Il dominio che vuoi è occupato? Ecco cosa fare

Hai scoperto che il nome di dominio che vuoi è già occupato? Scopri sul blog di Italiaonline quali alternative ci sono e cosa fare per aggiudicartelo.

Alt text

Hai finalmente trovato il nome di dominio perfetto, ma hai scoperto che non è più disponibile? Scopriamo insieme cosa puoi fare quando il dominio dei tuoi sogni è già stato preso.

La soluzione se un dominio che vuoi è occupato

Prima di capire cosa fare quando il dominio che vuoi è occupato, è necessario rispondere ad una domanda: “Cosa succede quando accedi al dominio?”. Se ti indirizza direttamente al sito web di un’azienda, significa che quel dominio è completamente in uso. E che, con ogni probabilità, non potrai acquistarlo.

Cosa succede invece se quel dominio è “parcheggiato”? Un dominio parcheggiato è un dominio che è stato acquistato, ma non è il dominio principale associato al sito web di un’azienda. I registrar e le società di hosting offrono infatti servizi di parcheggio che consentono ai proprietari di domini di determinare come quei domini verranno utilizzati. Gli utenti che accedono ad un dominio parcheggiato possono visualizzare una pagina “in costruzione” o una pagina web con annunci. In alcuni casi, verranno reindirizzati ad un sito web associato al dominio principale del proprietario del dominio.

Se vedi una pagina segnaposto o degli annunci quando inserisci il nome di dominio dei tuoi sogni, sei fortunato: ci sono buone probabilità che tu possa acquistarlo.

Crea il tuo sito in autonomia!

Scopri come

Nomi simili

Un’opzione, quando il tuo dominio preferito non può essere acquistato, è quella di utilizzare un nome simile o – al contrario – un nome diverso. Se più aziende si contendono lo stesso nome utilizzando determinate parole chiave, creeranno molti domini simili: a quel punto, a vincere sarà l’azienda col sito web migliore, più curato e meglio costruito. Tuttavia, se vuoi percorrere questa strada devi sapere che se un nome di dominio è già affermato, sceglierne uno molto simile può costringerti a competere contro un brand “invincibile” (o comunque molto difficile da battere). A seconda del mercato in cui opera la tua attività, potresti dover trovare un nome di dominio molto diverso, forse migliore: uno che possa contenere un elemento di differenziazione per la tua attività.

Sii flessibile: usa una variante

Quanto è importante la parte di estensione del tuo indirizzo web? A meno che tu non scelga qualcosa di spam come .buzz o .in, nessuno deciderà di abbandonare il tuo sito solo perché non termina con una delle estensioni comuni. Se tuodominio.com non è disponibile, ad esempio, puoi provare ad andare su tuodominio.net.

Ci sono estensioni popolari che esistono da un po’, come .biz e .info, altre sono più recenti come .club e .shop. Puoi considerare la modifica dell’estensione come una cosa positiva, selezionandone una che sia memorabile e che descriva ciò che fa la tua attività.

Fai un piccolo cambiamento e vai avanti

Se il tuo ideale nome di dominio è preso, e non vuoi stravolgere ciò a cui avevi pensato, puoi modificare solo un piccolo dettaglio cosicché l’impatto sia ridotto al minimo. Soprattutto se sei agli inizi della tua attività o se il tuo marchio non è ancora stato lanciato, puoi giocarci un pochino. Potresti anzi approfittarne per trovare una denominazione più SEO-friendly. E acquistare così un dominio migliore e più funzionale rispetto a ciò a cui inizialmente avevi pensato.

Caricamento contenuti...