending Topic di Twitter, in un determinato momento, mal si sposano con ciò che propone il brand è più opportuno non postare nulla o pubblicare un messaggio in linea con la propria proposta, “dimenticandosi” momentaneamente delle Tendenze.

L’Instant Marketing sembra ormai diventata la regola sul web, ma lo stesso Twitter suggerisce di utilizzare questa strategia con parsimonia: il modo di agire di un brand sulla piattaforma deve sempre rispecchiare il motivo per cui le persone seguono il profilo. Voler dimostrare a tutti i costi di essere al passo con i Trending Topic di Twitter, talvolta, può rivelarsi controproducente. In linea generale, quindi, a meno che il proprio brand non sia basato sulle news o sulle attualità, è consigliabile utilizzare l’Instant Marketing come una risorsa in più e non come la base della propria strategia.

Caricamento contenuti...