Home Page Business

Commercialisti: come ampliare la propria clientela

Se sei un commercialista alle prese con l’avvio di un nuovo studio, o se desideri trovare nuovi clienti, dovresti conoscere quali sono le strategie per migliorare il tuo piano marketing. Ecco, per esempio, come aumentare la tua visibilità online.

Alt text

La digitalizzazione e la necessità di un nuovo approccio alla comunicazione toccano anche professioni tradizionalmente lontane dal mondo online, che oggi si trovano a dover adottare strategie di marketing innovative per restare competitive. È il caso dei commercialisti e degli studi associati, che per rispondere alla domanda “Come trovare nuovi clienti?” devono trovare soluzioni all’avanguardia.

Il classico metodo del passaparola appare quanto meno limitato e sono sempre di più quei clienti fortemente digitalizzati che prendono le loro decisioni basandosi su accurate ricerche in rete. Ecco perché serve fornire motivazioni valide e mostrare il proprio valore aggiunto sfruttando i vari canali online a disposizione. Vediamo quindi come trovare clienti se sei un commercialista.

Web marketing per commercialisti: l’importanza della strategia

L’incremento della clientela per un commercialista passa necessariamente da un’efficace strategia di marketing. Significa che dovrai fermarti e studiare un piano d’azione, che includa nei tuoi metodi di promozione tutte le più performanti tecniche di comunicazione ad oggi disponibili nell’universo online, dal piano editoriale del blog aziendale al sito internet. Potrai integrarle con le promozioni che già utilizzi offline, ma non potrai assolutamente escluderle dalla pianificazione.

Per prima cosa, analizza con attenzione i tuoi punti di forza, le tue specializzazioni in ambito fiscale e la tua esperienza nella contabilità e definisci con chiarezza i tratti distintivi della tua proposta rispetto alla concorrenza tramite un’apposita analisi. Pensa a quali sono i servizi specializzati che puoi offrire e quale pubblico target potrebbe essere interessato a questo tipo di supporto nella sua attività: imprenditori, PMI, start up, freelancer o grandi aziende? In quali settori merceologici operano?

Sei un professionista della casa?
trova nuovi clienti!

Entra gratis in PgCasa

Lo step successivo è trovare il modo di comunicare nel modo più convincente queste peculiarità al tuo cliente target e individuare le leve che lo possono spingere a scegliere proprio te tra la folla di competitor.

A questo punto, non ti resta che passare all’azione. Per farlo dovrai selezionare le mosse giuste in base a quelli che possiamo definire i pilastri del marketing per uno studio di commercialista.

Un sito professionale: indispensabile anche per un commercialista

Essere presenti online con un sito web professionale e curato nei dettagli è imprescindibile per poter dire di avere una strategia di marketing digitale. Il website è il punto di contatto principale tra te e la tua audience, dove ogni cliente potenzialmente interessato (lead) potrà reperire informazioni sui tuoi servizi, il tuo portfolio, le tue migliori testimonianze.

Puoi decidere di realizzare da solo un semplice sito vetrina dove parlare di te e della tua attività, utilizzando i più avanzati site builder e CMS, oppure puoi decidere di rivolgerti ad un web designer professionista per creare un sito più strutturato e completo.

Dota il tuo spazio web di pagine di atterraggio convincenti, sistemi di marketing automation e funnel in grado di guidare i visitatori dalla semplice navigazione sul sito a punti di conversione come form di contatto, prenotazione di consulenze fiscali gratuite su Zoom o Skype o, perché no?, direttamente verso l’acquisto online di determinati servizi da te proposti.

Blog commercialista: perché sì?

Uno dei metodi per aiutare il posizionamento organico del tuo sito è quello di dotarlo di un blog, arricchendolo di parole chiave e concetti utili per definire con sempre maggiore dettaglio di cosa ti occupi e cosa sai fare, sia agli occhi dei motori di ricerca che a quelli degli utenti.

Produci contenuti interessanti fornendo ad esempio risposte di valore alle domande più frequenti che il tuo pubblico si pone circa le complesse questioni fiscali di cui ti occupi. In questo modo, riuscirai a esaltare la competenza e la preparazione che ti caratterizzano, rendendole evidenti ai tuoi utenti ancora prima di ogni contatto diretto.

Queste tecniche prese in prestito dall’inbound marketing ti permettono di attrarre nuovi clienti in modo spontaneo ed efficace e di fare in modo che siano loro a cercarti, percependoti come autorevole nel tuo settore.

Fatti trovare: Local SEO e advertising per professionisti

Mettere online il tuo website non è assolutamente sufficiente per renderlo un generatore di lead e di conversioni. Per trovare nuovi clienti come commercialista, è infatti necessario avere una buona visibilità online. Ecco come fare:

  • SEO: le tecniche di ottimizzazione di ogni sezione del tuo sito, per l’indicizzazione sui motori di ricerca, sono essenziali per far decollare la tua presenza online.
  • Directory locali: permettono di farti trovare dagli utenti ogniqualvolta eseguono una ricerca locale per un commercialista nella loro città, attraverso una scheda completata dalla mappa per raggiungerti e da ogni riferimento utile per contattarti. Fra le principali spicca Google My Business.
  • Google Ads: gli annunci a pagamento consentono di comparire nelle posizioni maggiormente in evidenza della SERP, nel momento in cui vengono immesse su Google query specifiche per la tua attività da commercialista.

Offri preventivi online

Le piattaforme di contatto fra clienti e professionisti aumentano le possibilità di farsi conoscere, soprattutto se fanno parte di network ad alta visibilità, ovvero con numeri di visitatori significativi su scala giornaliera. Come ad esempio PgCasa, consultata ogni giorno da migliaia di utenti alla ricerca di servizi proposti dai professionisti specializzati. Per sfruttare questo canale dovrai creare una scheda professionale e un preventivo online, così da rispondere alle richieste dei nuovi potenziali clienti che stanno cercando un commercialista in zona.

Sei un professionista della casa?
trova nuovi clienti!

Entra gratis in PgCasa

Cura i tuoi canali social

La creazione di canali social per uno studio di commercialista dovrebbero porsi come obiettivo primario quello di attirare l’attenzione del cliente ideale e di conquistarne la fiducia.

Fondamentale per il successo di questa strategia è la scelta del social media adatto a trasmettere informazioni di stampo professionale: un profilo su Linkedin non potrà mancare nel tuo ‘pacchetto social’, ma potresti anche optare per l’apertura di un canale YouTube per realizzare video content d’impatto con i quali trattare le tematiche più ‘calde’ per il pubblico che desideri intercettare.

E per quanto riguarda Fb? L’utilizzo dei gruppi ti aiutano creare una solida reputazione. Sei specializzato in fiscalità internazionale? Frequenta gruppi di nomadi digitali, expat e aziende interessate ad espandersi all’estero. Hai accumulato esperienza nel settore dell’e-commerce e dei suoi risvolti fiscali e burocratici? Commenta con risposte pertinenti all’interno di gruppi di neo commercianti online e convincili della tua competenza.

Caricamento contenuti...