H1 e H2: a cosa servono gli heading SEO nei contenuti del sito web

Gli heading SEO sono elementi fondamentali di un sito web e non vanno mai sottovalutati se si vuole che il sito sia performante in termini di visite. Ecco perché

Alt text

La SEO è uno strumento molto potente che permette all’algoritmo di Google di comprendere il contenuto di un sito o di una pagina web e mostrarla agli utenti che fanno delle ricerche secondo determinate parole chiave.

Due degli elementi più importanti della SEO di un sito web sono i titoli, anche detti H1 e H2, perché contengono alcune delle informazioni principali che Google andrà a leggere prima di indicizzare il sito a seguito di una determinata ricerca dell’utente.

Cosa sono gli H1 e H2

I titoli o intestazioni H1 e H2 si chiamano così perché derivano dalla parola inglese heading, intestazione appunto, e sono utili per strutturare in modo chiaro ed efficace il contenuto di una pagina web.

Il numero dopo la H (che può arrivare fino al sei di H6) indica l’ordine gerarchico di importanza di questi elementi, in cui lelemento H1 consiste di norma nel titolo del pezzo che compare sulla pagina, mentre l’H2 viene utilizzato come sottotitolo per i vari paragrafi e sottoparagrafi, così come l’H3 e l’H4. L’H5 e l’H6 invece sono usati più di rado e sono utili quando si devono strutturare e formattare articoli molto lunghi.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!
Scopri come

A cosa servono gli heading H1 e H2

Gli heading H1 e H2 sono quindi fondamentali per strutturare in modo chiaro un articolo o una pagina web, ma non finisce qui. Oltre a garantire infatti l’elevata leggibilità di una pagina, aiutando i lettori e l’algoritmo di Google a capire a colpo d’occhio la struttura di un blog, ad esempio, sono anche un modo per aiutare Google ad indicizzare meglio la pagina – e a farla apparire così tra i primi risultati.

L’H1 in particolare è il titolo principale della pagina e dichiara fin da subito l’argomento presentato; per questo motivo è bene che sia evidenziato con un carattere più grande degli altri e in grassetto e deve contenere la parola chiave. In pratica, scrivere un H1 efficace è un ottimo modo per aiutare il motore di ricerca a indicizzare il sito e quindi apparire tra i primi risultati nella pagina di Google secondo determinate parole chiave. Inoltre sintetizza il focus dell’argomento e offre un’anteprima dei contenuti, attirando l’attenzione degli utenti e invogliandoli a continuare la lettura.

Se di norma è meglio usare un solo H1 per un testo, non è lo stesso per gli H2, che possono essere usati per meglio strutturare l’esperienza di lettura dei visitatori del sito web. Questi possono essere considerati come i titoli dei vari paragrafi di un articolo o delle sezioni di un sito e possono a loro volta contenere la parola chiave, declinata in più modi.

Scrivere H1 e H2 efficaci

È subito chiaro dunque che scrivere degli heading efficaci è un ottimo modo per posizionare bene il sito web e ottimizzare la propria presenza online.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!
Scopri come

La regola di base, per scrivere H1 e H2 utili sia al motore di ricerca che agli utenti che visitano la pagina, è sempre quella di inserire sì le parole chiave, ma mai in modo forzato. Titoli che suonano come spam solo perché contengono una serie sgrammaticata di parole chiave, non saranno ben visti dall’algoritmo di Google che tenderà a penalizzarli.

La prima cosa da tenere a mente scrivendo questi titoli è sempre l’esperienza utente da offrire ai lettori; quindi priorità ad attirare la loro attenzione ma fornendo contenuti di valore e appropriati, evitando l’effetto clickbait, ovvero la scelta di titoli altisonanti solo per attirare l’attenzione, senza che poi rispecchino effettivamente il contenuto della pagina o dell’articolo.

Se hai un sito web e vuoi migliorarne le performance e prestazioni in termini di traffico e visualizzazioni, l’ottimizzazione della SEO è fondamentale non solo sui titoli H1 e H2 ma su tutti i testi presenti nel sito. Gestire correttamente la SEO permette infatti di spingere un sito web tra i primi risultati delle ricerche online, facendosi trovare dai potenziali clienti più interessati ai tuoi prodotti e servizi.

I servizi SEO di Italiaonline ti fanno avere immagini, menu e heading ottimizzati secondo la SEO e compatibili con i dispositivi mobili. Il supporto dei nostri esperti in tema di ottimizzazione del sito web e la cura di ogni dettaglio renderà il tuo sito più facile da trovare e più piacevole da utilizzare per tutti gli utenti.

Dove appare il tuo sito?
Ottimizzalo in chiave SEO con i nostri esperti!
Scopri come

Caricamento contenuti...