Home Page Business

Come funziona Hootsuite

La guida completa a Hootsuite, il servizio che consente di gestire la social media strategy usando una sola piattaforma

Alt text

Gestire la social media strategy all’interno di un’unica piattaforma è possibile grazie a un particolare strumento online chiamato Hootsuite.

Si tratta di uno dei tool più utili ed efficaci per fare Social Media Marketing, soprattutto per chi ha la necessità di controllare contemporaneamente più profili su diversi social media. Questo, però, è solo uno dei vantaggi che offre questo strumento, adatto sia a chi non ha particolari competenze tecniche specifiche sia ai professionisti del settore, a cui sono dedicate le funzioni più avanzate.

Questa guida completa ha l’obiettivo di definire in maniera chiara e semplice cos’è Hootsuite, a cosa serve, come funziona, quali vantaggi offre e come sfruttarli al meglio.

Cos’è Hootsuite e a cosa serve

Creato nel 2008 da Ryan Holmes, Hootsuite è uno strumento che, come si legge sul sito internet ufficiale, consente di “trovare e programmare rapidamente fantastici contenuti social e misurarne l’impatto, il tutto da un’unica piattaforma sicura”.

Realizza le migliori campagne
su Facebook e Instagram

Scopri come

In termini più pratici, Hootsuite mette a disposizione degli utenti una dashboard semplice e intuitiva, con impostazione a colonna, attraverso cui è possibile tenere monitorati e coordinare in un unico luogo tutti gli account che si possiedono sui vari social media.

Nel corso degli anni, il successo di questo strumento si è legato a doppio filo all’integrazione con 250 tra partner tecnologici e applicazioni. Con Hootsuite è possibile collegarsi a oltre 35 famosi social network, tra cui ad esempio i popolari Facebook, Instagram, Youtube, LinkedIn, Twitter e Pinterest.

Come abbiamo già avuto modo di accennare, sono tanti i vantaggi offerti da Hootsuite:

  • risparmiare tempo e mantenersi sempre attivo online, programmando i propri post sui vari social media
  • la dashboard unica permette di trovare, gestire e condividere facilmente contenuti coinvolgenti sui vari social media, di seguire gli argomenti più interessanti e rispondere in maniera tempestiva e di monitorare il proprio brand e la reputazione aziendale (così come quella della concorrenza) filtrando le conversazioni attraverso parole chiave, hashtag o posizione geografica
  • è possibile misurare in maniera facile e veloce l’impatto della propria attività sui diversi social media
  • è possibile promuovere i contenuti più performanti direttamente dalla dashboard di Hootsuite

Lo strumento creato da Ryan Holmes ha poi tante altre funzionalità specifiche, come ad esempio quelle relative alla gestione del team (con assegnazioni flessibili e flussi di approvazione) e alla sicurezza (per proteggere il brand dai possibili rischi della Rete e agire nel rispetto degli standard normativi).

Hootsuite gratis e Hootsuite a pagamento

Chi vuole utilizzare Hootsuite per gestire tutti i social media da un’unica piattaforma può scegliere tra la versione free (gratis) e la sua versione a pagamento.

Hootsuite Gratis

La versione gratuita di Hootsuite dà la possibilità di gestire fino a un massimo di 3 profili social per un unico utente, con 30 messaggi pianificati.

Hootsuite a pagamento

I pacchetti a pagamento di Hootsuite, invece, consentono di gestire più profili social e di accedere a report e funzionalità più elaborate.

Piano Professional di Hootsuite

Il piano “Professional”, dedicato agli imprenditori, consente ad esempio di gestire fino a 10 profili social per un unico utente, con pianificazione illimitata. Le altre funzionalità sono: programmazione automatica dei post, metriche principali sulle prestazioni, limite di spesa sugli annunci di 500 euro al mese per promuovere i post.

Piano Team di Hootsuite

Il piano “Team”, pensato per team di piccole dimensioni, offre 20 profili social e pianificazione illimitata per 3 utenti. Oltre alle funzionalità del piano “Professional”, prevede: URL del brand personalizzato, autorizzazioni utente, assegnazione messaggi nei team, statistiche personalizzate, possibilità di esportare i report, limite di spesa sugli annunci di 2000 euro al mese per promuovere i post.

Piano Business di Hootsuite

Il piano “Business”, ideato per le piccole imprese, offre la pianificazione illimitata e permette di gestire fino a 35 profili social per 5-10 utenti. In aggiunta alle funzionalità del piano “Team”, include: procedure di approvazione dei flussi di lavoro flessibili, 1 ora di onboarding personalizzato, 5 certificazioni sui social media, assistenza 24/7, limite di spesa sugli annunci di 5000 euro al mese per promuovere i post.

Piano Enterprise di Hootsuite

Infine, Hootsuite prevede un piano “Enterprise”, con soluzioni personalizzate create su misura in base alle esigenze specifiche di team numerosi e organizzazioni.

Come funziona Hootsuite

Entriamo ora nel vivo del funzionamento di Hootsuite, in modo da capire come sfruttarne tutte le potenzialità.

Come registrarsi su Hootsuite

La registrazione di un account su Hootsuite, in linea con la praticità e la facilità d’uso della piattaforma, è semplice e veloce. Anche in questo caso, è possibile scegliere: si può optare per creare un nuovo account su Hootsuite attraverso il proprio indirizzo e-mail oppure registrarsi utilizzando il proprio profilo Facebook, Google o Twitter.

Una volta creato il proprio account su Hootsuite, si possono aggiungere gli account dei social media che si intende monitorare. Per il pacchetto gratuito, lo ricordiamo, è possibile aggiungere fino a un massimo di 3 canali social. Se si desidera aggiungerne di ulteriori è necessario l’upgrade a un piano a pagamento.

Hootsuite offre la possibilità di selezionare solo le informazioni che si desidera tenere sotto controllo, eliminando tutto ciò che non è rilevante per gli scopi specifici dell’utente.

Ogni social media ha i suoi feed attivabili e, generalmente, sono numerosi. Il consiglio generale, per evitare di visualizzare troppe informazioni e creare confusione, è quello di non esagerare con le colonne per singolo social media. Per aggiungere uno stream è possibile sia cliccare sul tasto “+ aggiungi stream” che servirsi dell’apposito strumento “aggiungi stream”.

Per favorire un’organizzazione migliore delle informazioni, Hootsuite prevede anche delle “schede”, simili a quelle di navigazione su un comune browser. Queste schede servono a raccogliere diversi flussi in un unico posto. Ad esempio, è possibile prevedere una scheda diversa per ogni singolo specifico social media. Per aggiungere una scheda è necessario cliccare sul pulsante “+” nella parte alta della dashboard, accanto alle schede già esistenti.

Come scrivere e pianificare un post con Hootsuite

Per scrivere un post su un social network attraverso la piattaforma Hootsuite bisogna accedere all’editor dal menù orizzontale.

Una volta scritto il testo del messaggio nell’apposita casella, è poi possibile aggiungere i link, i contenuti multimediali (foto, video, documenti) e la propria posizione geografica, definire le impostazioni di privacy ed eventualmente scegliere l’invio a una specifica lista di destinatari.

A questo punto è possibile pubblicare direttamente il post su uno o più canali social collegati oppure programmarlo per pubblicarlo in un secondo momento. Come fare?

Nell’editor dei post, in basso a destra, c’è l’icona di un calendario, attraverso cui si può selezionare il giorno e l’ora in cui si desidera inviare il messaggio. Un’ulteriore soluzione alternativa è quella di lasciar scegliere all’algoritmo di Hootsuite il momento migliore per la pubblicazione, sulla base dei dati raccolti fino a quel momento. Chi vuole optare per questa strada deve attivare il pulsante “AutoProgramma” che si trova nell’editor (normalmente è disattivato).

Come leggere gli insights e le statistiche di Hootsuite

L’area dedicata alle “Statistiche”, su Hootsuite, si trova nel menù di navigazione a scomparsa collocato sulla parte sinistra dello schermo.

A livello di Insights, una funzione molto utile di questo tool è quella che permette di confrontare i dati per individuare quali siano i canali social più produttivi. Di quest’ultimi è possibile anche misurare le conversioni.

Su Hootsuite si possono creare report personalizzati, anche prendendo ispirazione da modelli precompilati, per analizzare e misurare like, variazioni di traffico, performance dei propri contenuti e tante altre variabili.

Cos’è Hootsuite Hootlet e a cosa serve

Hootsuite, già da qualche anno, ha progettato un’estensione specifica per il browser Google Chrome, chiamata Hootlet, che velocizza la procedura di condivisione sui social media.

Quando trova una pagina o un articolo che desidera condividere, un utente Hootsuite loggato nella piattaforma e con l’estensione installata e attiva può fare clic sull’icona del plug-in (un logo con un piccolo gufo), personalizzare il messaggio e selezionare il canale social dove condividerlo.

Inoltre, con un clic con il tasto destro sull’icona Hootlet nel browser, è possibile accedere alle impostazioni del plug-in e abilitare le funzionalità riguardanti le ricerche web e geografiche. In questo modo, Hootlet fornisce ulteriori preziosi contenuti da monitorare e, eventualmente, utilizzare.

Per scaricare Hootlet è necessario avviare Google Chrome e accedere al Chrome Web Store. Lì bisogna ricercare l’estensione attraverso l’apposito motore di ricerca e, una volta trovata, fare clic su “Aggiungi” e, poi, su “Aggiungi estensione” per confermare. La conferma della corretta installazione arriva attraverso un messaggio di notifica e l’apparizione dell’icona Hootsuite in alto a destra nella finestra di Google Chrome. Da quel momento in poi è possibile iniziare a usare Hootsuite Hootlet.

Come utilizzare Hootsuite e Hootlet

Hootsuite, come già sottolineato, è uno strumento adatto sia ai principianti che ai professionisti del settore e alle aziende. Se anche tu vuoi utilizzare questo strumento e sfruttarne tutte le potenzialità oppure vuoi prendere in considerazione una delle possibili alternative a Hootsuite, puoi richiedere una consulenza specifica a Italiaonline.

Caricamento contenuti...