Home Page Business

Cosa sono i backlinks e perché sono utili alla SEO

Scopri che cosa sono i backlinks di qualità e in che modo poso aiutare il posizionamento SEO del tuo sito web.

Alt text

I backlinks sono tra i fattori di posizionamento che Google tiene maggiormente in considerazione per comporre le SERP, cioè le pagine dei risultati di ricerca. Più precisamente, sono stati tra i primissimi fattori utilizzati da Google per valutare la popolarità di un sito internet, in base all’assunto che una pagina web con tanti collegamenti in entrata sia più autorevole di una senza backlinks.

Negli ultimi anni, però, alla luce del largo uso distorto dei backlinks da parte dei webmaster, Google ha posto molte limitazioni in tal senso e il suo algoritmo ha iniziato a valutare anche altri tipi di menzione alle pagine web, come le cosiddette linkless mentions (cioè le semplici citazioni a un sito internet senza link).

Proprio alla luce di ciò e dei continui aggiornamenti dell’algoritmo di Google, è quanto mai importante fissare alcuni punti in modo da capire perché i backlinks sono ancora oggi molto importanti per la SEO e, soprattutto, quale tipo di backlink è valorizzato oggi dal e sul motore di ricerca.

Scopriamolo insieme in questa guida completa dedicata ai backlinks, in italiano conosciuti come link in entrata o link entranti.

Realizza il sito dei tuoi sogni
con i nostri esperti

Scopri come

Cosa si intende per backlinks di qualità?

Il significato di backlinks fa riferimento a collegamenti ipertestuali che conducono a determinate pagine web. Non tutti i backlinks sono uguali. Come abbiamo già accennato, infatti, una volta capita l’importanza che questo fattore aveva assunto per l’algoritmo di Google, i webmaster hanno imparato ad aggirarlo con pratiche poco etiche, come ad esempio l’acquisto di pacchetti.

A quel punto, Google si è mosso di conseguenza e, per valutare la popolarità e l’autorevolezza di una pagina web, ha iniziato a prendere in considerazione solo i link entranti considerati “di qualità”. Ma cosa significa esattamente?

Si tratta di un link proveniente da una fonte autorevole che rimanda a una pagina web in maniera pertinente. Il concetto di pertinenza è centrale in quanto Google, oggi, tende a non considerare o, peggio, a penalizzare una pagina che ha un link non pertinente in entrata.

Il focus, oltre che sulla qualità della fonte e sulla pertinenza del backlink, si pone anche sulla modalità di acquisizione dello stesso e sulle strategie di link building messe in atto.

Impossibilitati a comprare i link o a mettere in atto altre pratiche non etiche ora penalizzate da Google, i webmaster si sono infatti dovuti rimboccare le maniche e capire in fretta come ottenere backlinks di qualità.

Come ottenere backlinks di qualità

Ottenere link di qualità al proprio sito da fonti autorevoli e pertinenti non è impresa facile.

La regola generale è sempre la stessa: “Content is King”, cioè “Il contenuto è sovrano”. Produrre contenuti di alta qualità, infatti, è un presupposto necessario affinché il sito sia linkato in maniera spontanea o, per meglio dire, naturale.

È consigliabile, a tal proposito, puntare su contenuti evergreen, cioè in grado di rimanere rilevanti senza che ci sia bisogno di aggiornarli continuamente, e su contenuti unici e originali, come ad esempio i case studies, le infografiche e le interviste.

Ovviamente, non sempre un contenuto di qualità è ripagato con un backlink di qualità. Molto, infatti, dipende dalla visibilità del sito. Il contenuto di qualità deve essere utile e rilevante almeno per una particolare audience. Per farsi conoscere da quella particolare audience è possibile ricorrere alla pratica del guest post.

Scrivere e pubblicare un proprio contenuto di qualità su un altro sito permette in maniera relativamente facile di ottenere un link di qualità al proprio sito internet da una fonte autorevole. Anche in questo caso la pertinenza è fondamentale.

Si parla di email outreach quando si contatta una persona con l’obiettivo di promuovere un proprio contenuto e invogliarlo a pubblicarlo sul suo sito. Per riuscire nel proprio intento, è importante personalizzare al meglio il messaggio, oltre che puntare sull’originalità del proprio contenuto e sulla sua capacità di trovare risposta a una domanda.

Tra gli altri modi per ottenere backlinks di qualità c’è la possibilità, quando si prende parte a un evento di settore e/o lo si sponsorizza, di ricevere un link dal sito dell’organizzatore. Il consiglio è quello di individuare gli eventi più importanti che interessano la propria nicchia di riferimento.

Caricamento contenuti...