Home Page Business

Facebook Ads per negozi: come migliorare le inserzioni

Vuoi usare efficacemente i social network? Non ti limitare alla gestione della pagina aziendale, investi in campagne Facebook Ads per il tuo negozio. Ecco come fare

Alt text

Facebook rappresenta uno strumento fondamentale per negozi e attività locali. D’altronde, gli utenti cercano sempre più nuovi punti vendita sul social network, leggono le recensioni, controllano se hanno uno shop e quali prodotti propone, consultano i post e così via. Gli imprenditori non possono più ignorare questo fenomeno e devono iniziare a investire seriamente in questo canale. D’altronde esistono molti negozi che hanno aumentato le vendite proprio grazie a Facebook. Spesso, però, gestire attentamente la pagina business non basta, occorre pensare a delle campagne pubblicitarie ad hoc da lanciare sulla piattaforma. Ma quali sono i passi necessari per migliorare gli annunci su Facebook Ads? Ecco alcuni consigli per produrre inserzioni efficaci.

Facebook Ads: non limitarsi a “Metti in Evidenza”

Creare inserzioni su Facebook Ads non significa semplicemente fare clic sul pulsante “Metti in evidenza” di un post pre-esistente, ma occorre utilizzare il canale in modo più approfondito e professionale. Bisogna ricordare, per esempio, che parliamo di un’attività locale e il social network ha delle funzionalità apposite per aumentare la copertura delle inserzioni in un territorio specifico. Infatti, creando un post specifico dall’interno del Facebook Manager scegliendo l’obiettivo “Copertura” è possibile aumentare la visibilità del post per le persone che vivono in quella zona o sono presenti fisicamente. Per esempio, si possono raggiungere i turisti che si fermano nel luogo per un periodo ridotto di tempo e fanno acquisti ben mirati. Questa differenza è cruciale per targetizzare correttamente la campagna.

Le possibilità sono svariate. Per esempio, un punto vendita di prossima apertura potrebbe già attivare una campagna e proporre ai potenziali clienti di scaricare un coupon con uno sconto di benvenuto. Ciò permetterebbe all’attività di farsi conoscere fin da subito e darebbe ai clienti un incentivo per farvi visita. In alternative si può creare una campagna rivolta ai soli turisti con i prodotti da mettere in valigia, i migliori souvenir da trovare in negozio e così via.

Attenzione alla targetizzazione dei post

Per profilare correttamente le inserzioni occorre dedicarsi all’analisi del target. Chi è il cliente tipo? Quanti anni ha? Quali sono i suoi interessi o la sua professione? Se si conoscono queste caratteristiche è possibile creare il Pubblico Personalizzato dell’inserzione. L’inserzione, in tal caso, non solo serve al negozio per aumentare la visibilità, ma anche per incrementare il numero di clienti, in poche parole permette con maggiore facilità di convertire l’utente in cliente.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Un’inserzione creata per un Pubblico Personalizzato è consigliata soprattutto per chi è già fan della pagina o per chi ha interagito con un commento o dei Like. Perchè? Perchè queste persone già seguono la pagina, ma magari non hanno mai fatto il “grande salto” verso l’acquisto, quindi devono essere incentivate. Per loro si potrebbe creare un post sponsorizzato con uno sconto limitato, da usare entro una certa data, in questo modo si può capire se davvero le campagne sono efficaci.

Chi vuole sfruttare il traffico del proprio sito web può, invece, creare delle inserzioni con il retargeting. In questo caso, i post sponsorizzati appaiono alle persone che hanno visitato il sito. Per esempio, si può proporre la pagina prodotto visitata nel negozio online.

Sponsorizzare il negozio con un video

Tra i format più apprezzati dagli utenti, sicuramente spicca il video, che può essere usato con successo anche in un’inserzione su Facebook. Naturalmente, in questo caso occorre affidarsi a dei professionisti e mettere da parte il fai-da-te. Infatti, essendo un contenuto ricco di potenzialità bisogna impegnarsi per renderlo davvero efficace. Naturalmente, non è necessario che tutte le inserzioni siano sotto forma di video, ma ogni tanto una clip permette agli utenti di conoscere meglio l’attività.

Per esempio, se nel proprio negozio si vendono prodotti artigianali sarebbe bello che il video mostrasse come nasce il prodotto, come viene plasmato dalle mani e come nasce, senza dimenticare di far vedere tutti i particolari dell’oggetto finito. Chi ha un negozio di alimentari potrebbe, invece, creare delle ricette con i prodotti che si trovano in negozio e ciò vale soprattutto per i punti vendita di prodotti tipici, ma anche esotici e, perchè, anche per celiaci. Insomma, bisogna sempre lavorare di creatività in modo da conquistare il potenziale cliente e distinguersi dalla concorrenza.

Hai un negozio e vuoi migliorare la tua strategia su Facebook? Gli esperti di Italiaonline sono pronti a supportarti con il servizio di social media marketing ed elaborare le attività più efficaci per il tuo progetto imprenditoriale.

Gestisci la tua
Presenza sui Social

Scopri come

Caricamento contenuti...